HOTS

Patrick Sharp (CHI)
6 goal, 1 assist e +8 di +/- nella settimana del suo compleanno, ma è tutta Chicago che va alla grande con le sue stelle in un momento veramente caldo, come dicono le statistiche di Toews, Kane e Keith  tra gli altri (anche se inflazionate dalle roboanti vittorie 5-2 sui NJD e 7-2 contro Colorado, oltre che dalla sconfitta con 5 goal contro St.Louis). Per Natale i Blackhawks hanno regalato carrette di puck un pò a tutti gli avversari, insomma. Generosi.

Ryan Miller (BUF)
4 vittorie nelle ultime 5 partite hanno dell’incredibile negli ultimi tempi a Buffalo. Miller la fa da padrone con una settimana da 124 parate con una percentuale oltre il 96% che non si vedeva da un pò. Evidentemente il goalie statunitense sente odore di Olimpiade e, si sa, la concorrenza è tanta e ben agguerrita. A Natale siamo tutti più buoni, ma si direbbe che Miller non faccia regali. Grinch!

Reilly Smith (BOS)
Una delle belle sorprese di questa stagione che merita la nomination nonostante Brent Burns e James Neal abbiano avuto entrambi una settimana caldissima. Smith si sta guadagnando spazio in un roster competitivo come quello dei Bruins e nelle ultime 4 gare ha infilato 7 punti e ben 5 goal con 2 doppiette prima di rimanere all’asciutto nell’ultima sconfitta contro Ottawa. Per lui sono comunque 30 punti in 39 gare e sono numeri di primissimo piano. Certo giocare in linea con Bergeron e Marchand aiuta, ma non è da tutti riuscire a guadagnarsi un posto del genere e mantenerlo nel tempo. In bocca al lupo!

 

NOTS

Eric Staal (CAR)
-8 di +/- e 1 solo punto in settimana e  Skinner -9 con qualche punto almeno. Carolina 3 sconfitte consecutive (con striscia negativa che arriva a 5L di fila) contro Columbus, Toronto e Pittsburgh subendo sempre almeno 4 goal. I puck entravano nella porta dei ‘Canes come i canditi sul panettone e non a tutti piacciono. Ai tifosi soprattutto. Appesantiti.

Minnesota Wild

22 goal in 5 partite con un road-trip che vanta 4 sconfitte su 4, coronato con la sconfitta 5-4 contro i “temibili” Islanders al rientro tra le mura amiche. Evidentemente a nessuno piace stare lontano da casa durante le festività natalizie, ma questa volta ai tifosi di Minnesota il pacco non l’ha tirato Santa Claus ma Mikko Koivu e compagni, che sembra si siano preparati per interpretare le statuine del presepe vivente. Cose da (pu)pazzi. Di neve.

Andrei Markov & P.K. Subban (MTL)
-5 di +/- che fa il paio con il -2 di P.K. Subban, nonostante Montreal non vada poi male a parte la recente sconfitta contro i Panthers. Fa notizia però che una delle coppie di difensori più prolifiche della lega (l’anno scorso in assoluto la migliore) rimanga a bocca asciutta, e temendo di non avere più la possibilità di citarli tra i Nots cogliamo al volo l’occasione. Sotto le feste succede anche questo, alla faccia della tradizione. Poltrona Sedia di vimini per due!

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (467 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL.
Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull’hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NHL – Hots & Nots of the week

Commenta