NBA – I Thunder sconfiggono i Lakers, i Bulls a sopresa sui Knicks

Allo Staples Center Oklahoma City si impone 116 a 101 sui Lakers padroni di casa. Sesta sconfitta consecutiva per i gialloviola, nonostante i 28 di Kobe Bryant e le doppie doppie di Antawn Jamison (19 punti, 10 rimbalzi) e di Earl Clark (10 punti, 10 rimbalzi). Mostruosi Kevin Durant e Russell Westbrook: 42 punti, 8 rimbalzi e 5 assist per l’ex Texas e doppia doppia da 27 punti, 10 assist e anche 7 rimbalzi per l’ex UCLA.

Al Madison Square Garden andavano di scena i Knicks e i Bulls. Sotto di 22 punti alla fine del 3°quarto, i Knicks cercano l’impresa segnando 41 punti nell’ultimo quarto. Nulla da fare però per Carmelo Anthony (39 punti, 8 rimbalzi e 5 assist) contro il record stagionale di punti di Luol Deng: 33 punti alla sirena. 12 punti per Marco Belinelli.

All’Air Canada Center i Raptors in attesa del rientro di Bargnani e Valanciunas, strapazzano i Charlotte Bobcats 99 a 78. Ottimo l’impatto dalla panchina di Alan Anderson, 16 punti per lui mentre il rookie ex Kentucky Michael Kidd-Gilchrist segna 12 punti.

Buona prestazione casalinga per i Boston Celtics, vincenti 103 a 91 sugli Houston Rockets. 23 punti per il capitano Paul Pierce e doppia doppia del rookie ex Ohio State Jared Sullinger (14 punti, 11 rimbalzi).  Si ferma a 4 la striscia di vittorie consecutive per i Rockets di coach McHale. 24 punti per Harden e 18 per Parsons.

Brooklyn stravince in casa 99 a 79 contro i Phoenix Suns. 34 punti per la coppia titolare “Williams-Johnson” e 32 invece per la coppia “Blatche-Brooks” dalla panchina per i Nets. Inutili i 18 punti di Jared Dudley (100% da tre punti).

Con un ultimo quarto di gioco da incorniciare, gli Atlanta Hawks vincono la battaglia della Philips Arena 103 a 95 contro gli Utah Jazz. 24 punti per Devin Harris e doppia doppia per Josh Smith (15 punti, 10 rimbalzi, 6 assist). Per i Jazz 25 punti punti di Randy Foye e doppie doppie per Al Jefferson (23 punti, 10 rimbalzi) e Paul Millsap (20 punti, 13 rimbazli).

Partita intensa tra Memphis Grizzlies e San Antonio Spurs di scena al FedEx Forum. La spuntano i padroni di casa dopo un overtime 101 a 98.  23 e 21 punti di Mike Conley e Rudy Gay e doppia doppia per Zach Randolph (18 punti, 10 rimbalzi). Per gli Spurs 30 punti per il play francese Tony Parker; doppia doppia per il caraibico Tim Duncan (13 punti, 15 rimbalzi).

Alla New Orleans Arena gli Hornets vincono 104 a 92 contro i Minnesota Timberwolves. Doppie doppie per l’ex Maryland Greivis Vasquez (18 punti e 13 assist) e per Al-Farouq Aminu (12 punti, 13 rimbalzi). A niente servono i 20 punti di Luke Ridnour.

Prestazione sottotono al Bradley Center dei padroni di casa Milwaukee Bucks: perdono 103 a 87 contro i Detroit Pistons. 28 punti per la coppia “Jennings-Ellis”, mentre per la franchigia del Michigan grande prestazione di Grego Monroe, 26 punti e 11 rimbalzi.

Buon recupero dei Denver Nuggets sui Cleveland Cavaliers al Pepsi Center; punteggio 98 a 91. Ai 28 punti dell’ex Duke Kyrie Irving ci pensa il nostro Danilo Gallinari: 23 punti, 7 rimbalzi e 2 assist. Inoltre doppie doppie per Andre Iguodala (13 punti, 11 rimbalzi) e Kenneth Faried (17 punti, 11 rimbalzi).

Infine alla Oracle Arena i Golden State Warriors battono a fatica i Portland Trail Blazers 103 a 97.  Straordinario il rookie da Weber State Damian Lillard: 37 punti di cui 21 dall’arco dei tre punti. Purtroppo non può nulla contro la coppia “Curry-Lee”. L’ex Davidson realizza una doppia da 22 punti e 12 assist, mentre il centro realizza 24 punti e raccoglie 10 rimbalzi.

 

 

 

Post By Alberto Biollino (9 Posts)

Website: →

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta