Il defensive end dei Seahawks Bruce Irvin è stato sospeso per le prime quattro partite della stagione 2013 per aver violato le norme della Lega contro l’uso di sostanze vietate.

Quindicesima scelta assoluta nel Draft 2012, Irvin ha realizzato nel suo primo anno con i Seahawks 17 tackles, 8 sacks (migliore fra tutti i rookie della lega) e un forced fumble.Bruce+Irvin+Wild+Card+Playoffs+Seattle+Seahawks+sMRghYusd7_x

Un duro colpo per i Seahawks considerato che Irvin sarebbe partito da titolare al posto di Clemons che deve recuperare dopo l’operazione al ginocchio, a seguito della rottura del legamento crociato anteriore.

“Voglio chieder scusa ai miei compagni di squadra, allenatori e fans per l’errore commesso nell’aver preso una sostanza vietata senza prescrizione medica. Adesso concentrerò le mie energie per prepararmi al meglio per la prossima stagione e riguadagnare la vostra fiducia e rispetto”, ha dichiarato Irvin.

La sospensione di Irvin è l’ennesima in casa Seattle. Dal 2011, cinque giocatori dei Seahawks – John Moffitt, Allen Barbre, Winston Guy, Brandon Browner e Irvin – sono stati sospesi.

Anche il cornerback Richard Sherman era stato sotto inchiesta la scorsa stagione per l’abuso di una sostanza vietata ma venne poi scagionato (nel frattempo però perse l’opportunità di essere convocato per il Pro Bowl).

Post By Carmine D'Auria (20 Posts)

Ingegnere. Appassionato di football americano e tifoso dei New Orleans Saints.

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta