NFL – Saturday Divisional Round Results

0ap2000000125522_gallery_600[1]Baltimore 38 at Denver 35 Duble OT

I play off sono un mondo a parte e ieri sera la regola è stata confermata con i wild card Ravens capaci di espugnare i campioni della Afc Broncos nel loro Mile High grazie a un field goal del rookie kicker Justin Tucker all’inizio del secondo overtime. Partita mozzafiato giocata a ritmi altissimi dove i Ravens hanno prevalso approfittando di alcuni errori velenosi delle secondarie avversarie.

Joe Flacco non è il massimo della precisione con 18 lanci completi su 34, ma riesce a trovare spesso i big plays che producono 331 yards e 3 td; scatenato il wr Torrey Smith il quale usa la sua velocità per eludere gli avversari e ricevere 3 palloni, 98 yards e ben due marcature.Jacoby Jones riceve a pochi secondi dalla fine il td per il pareggio con una ricezione da 70 yards; merito a Ray Rice che corre 131 yards in 30 portate aggiungendo pure una marcatura. Bene la difesa con tre sacks e due intercetti del cornerback Corey Graham, uno riportato in endzone. Alla fine dopo il calcio di Tucker, Ray Lewis si accascia sul prato e piange; ancora una partita Ray!

Peyton Manning lancia 43 passaggi e ne completa 28, ottiene 290 yards, 3 td ma influisce sullo score della partita quando concede due intercetti. Il backfield arriva a correre 125 yards ma non si dimostra affidabile e costringe Manning a lanciare più volte. Le tre marcature sono di Brandon Stokley,Knowshon Moreno e Demaryius Thomas anche se è Trindon Holliday a dare il contributo maggiore riportando oltre la goal line un punt return e un kick return divenendo il primo giocatore nella storia dei PO a farlo. La difesa balla troppo, la pass rusher è ben contenuta e complessivamente quella dei Ravens gioca meglio.

Per i Ravens ora tocca attendere la vincente tra i Texans e i Patriots mentre per Denver il sapore amaro dell’eliminazione per il secondo anno consecutivo nel Divisional round.

Green Bay 31 ay San Francisco 45

Al Candlestick Park va in scena la rivincita dalla week 1 di questa stagione solo che nei padroni di casa non c’è Alex Smith ma Colin Kaepernick nel ruolo di qb e il prodotto di Nevada ha giocato una partita fantascientifica mettendo in ginocchio la difesa dei Packers. Momento chiave del match l’inizio dell’ultimo periodo dove i Niners vanno a sigillare il punteggio piazzando due marcature e staccando definitivamente Rodgers e compagni.

Colin Kaepernick completa 17 passaggi su 31, lancia 263 yards, 2 td pass e un intercetto riportato in endzone da Sam Shields. Ma è nel gioco a terra dove i 49ers dominano gli avversari con lo stesso Kaepernick che corre la bellezza di 181 yards e realizza due marcature; bene anche Frank Gore con 119 yards,un td più 48 ricevute in due prese e il back up Anthony Dixon trova soddisfazione andando a segno pure lui nella sua unica corsa della partita. Ottima gara del wr Michael Crabtree(9 prese x 119 yards e 2td) che contribuisce a evidenziare tutti i limiti della difesa Packers, annientata dalle 579 yards totali degli avversari.

Aaron Rodgers non riesce a giocare la sua miglior partita arrivando a completare 26 passaggi su 39,257 yards, 2 td e un int di Tarell Brown. Le due mete sono di James Jones(4 x 87) e di Greg Jennings mentre dal back field arriva una sola marcatura realizzata da DuJuan Harris anche se le 104 yards complessive sono un po’ poche per impensierire la difesa avversaria. Letale un fumble perso dal punt return Jeremy Jones sulle proprie 10 e l’infinità di una difesa a contrastare le corse.

I Niners vincono ed ora attendono il verdetto di Seattle at Atlanta; per i Packers un’eliminazione che conferma la mediocrità del loro reparto difensivo, non attrezzato per fare strada nella difficile post season.

Post By Federico Vedovelli (523 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

5 thoughts on “NFL – Saturday Divisional Round Results”

  1. Dico solo che a Denver dovrebbero uccidere la safety che si è fatto fregare a 30 secondi dalla fine dall’hail mary di Flacco: penoso!

  2. e pensare che nella parita di atlanta julio jones ha intercettato l hail mary,(lui che è un ricevitore,)mentre rahim moore che è un defensive back di ruolo è andato completamnte a banane sul lancio di flacco

  3. Sono controcorrente se dico che la partita di Denver se la sono mangiata Manning e l’OC, perchè anche se la partita la puoi pareggiare per un evidente errore del difensore (e ci sta), non la puoi perdere per un sanguinoso intercetto ma soprattutto per qualche scelta estremamente poco coraggiosa nella gestione dei tentativi di corsa sul possesso di palla. Per GB vale lo stesso discorso, la difesa è stata fatta a fette da Kaepernick, sia con i lanci ma soprattutto con le corse. E’ impressionante vedere un QB alto che corre così veloce, pareva Bolt! Comunque, grande spettacolo e soprattutto sfide in bilico fin quasi alla fine, cosa pretendere di più? Non so se sia vero che il livello è sceso, certamente ne ha guadagnato la battaglia.

  4. IO dico una cosa: se HOU at NE fosse stata più in bilico, forse, sarebbe stato il Divisional più combattuto di sempre. Davvero tre sfide superlative le prime!

Commenta