Houston – Golden State: 93 – 105
Con un parziale di 32-17 nell’ultimo quarto, i Warriors hanno la meglio sui Rockets di Harden (34+8+4), ancora privi di Howard (probabile il suo rientro per sabato), Jones e Papanikolau. Buona prova corale dei Guerrieri con 21 di Thompson e 20 di Curry e Barnes.

Miami – Denver: 82 – 102
Tornano alla vittoria di Nuggets dopo 4L consecutive battendo nettamente fra le mura domestiche gli Heat di Bosh (14p) e Wade (10p). Per i padroni di casa bene la coppia di tiratori Afflalo (16p) e Chandler (17p) mentre Mozgov fa buona guardia sotto le plance (9p 10r).

New York – San Antonio: 95 – 109
Passeggiata di salute per gli Spurs che contro i derelitti Knicks privi anche di Anthony lasciano addirittura a riposo il quartetto Duncan-Ginobili-Parker-Leonard potendo contare sui 22 punti di Belinelli e su 7 giocatori in doppia cifra. In rottura prolungata la squadra della Big Apple dove solo Hardaway (23p) dà segni di vita.

Philadelphia – Atlanta: 79 – 95
Ottava W in fila per gli Hawks che si confermano una delle forze ad Est con 17 punti a testa per la coppia Korver-Millsap. Niente da fare per i Sixers di Carter Williams, sempre vicino alla tripla doppia (8p 10r 9a) ma anche 9 palle perse.

New Orleans – Dallas: 107 – 112
Con 13 punti di Monta Ellis (26p 4r 5a) negli ultimi 5 minuti, i Mavs hanno la meglio dei Pelicans di Davis (31p 11r) e Holiday (30p 10a). Per i Mavs addirittura 4 giocatori oltre ai 20 punti: Ellis e il trio Parsons-Nowitzki-Ellis tutti a quota 20.

Brooklyn – Chicago: 80 – 105
Solita bella partita difensiva per i Bulls che tengono gli avversari al 33% dal campo anche in assenza della loro boa difensiva Noah: in evidenza Gasol (16+16) e Rose con 23p in altrettanti minuti. Non bastano i 17p di Williams con solo il 5/15 dal campo.

Portland – Minnesota: 82 – 90
Sorpresa a Minneapolis dove i Twovels di Wiggins (23p 10r 4a) hanno la meglio sui più quotati Blazers di Lillard (23p 7r 5a). Fra i padroni di casa bene anche Brewer con 19p 8r 5a e Young con 13p 5r 3a.

Washington – Orlando: 91 – 89
Bruciante sconfitta casalinga per i Magic di Oladipo (17p 6r 3a) battuti all’ultimo secondo da una rimessa perfetta dei Wizards che alzano una palla al ferro per Bradley Beal (9p 3r 3a) che deve solo appoggiarla per il buzzear beater. Sempre dominante John Wall con 21p 11a 6r.

LA Clippers – Indiana: 103 – 96
Partita mai in discussione ad Indianapolis nonostante i 30p di C.J.Miles: troppo forti i Clippers che portano 6 giocatori in doppia cifra con doppie doppie per Jordan (12+19), Griffin (17+10) e Paul (17+15).

Boston – Charlotte: 87 – 96
La legge dell’ex non perdona i Celtics con una prestazione monstre di Al Jefferson (23p 14) contro i suoi vecchi compagni. Bene anche Kemba Walker con 18p 7a 5r. Non bastano per i Celtics nè l’ennesima tripla doppia di Rondo (12+10+10) nè i 17 punti a testa della coppia Green – Thornton.

Post By Max Giordan (984 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta