Jeff Teague, restricted free agent di Atlanta, che aveva già trovato un accordo da 4 anni e 32 milioni con i Bucks del suo ex coach Drew, si è visto pareggiare l’offerta da parte della franchigia della Georgia.

Chris Copeland, giramondo di vari campionati europei (Belgio, Germania, Spagna) prima di fare il roster lo scorso anno ai Knicks, ha firmato quest’anno un contratto con gli Indiana Pacers: 2 anni per complessivi 6 milioni.

Nate Robinson è al momento uno dei free agent più ambiti a non aver ancora trovato una sistemazione: Chicago non ha intenzione di riconfermarlo, mentre Knicks e Nuggets sembrerebbero interessati a lui, ma non ad investire molti soldi su un contratto pluriennale.

Post By Max Giordan (984 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

2 thoughts on “NBA – Teague rimane ad Atlanta, Copeland va ai Pacers, Nate Robinson ancora free agent

Commenta