Pocket

Picture2_crop_exactGrazie per l’offerta ma dico no” queste le parole di Chip Kelly, head coach di Oregon, molto inseguito da alcune franchigie Nfl per lo stesso ruolo ricoperto in Ncaa.

Kelly ha fatto ancora retromarcia dopo un fine settimana molto attivo dove ha incontrato i dirigenti di Cleveland, Philadelphia e Buffalo; con i Browns l’accordo sembrava cosa fatta ma l’head coach dei Ducks ha deciso di rimandare per ispezionare l’opzione Eagles. Alla fine la scelta è stata la stessa dell’anno passato quando Kelly rinunciò al posto di lavoro offertogli da Tampa Bay per ritornare dai suoi Ducks.

Chi invece non ci ha pensato due volte è stato Doug Marrone, capo allenatore di Syracuse, che ha deciso di accettare il ruolo di head coach dei Buffalo Bills. Marrone è già stato nella Nfl come coordinatore offensivo dei Saints guadagnando meritevoli risultati per poi trasferirsi nel college ottenendo un record di 25-25 alla guida dei Orange.

Con questa firma i Bills sperano di risolvere i problemi offensivi che circondano Ryan Fitzpatrick – il quale ha un contratto ingombrante – e l’utilizzo di C.J. Spiller, running back esploso in quest’annata e atteso al definitivo salto di qualità.

Post By Federico Vedovelli (550 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.