Si conclude il weekend NBA di scena in Regno Unito: i Los Angeles Lakers, orfani ancora di Pau Gasol, ma con Nash ed Howard rientrati alla corte di coach D’Antoni, trionfano 113 a 93 contro i Cleveland Cavaliers, concludendo la striscia negativa di sei sconfitte consecutive. MVP della serata Dwight Howard: l’ex Orlando Magic realizza 22 punti e raccoglie 14 rimbalzi. Buona serata al tiro anche per Kobe Bryant; 23 punti e top scorer della serata. La difesa gialloviola ha fermato l’attacco della franchigia dell’Ohio, limitando Kyrie Irving e il rookie ex Syracuse Dion Waiters a 15 punti a testa.

Convincente vittoria anche per i New York Knicks, che si sono imposti per 100 a 87 contro i New Orleans Hornets. 27 punti e 7 rimbalzi per Carmelo Anthony, sorprendente prestazione per il 28 enne rookie Chris Copeland: 22 punti per lui. Della franchigia della Louisiana convince solamente Eric Gordon, anche per lui 22 punti.

Brooklyn piega 97 a 86 gli Indiana Pacers, miglior difesa del campionato. 22 punti e 9 assistenze per l’ex Illinois Deron Williams, 20 punti per l’ex Atlanta Hawks Joe Johnson e 15 punti e 9 rimbalzi per Brook Lopez. A nulla servono i 27 punti di David West e i 15 più 12 rimbalzi di Paul George.

Toronto butta letteralmente via la partita e regala la seconda vittoria consecutiva ai Milwaukee Bucks: 107 a 96 il punteggio. Alle doppie doppie di Ed Davis (20 punti e 12 rimbalzi) e di Amir Johnson (22 e 14) risponde l’ex Lottomatica Roma Brandon Jennings (19 punti e 10 assist). Ottimo anche il contributo dalla panchina di Coach Skiles: 19 punti e 6 rimbalzi per il rookie da North Carolina John Henson e 15 punti per Mike Dunleavy.

San Antonio strapazza i Minnesota Timberwolves 106 a 88. Top scorer per i “lupi” JJ Barea (15 punti). Per San Antonio invece 20 punti per Tony Parker. 12 punti, 9 rimbalzi e 5 assist per Tim Duncan.

Partita da “Over” tra Denver e Golden State: La spuntano i Nuggets 116 a 105. 29 punti per Stephen Curry, 23 e 13 rimbalzi per David Lee e 21 punti e 6 rimbalzi per il rookie Harrison Barnes. Ancora una volta MVP della serata il nostro Danilo Gallinari. 21 punti, 8 rimbalzi e 6 assist per l’ex Olimpia Milano.

Infine OKC vince all’ultimo respiro contro Portland 87 a 83. 33 punti per Kevin Durant e 18 di Russel Westbrook. 33 punti anche per LaMarcus Aldridge (11 rimbalzi) aiutato solamente dal francese Nicolas Batum (21 punti)

Post By Alberto Biollino (9 Posts)

Website: →

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta