Pocket

060613_cheeks_600Era praticamente dall’inizio della stagione che la sua panchina era a rischio, e i suoi Pistons sotto la lente d’ingrandimento per gli scarsi risultati ottenuti in relazione alla dispendiosa campagna acquisti: ma in questo momento il licenziamento di Maurice Cheeks arriva quanto meno inaspettato.

La squadra, è vero, è ancora fuori dalla zona playoffs, ma solo di mezza partita dietro i Bobcats; inoltre è reduce da un back-to-back molto convincente con vittorie contro Nets e Nuggets in cui finalmente sembrano aver trovato modo di coesistere 3 dei giocatori più talentuosi del roster: Jennings, Smith e Drummond.

La dirigenza, comunque, ha ritenuto deludente la prima parte di stagione e deciso di affidare a tempo indeterminato il team a John Loyer, uno degli assistenti.

Pare comunque che determinante sia stato anche un cattivo rapporto personale del coach con alcuni giocatori, segnatamente Smith e Drummond, mentre Jennings pare essere rimasto abbastanza scioccato dalla notizia del suo licenziamento.

 

Post By Max Giordan (988 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

Commenta