Boston passa il primo turno playoff secondo pronostico. Nulla hanno potuto i Red Wings nonostante il ritorno di Datsyuk e Zetterberg. Forse il passivo di 4-1 è stato eccessivo, non si è vista tale differenza sul ghiaccio e se Rask è stato il miglior giocatore della serie qualcosa vorrà pur dire. Anche in questa ultima gara è risultato la first star dell’incontro parando 31 dei 33 tiri in porta subiti.
Male, malissimo il power play di Detroit che nonostante le 7 possibilità ne concretizza una sola. Troppo poco (anche se vedremo che ci sono squadre che hanno fatto peggio).

I Bruins sono la squadra concreta che ha dominato la regular season. Per loro questa serie doveva essere  una formalità, e  così è stato. La sconfitta in gara1 non ha fatto altro che alimentare la voglia di vincere del gruppo. Adesso avranno di fronte Montreal, sulla carta meno ostica di Detroit, e forse lo sarà anche sul ghiaccio se continueranno a giocare a questi livelli.

Nella notte si è giocato anche a Pittsburgh e qui la notizia è che Fleury ha fatto finalmente una gara degna dei playoff regalando così ai Pinguini il vantaggio nella serie su Columbus. Avanti nel primo periodo con Jenner (terzo goal in questi playoff) i Blue Jackets sognano il colpaccio ma poi si scatena l’attacco di Pittsburgh che dopo 48 tiri verso Bobrovsky porta a casa la partita e due futuri match point.

Due match point che avranno anche gli Avalanche, vincitori all’overtime su una Minnesota che ha calato il ritmo rispetto alle gare precedenti ma che ha lo stesso messo in difficoltà i padroni di casa. Partita sinceramente brutta da vedere con una marea di dischi persi, tanta imprecisione nei passaggi e mostruose difficoltà ad entrare nei terzi offensivi. Per Colorado i problemi sono sempre gli stessi: possesso del disco inesistente e power play inguardabile, per Minnesota invece i problemi hanno un solo nome: Varlamov.
A togliere le castagne dal fuoco a coach Roy ci pensa il 18-enne MacKinnon che con 2 assist e il goal vincente all’overtime è l’uomo partita di questa gara5.

Sempre in tema match point, anche San Jose ne avrà due contro Los Angeles. Ma questa volta dobbiamo dire: “solo” due. Avanti 3-0 nella serie, erano 4 solo due partite fa ed ora si sono dimezzati. Bruttissima la caduta di stanotte in casa per 3-0 che rimette in corsa i Kings che a Los Angeles avranno adesso l’opportunità di pareggiare la serie.

Risultati 26 aprile 2014

Detroit @ Boston 2-4 Serie: 4-1 Boston
Columbus @ Pittsburgh 1-3 Serie: 3-2 Pittsburgh
Minnesota @ Colorado 3-4 OT Serie: 3-2 Colorado
Los Angeles @ San Jose 3-0 Serie: 3-2 San Jose

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook, su Google+ e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (467 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL.
Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull’hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta