Mentre le attenzioni di tutti sono concentrate sul Draft 2013 arriva la notizia che era nell’aria da un po’: Aaron Rodgers prolunga il contratto con i Packers diventando il giocatore più pagato nella storia della Lega.

Il quarterback continuerà a giocare con la squadra di Green Bay fino alla stagione 2019 prolungando di fatto il precedente contratto, 65 milioni di dollari per sei anni e scadenza 2014, di altri cinque anni per 110 milioni di aaron-rodgers-extensiondollari, ossia 22 milioni di dollari a stagione.

Rodgers, 29 anni, vincitore del Super Bowl nella stagione 2010 e miglior giocatore dell’anno della NFL nel 2011, tre Pro Bowl (2009, 2011, 2012), e capace di guidare la scorsa stagione i Packers alla quarta qualificazione consecutiva ai playoff, guadagnerà così più degli altri top quarterback, il cui stipendio di base arriva a 20 milioni l’anno (Joe Flacco e Drew Brees, 18 milioni l’anno per Peyton Manning).

Durante la Regular Season 2012, la sua quinta stagione da titolare con i Packers, Rodgers ha lanciato 4295 yard, collezionato 39 passaggi da touchdown e miglior passer rating della lega, 108,0, con 8 soli intercetti.

 “Sono molto grato verso la società per questo rinnovo e per l’opportunità di concludere la mia carriera a Green Bay, in un contesto altamente competitivo”, ha dichiarato Rodgers.

 

Post By Carmine D'Auria (20 Posts)

Ingegnere. Appassionato di football americano e tifoso dei New Orleans Saints.

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NFL – Rinnovo record per Aaron Rodgers: sarà il giocatore più pagato della NFL

Commenta