Welcome back football!!!

E’ proprio il caso di dirlo, dopo una lunga pausa lo sport con la palla lunga un piede è tornato ad occupare i weekend degli appassionati, dando il via alla prima settimana di preseason a pochi giorni dall’assaggio fornito nell’Hall of Fame Game di Canton.

12 i team scesi in campo nella notte, 6 le partite, e questi, qui di seguito, i risultati.

CINCINNATI BENGALS @ KANSAS CITY CHIEFS 39-41
E’ subito grande football tra Bengals e Chiefs, con i secondi che riescono a spuntarla per due punti sul terreno amico dell’Arrowhead Stadium, andando a segno in tutte le fasi di gioco, cosa che reso molto felice coach Andy Reid a fine partita.
Tanti i volti nuovi visti sul manto verde, dove sono parsi in gran forma fin da subito i rookie di Cinci Darqueze Dennard, che ha blizzato parecchio, e James Wright, a segno su ricezione nell’ulimo quarto del match.
Dall’altra parte, tra i padroni di casa, ha risposto all’appello De’Anthony Thomas, prodotto di Oregon che si è subito fatto valere nei ritorni firmando un TD da 80 yds su punt return, e si è di nuovo visto all’opera Travis Kelce, che dopo essere stato a lungo fermo per infortunio ha chiuso da leading receiver di KC con 2 prese per 73 yards e 1 TD.
Poco, lo spazio concesso ai vari titolari, che hanno lasciato la ribalta alle loro riserve, decisive per l’esito di un match indirizzato dalla corsa da 2 yds di Cyrus Gray, che a metà del quarto periodo ha consegnato la vittoria ai Chiefs con il TD decisivo.


DALLAS COWBOYS @ SAN DIEGO CHARGERS 7-27

James Hanna, TE alla terza stagione da Oklahoma, ha iilluso inizialmente i Cowboys andando a segno su pass fda 7 yds di Brandon Weeden nel secondo quarto di un match poi dominato da San Diego, a segno con il solito Nick Novak, 2 field goal, e tanti volti nuovi.
A pareggiare il conto è stato in un primo momento il rookie Branden Oliver, undrafted RB da Buffalo, su corsa da 16 yards, poi è toccato all’ex CFL Dontrelle Inman, con un big play da 70 yards su ricezione, e al secondo anno Kerwyn Williams, runner ex Indy, piazzare le mete del sorpasso decisivo nel terzo periodo, prima che il kicker dei Chargers chiudesse, definitivamente, la partita con un piazzato da 44 yards.
Positive, per Dallas, le prestazioni del RB Joseph Randle, 50 yds in 13 portate, che si sta giocando lo spot in depth con Kevin Williams, e del rookie WR Devin Street, che ha chiuso con 4 prese per 43 yards; nei Chargers, invece, buon lavoro nel backfield del duo di matricole Oliver e Marlon Grace, che hanno combinato per 99 yards in 21 tocchi.

INDIANAPOLIS COLTS @ NEW YORK JETS 10-13
Michael Vick esordisce alla grande con la divisa dei Jets,guidando un drive che permette all’altro esordiente in maglia biancoverde, Chris Johnson, di andare a segon con un touchdown su corsa da 1 yard che permette ai padroni di casa di impattare il risultato, sul 10-10, prima dell’intervallo.
Dopo un primo tempo segnato dai botta e risposta dei due attacchi, entrambi a segno con i kicker nel primo quarto, Adam Vinatieri da 39 yards, Nick Folk da 51, e le azioni da sette punti, TD pass da 12 yards di Matt Hasselbeck ricevuto da Daniel Herron e TD dell’ex RB dei Titans, la partita si è inspiegabilmente spenta nei secondi trenta, con il calcio decisivo firmato ad appena 1 minuto dal termine dall’undrafted Andrew Furney, che dalla stessa distanza del collega veterano mette tra i pali l’ovale che regala la vittoria a NY.

