Il cornerback Nnamdi Asomugha ha firmato con i San Francisco 49ers un contratto per un anno a 3 milioni di dollari (1.35 milioni di dollari di base e altri 1.65 milioni come incentivi).

Il cornerback, 31 anni, era stato svincolato dagli Eagles il 12 marzo scorso in quanto gli erano dovuti per la prossima stagione 15 milioni, dei quali comunque 4 garantiti, e ha chiuso coi 49ers dopo aver incontrato anche Rob Ryan, ex defensive coordinator dei Raiders e attualmente in forza ai New AsomughaOrleans Saints, che hanno inseguito il giocatore fino all’ultimo.

Così dopo aver giocato nel college all’University of California e aver trascorso otto stagioni con gli Oakland Raiders, Asomugha ritorna sulla West Coast dopo le ultime due stagioni con gli Eagles, dove certo non ha brillato come in passato, colpa anche della difficoltà ad inserirsi al meglio nel Wide Nine, lo schema difensivo prevalente in Philadelphia negli ultimi due anni.

I Niners lasceranno giocare Asomugha nella copertura a uomo sul ricevitore sperando che il corner back possa ritornare nella forma degli anni scorsi e tra i migliori nel suo ruolo (Pro Bowl nel 2008, 2009 e 2010).

« Nnamdi crede nel Karma e nel tempo e vuole dimostrare a tutti che per lui non contano i soldi. Vuole essere parte di una grande squadra e giocare per vincere, sperando di ritrovarsi con un anello al dito e sentirsi così finalmente felice», ha dichiarato l’agente del giocatore, Ben Dogra.

Post By Carmine D'Auria (20 Posts)

Ingegnere. Appassionato di football americano e tifoso dei New Orleans Saints.

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NFL – Nnamdi Asomugha si accorda con i San Francisco 49ers

  1. Speriamo si riprenda un po’… a Oakland è vero che nessun QB lanciava mai dalle sue parti, ma è anche vero che il resto della difesa era un colabrodo e quindi i QBs potevano permetterselo… si è visto a Philly che non era quello shutdown CB che tutti pensavano…

Commenta