L’ala piccola iscritta all’anagrafe come Ronald William Artest jr ha finalmente la possibilità di firmare con qualsiasi squadra desideri. Avendo i Lakers esercitato la Amnesty Clause, ed essendo passati i due giorni in cui una seconda squadra può esercitare un diritto di firmare il giocatore assumendosi il peso del contratto, il cestista classe ’79 è unica voce in capitolo riguardo al suo futuro.

Solamente pochi giorni fa il padre aveva rilasciato dichiarazioni secondo le quali la scelta dei Lakers ,poi rivelatasi vera, dell’esercitazione della Amnesty sarebbe stata seguita da un ritiro del figlio.

Ad oggi però il futuro sembra delinearsi in maniera differente: World Peace dopo aver considerato la possibilità di emigrare in Cina sarebbe, invece, ormai prossimo a firmare un contratto con i Knicks; lo stesso agente del giocatore ha escluso la possibilità del ritiro ed adesso le sirene NewYorkesi iniziano ad essere rumorose nel futuro dell’ ex Lakers.

Post By Sebastián Matías Camponovo (35 Posts)

Segui @Seba_Camponovo

Website: →

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NBA – Metta World Peace verso i Knicks?

Commenta