NEW ENGLAND PATRIOTS @ WASHINGTON REDSKINS 6-23
L’attacco titolare degli ‘Skins gioca il primo drive offensivo e firma subito il vantaggio del team guidato da Jay Gruden, grazie a Robert Griffin III e Alfred Morris che mettono in condizione Kai Forbath di trasformare un agevole field goal da 39 yards di distanza.
Sul 3-0 non si ferma la franchigia della capitale, che pur con tante riserve in campo spinge sull’acceleratore e va a segno con ALdrick Robinson, su pass da 10 yds di Kirk Cousins, Ted Bolser, TD pass da 7 yards di Colt McCoy, e altri 2 FG, quest volta realizzati dal bckup Zach Hocker, all’esordio tra i Pro.
A New England non rimane solo che che accontentarsi della segnatura salva onore siglata da Brian Tyms, receiver al secondo anno da Florida A&M che riceve un bel lancio, da 26 yds, di Jimmy Garroppolo, anche lui alla prima apparizione in NFL dopo essere subentrato a Ryan Mallett, partito titolare; tra i volti nupvi, buona anche la prova di Lache Seastrunk, che ha concluso con 63 yards conquistate in 12 portate.

SAN FRANCISCO 49ERS @ BALTIMORE RAVENS 3-23
La sfida tra i fratelli Harbaufh se la aggiudica nuovamente John, che grazie allo splendido lavoro fatto dal nuovo OC Gary Kubiak può gongolarsi ammirando un attacco capace di produrre 386 yards alla prima uscita della stagione.
Nonostante si tratti di mera preseason, il nuovo corso offensivo Ravens ha favorevolmente stupito, annullando il vantaggio iniziale dei Niners, su calcio di Phil Dawson, 33 yds, con un TD su corsa di Bernard Pierce, che dovrebbe sostituire Ray Rice come back titolare durante la sospensione del numero 27, e tre calci di Justin Tucker, a segno da 42, 22 e 55 yards.
A completare l’opera ci ha poi pensato Jeremy Butler, che nell’ultimo periodo riceve un passaggio da 7 yds di Tyrod Taylor, direttamente in endzone, dove invece non sono riusciti ad arrivare i 4 QB utilizzati da San Francisco, che oltre allo starter Colin Kaepernick, in campo per una sola serie, ha alternato dietro il centro, Blaine Gabbert, MacLod Bethel-Thompson, entrambi fattisi pizzicare dalla defense avversaria, e Josh Johnson.

SEATTLE SEAHAWKS @ DENVER BRONCOS 16-21
Partita segnata inesorabilmente dalle penalità, 25 in totale, quella che è andata in scena tra Denver e Seattle, con i primi che si sono aggiudicati la riedizione dell’ultimo Super Bowl, frenando la rimonta Seahawks con Steven Johnson che ha intercettato Terrelle Pryor in endozne, mentre stava conducendo in porto l’ultima serie offensiva dei Campioni in carica.
E dire che, proprio questi ultimi, sembravano essere in assoluto controllo dopo aver risposto al vantaggio iniziale di Ronnie Hillman, corsa da 1 yards, con un’azione in fotocopia del runner Christine Michael, e il primo FG di giornata trasforamto da Steven Huschka, 41 yds, che si ripeterà anche nel terzo e nel quarto periodo, piazzando calci da 40 e 22 yds.
Trasformazioni che non sono bastate però alla franchigia guidata da Pete Carroll per ottenere la prima vittoria della stagione, a causa della reazione dei Broncos nel secondo tempo, quando hanno trovato nuovamente la via dell’endzone, realizzando con Kapri Bibbs, run da 3 yds, e Jordan Norwood, su pass da 34 yards di Brock Osweiler a 7:22 dal termine del match.

www.facebook.com/FootballNation.it

Post By Andrea Cresta (367 Posts)

Folgorato sulla via del football dai vecchi Guerin Sportivo negli anni ’80, ho riscoperto la NFL nel mio sperduto angolo tra le Langhe piemontesi tramite Telepiù, prima, e SKY, poi; fans dei Minnesota Vikings e della gloriosa Notre Dame ho conosciuto il mondo di Playitusa, con cui ho l’onore di collaborare dal 2004, in un freddo giorno dell’inverno 2003. Da allora non faccio altro che ringraziare Max GIordan…

Website: → FootballNation.it

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta