Pocket

C’erano un sacco di punti interrogativi sulla prima partita stagionale dei Colorado Avalanche giocata stanotte a Denver contro gli Anaheim Ducks. Giovani talenti che si dovevano riconfermare, giovanissimi talenti da scoprire,  vecchie glorie tornate all’ovile e  un coach alla sua prima panchina NHL che doveva mantenere alta una certa reputazione.

Beh, a sorpresa, tutto è stato confermato.

I giovani talenti si sono espressi al meglio: Ryan O’Reilly, second star dell’incontro, 1G 1A 2P 6 tiri in porta; Matt Duchene 1G 11FOW, Steve Downie 1G 1A 2P e Jamie McGinn 2G 2P 5Hit; Semyon Varlamov para tutto, o quasi, 35/36 e goal preso a soli 7 secondi dalla sirena. Peccato. Manca all’appello nello score solo capitan Landeskog.

Il giovanissimo talento, Nathan MacKinnon, ha fatto il suo debutto in NHL mettendo a referto 2A 2P e portandosi a casa la terza star dell’incontro.

Le vecchie gloria sembrano tornate ai fasti degli anni che furono. Alex Tanguay firma il suo ritorno in casacca Avs con 3A 3P.

E il nuovo coach? Beh, non ha deluso le aspettative. Debutto con vittoria e…rissa finale. I suoi giocatori sono come suoi figli, guai toccarli. Il grande Patrick Roy ci offre quindi un bell’antipasto di quello che ci si aspetta in questa stagione.

Patrick Roy colorado avalanche

Alla fine Colorado 6 – Anaheim 1.
Siamo ovviamente alla prima gara dell’anno, ne mancano ancora 81. Ma per una sera almeno possiamo dire al bar: “Che belli questi Avalanche“.

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (471 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL. Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull'hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

One thought on “NHL – Sorpresa Avalanche tra debutti, vittoria e… rissa finale

Commenta