Pocket

Jarome Iginla, Ryan Miller, Chris Kunitz, Tyler MyersSi ferma un martedì notte qualunque, contro i non irresistibili Buffalo Sabres, la striscia di 15 vittorie consecutive dei Pittsburgh Penguins. Si ferma a sole 2 gare dal record assoluto della NHL (detenuto proprio dai Pinguini e fatto registrare nella stagione 1992-93) ed eguagliando la seconda striscia più lunga di sempre (detenuta dagli NY Islanders del 1981-82).

Pittsburgh ha vinto tutte le partite giocate in un mese solare, marzo in questo caso, e non era mai successo prima. Un record quindi se lo sono partiti a casa. E scusate se è poco.

Quando la striscia di 15 vittorie è iniziata, Pittsbugh comandava la Atlantic Division con soli 2 punti di vantaggio sui NJ Devils, erano dietro a Chicago di 13 punti e dietro a Montreal di 3 punti. Oggi, che è finita, i punti di vantaggio sui Devils sono 17, sono davanti a Montreal di 5 e Chicago si trova davanti solo 1 punto.

Numeri impressionanti, ma non sono gli unici in questa striscia di 15 vittorie:

53: il numero di goal segnati dai Penguins. Con ben 7 gare con almeno 4 reti e 3 gare con almeno 5.

26: Il numero di goal incassati dai Penguins. Di cui ben 17 nelle prime 4 gare della striscia, poi solo 9 reti subite nelle restanti 11 partite. 4 gli shutouts fatti registrare di cui 3 consecutivi nelle ultime 3 gare della striscia.

27: I goal del trio Sidney Crosby, Chris Kunitz e Pascal Dupuis.

26: Il numero di goal segnati da tutti gli avversari.

25: Il numero di punti segnati da Sidney Crosby. Comanda tutti i giocatori di Pittsbugh nella classifica punti con 6 goal e 19 assist. A dire il hero comanda tutta la NHL e, ad essere più precisi, comandava. Nell’ultima partita della striscia vincente, Crosby si è fratturato la mascella (slap shot in faccia) e probabilmente ha finito la stagione (almeno la regular season).

11: I goal segnati da Chris Kunitz, il capocannoniere dei Pinguini.

9: Le gare saltate da Malkin per infortunio.

4: Le gare dove Pittsburgh ha iniziato il terzo periodo in svantaggio e poi ha rimontato portando a casa la vittoria.

1: Una sola gara decisa agli shootout, cosa di cui nè i Penguins del 1992-93 nè gli Islanders del 1981-82 hanno potuto beneficiare. Motivo per cui ci starebbe bene un asterisco vicino a questa striscia vincente.

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e da oggi anche su Flipboard.

Post By Hockey Night in Cividale (470 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL.
Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull’hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

3 thoughts on “NHL – Si ferma a 15 la striscia vincente di Pittsburgh

  1. No, loro avevano fatto la striscia piu lunga si, ma di punti, non di vittorie. Avevano perso delle partite dopo i tempi regolamentari.

Commenta