John WallJohn Wall, prima scelta assoluta al draft 2010 dei Washington Wizards, ha firmato una estensione contrattuale con i Washington Wizards che gli garantirà il massimo contrattuale per un giocatore che sta uscendo dal rookie contract: 80 milioni per 5 anni.

Solo altri 4 playmaker della Lega hanno ottenuto questo tipo di contratto: Derrick Rose, Deron Williams, Chris Paul e Russell Westbrook. Wall vale questa categoria di atleti? Washington avrà fatto la scelta giusta? Solo il tempo potrà dircelo.

Molti ritengono che il giocatore avrebbe potuto essere firmato per una cifra inferiore, anche solo sfruttando la regola della “restricted free agency” che permette di pareggiare ogni offerta pervenuta per il giocatore. Ma i Wizards, a detta di GM e proprietario: Wall sarà il giocatore franchigia per gli anni a venire.

Post By Max Giordan (984 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NBA – Estensione al massimo contrattuale per John Wall ai Wizards

  1. Contenti loro… contenti loro! L’esigenza di creare un nucleo stabile (Wall/Beal/Porter) è evidentemente ritenuta prioritaria a qualsiasi esigenza di economicità da parte della dirigenza. A me non pare la mossa più intelligente, gli mancano ancora un tiro solido messo dentro costantemente e una certa consistenza nell’arco di un’intera stagione per dimostrare di valere un estensione al massimo. Evidente che si è voluto fare un investimento sul potenziale… Restano i dubbi.

Commenta