Pocket

20131101-130423.jpgSono due le partite del primo giovedì sera NBA.

New York Knicks – Chicago Bulls 81 – 82

Lo scontro tra due pretendenti al titolo ad est si conclude solo nei secondi finali, quando il redivivo Derrick Rose segna uno spettacolare canestro a 5 secondi dalla termine che regala la vittoria ai Bulls, alla prima allo United Center dopo il ritorno, per lui una gara da 18 punti e 6 rimbalzi. Bene anche Deng con 17 punti e Noah con 15 rimbalzi. Ai Knicks non bastano i 22 punti di Anthony ed i 19 rimbalzi di Chandler; buona la partita di Andrea Bargnani, che segna 9 punti in 25 minuti, con 4/7 dal campo.

Golden State Warriors – Los Angeles Clippers 115 – 126

I Clippers battono i Warriors nonostante una prova sontuosa di Steph Curry: 38 punti per lui con un 9/14 da tre. Bene anche Lee ed Iguodala, rispettivamente con 22 punti e con 14 punti ed 11 assist. Per i Clippers uno stratosferico Chris Paul mette a referto una gara da 42 punti e 15 assist (prima di lui solo Allen Iverson, Kevin Johnson e LeBron James); buona anche la partita di Griffin, in doppia doppia da 23 punti e 10 rimbalzi.

Post By Francesco Trafficante (95 Posts)

Seguo il basket NBA dal 2000, quando Vince Carter volava sui cieli di Oakland e quando i Lakers battevano i Trail Blazers alla settima. Studio giurisprudenza presso la facoltà di Palermo, mi piace la musica e suono la chitarra. Ma soprattutto, sono NBA-dipendente... Email: big.ideas@hotmail.it Twitter: @sleepinpill87

Connect

One thought on “NBA – Rose è tornato, vittoria sui Knicks. I Clippers si impongono su Golden State

Commenta