Con 4 vittorie di fila i Chicago Blackhawks si riprendono dalla falsa partenza a St.Louis  (erano sotto 2-0 dopo le prime due gare in trasferta) e mettono a segno il primo upset di questi playoff 2014. Anche in gara6 grande equilibrio, ma i Blues reggono solo per 20 minuti. Più che “reggono” possiamo sbilanciarci a dire “comandano“, con un Crawford che tiene più volte in partita Chicago. Poi però nel terzo periodo Toews, Sharp e Shaw mettono a segno 3 goal in 7 minuti e chiudono partita e serie.

Duncan Keith si permette una gara da 4 punti (1G e 3A), Sharp mette a segno il primo goal di questa post season e coach Quenneville è soddisfatto e fiducioso per il secondo turno (incontreranno una tra Colorado e Minnesota), convinto che la squadra ha trovato la forma giusta nel momento giusto.

Per St.Louis finisce un’annata ottima, rovinata solo nel finale con una chiusura di RS disastrosa (6 sconfitte consecutive) e dei playoff  non all’altezza. Miller, sconsolato, pensa già ad un’altra squadra per il prossimo anno. Che sia finito un ciclo (peraltro mai iniziato) a St.Louis?

Avanza al secondo turno, come da pronostico, anche Anaheim ai danni di Dallas, che dopo 5 partite consecutive dove il fattore casa è stato determinante, non sbaglia il primo match point a disposizione sul ghiaccio degli Stars. In questa ultima gara6 Dallas parte bene con 4 goal in 12 tiri nei primi due periodi dell’incontro. Riescono a far pullare Andersen per la seconda volta in questa serie, ma poi si sono trovati davanti un grande Hiller che ha parato tutto. I Ducks segnano due goal nel finale compreso quello del pareggio a 24 secondi dalla sirena per poi vincere gara e serie all’overtime con Nick Bonino.
Al prossimo turno affronteranno la vincente tra San Jose e Los Angeles per un’altro derby californiano.

Da segnalare i 2 assist di Selanne che a 43 anni e 207 giorni diventa il secondo giocatore più vecchio a fare una partita da più di un punto in post season (il primo è l’inarrivabile Chelios che di anni ne aveva 45).

Nell’ultima partita della notte, i NY Rangers si sono procurati due match point vincendo contro Philadelphia e portandosi avanti 3-2 nella serie. Gara condotta dall’inizio alla fine nonostante la sofferenza negl’ultimi minuti, quando con l’extra skater i Flyers hanno accorciato le distanze. Da segnalare la prestazione di Martino St.Louis che ha giocato una gara esemplare facendosi trovare pronto in ogni situazione e risultando essere la vera spina nel fianco della difesa di Philadelphia. Serie ancora apertissima. Da seguire e da gustare.

Risultati 27 aprile 2014

Philadelphia @ NY Rangers 2-4 Serie: 3-2 NY Rangers
St.Louis @ Chicago 1-5 Serie: 4-2 Chicago
Anaheim @ Dallas 5-4 OT Serie: 4-2 Anaheim

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook, su Google+ e su Flipboard

 

Post By Hockey Night in Cividale (467 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL.
Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull’hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta