Arriva finalmente, oltre a quella dei Jaguars, la prima gioia stagionale per i Tampa Bay Buccaneers nell’ultimo Monday Night, vinto sui Miami Dolphins con il punteggio di 22-19.

Nello scontro tra due giovani quarterback come Glennon e Tannehill la spunta il rookie della formazione di casa, che chiude il match con 11 completi su 21, 139 yards, una segnatura ed un intercetto. Di contro i Dolphins e Tannehill non riescono, dopo una settimana trascorsa in mezzo alle polemiche, a portare a casa la vittoria. 27/42 per il QB della squadra ospite, 229 yards, 2 TD e 1 INT.

Prestazione piuttosto povera per il ground game dei Dolphins, che totalizza soltanto 2 yards in 14 portate senza realizzare alcun touchdown, a differenza di quello più che solido mostrato dai bucanieri con 140 yards in 37 portate e 1 segnatura a nome Bobby Rainey.

Migliore per Miami il WR Rishard Matthews, che ha collezionato 2 TD su 11 palloni ricevuti e 120 yards, tutto inutile però. Miglior ricevitore per Tampa Bay, invece, Tiquan Underwood con 64 yards e 3 catches.

Dopo il 15-0 con cui hanno aperto il match i Bucs, Tannehill cerca di riportare sotto i suoi con un paio di TD, grazie ai quali passano anche in vantaggio sul 16-15, ma alla fine non riescono a raggiungere la quinta vittoria stagionale, anzi subendo la quinta sconfitta.

Boccata d’ossigeno, invece, per i Buccaneers, distanti solo una partita dagli Atlanta Falcons, che saranno anche i prossimi avversari da affrontare.

Post By Francesco Gentile (154 Posts)

Studente di giurisprudenza. Appassionato delle Big Four, NFL in particolare. Tifoso sfegatato Green & Gold!

Website: →

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NFL – Sorpresa Buccaneers nel Monday Night

Commenta