Pocket

E’ stato definito l’ordine di partenza per il Belmont Stakes, che si correrà a New York il prossimo 7 giugno. Inoltre, è stata anche presentata la morning line con le quotazioni preparate da addetti ai lavori.

E’ bene ricordare che la morning line non rappresenta le quotazioni ufficiali dei bookmakers; tuttavia, può offrire delle preziose indicazioni sui cavalli e il loro stato di forma.

Questa è la griglia completa dei partecipanti; tra parentesi si può leggere la quotazione della morning line.

  1. Medal Count (20-1)
  2. California Chrome (3-5)
  3. Matterhorn (30-1)
  4. Commanding Curve (15-1)
  5. Ride On Curlin (12-1)
  6. Matuszak (30-1)
  7. Samraat (20-1)
  8. Commissioner (20-1)
  9. Wicked Strong (6-1)
  10. General a Rod (20-1)
  11. Tonalist (8-1)

Al grande favorito California Chrome è stato assegnato il #2. La quotazione (3-5) dimostra una certa fiducia nei suoi confronti; gli ultimi allenamenti al Belmont Park hanno mostrato un California Chrome in ottima forma.

Chi sono gli avversari più accreditati? Wicked Strong è il secondo favorito: dopo avere chiuso il Kentucky Derby in quarta posizione, ha saltato il Preakness Stakes, quindi arriva all’appuntamento di New York in ottime condizioni; la lunga distanza del Belmont Stakes potrebbe essere un punto a suo favore.

Un altro cliente pericoloso potrebbe essere Tonalist (8-1): questo cavallo non ha corso né Kentucky Derby, né Preakness Stakes, ma ha convinto gli osservatori grazie alla vittoria nel Peter Pan Stakes lo scorso 10 maggio. Infine, non vanno dimenticati Ride On Curlin (assente nel Kentucky Derby, e secondo al Preakness Stakes) e Commanding Curve (secondo al Kentucky Derby, assente nel Preakness Stakes.).

California Chrome è l’unico tra i partenti ad avere corso sia Kentucky Derby sia Preakness Stakes.

La fatica delle due corse si farà sentire? La lunga distanza del Belmont Stakes presenterà il conto ancora una volta? Riuscirà California Chrome a completare la Triple Crown ed entrare nella storia?

L’attesa degli appassionati sta per finire. La partenza della corsa è prevista alle 0.52 nella notte tra sabato e domenica.

Curiosità

  • Sabato gareggeranno 11 cavalli. Nelle edizioni del Belmont Stakes che hanno portato ad una Triple Crown, il numero massimo di partecipanti è stato 8 (1948 – Citation; 1977 – Seattle Slew).
  • Nove degli undici ultimi vincitori del Belmont Stakes avevano corso il Kentucky Derby un mese prima.
  • Escludendo le 11 Triple Crowns, l’accoppiata vincente Kentucky Derby-Belmont Stakes è stata completata da 11 cavalli; l’ultimo a riuscirci fu Thunder Gulch nel 1995 (terzo nel Preakness Stakes).
  • Escludendo le 11 Triple Crowns, l’accoppiata vincente Preakness Stakes-Belmont Stakes è stata completata da 18 cavalli, 7 dei quali non avevano partecipato al Kentucky Derby; l’ultimo è stato Afleet Alex nel 2005 (terzo nel Kentucky Derby).

Post By Stefano Quaino (30 Posts)

Connect

Commenta