49erspats353New England – San Francisco 34-41: grande prova di forza dei Niners che espugnano Foxboro resistendo all’impetuosa rimonta dei Patriots. Sotto di 21 punti, infatti, Brady e co. erano riusciti a pareggiare sul 31 pari, poi però nulla hanno potuto sul nuovo allungo degli avversari. Bene Colin Kaepernick, che lancia per 216 yds con 4 Td pass, di cui 2 per Crabtree e 1 a testa per Randy Moss e Delanie Walker. Indolore il pallone spedito fra le braccia del Cb McCourty. Gore segna su corsa e la difesa è eccezionale: Rogers e Aldon Smith intercettano Brady, Culliver e Goldson ricoprono 2 fumble. Nei Patriots Brady lancia per 443 yds, trova in endzone Hernandez, segna su corsa, ma si fa intercettare 2 volte. Non bastano Woodhead (2 mete) e un Lloyd che riceve per ben 190 yds. Era dal 2009 che New England non perdeva in casa in Dicembre.

Dallas – Pittsburgh 27-24 Ot: questa sfida dal fascino antico si decide al 2° gioco dell’overtime, quando Roethlisberger si fa intercettare da Brandon Carr offrendo a Dan Bailey un comodo FG da 21 yds, che consegna ai Cowboys la vittoria al termine di un match sempre in equilibrio. Bella prova di Tony Romo. Il Qb dei Cowboys lancia per 341 yds con 2 Td pass (per Witten e Bryant) senza intercetti. DeMarco Murray corre per 81 yds e segna un Td. Big Ben gioca anche lui bene (339 yds e 2 Td pass per Miller e Brown) prima dell’intercetto in OT che ora costringe gli Steelers a inseguire i Bengals per un posto nei Playoff.

Oakland – Kansas City 15-0: nessun Td in quel di Oakland. A decidere il match sono i 5 FG realizzati (su 6 tentativi) da Sebastian Janikowski. Il resto lo fanno il running game e la difesa dei Raiders. Il primo totalizza 203 yds contro le 10 avversarie, la seconda mette a segno 4 sack e un intercetto ai danno di Brady Quinn. Chiefs sempre più vicini alla prima scelta assoluta 2013, Jaguars permettendo.

Saint Louis – Minnesota 22-36: un super Adrian Peterson si carica sulle spalle i Vikings e li conduce verso la Wild Card. Il n°28 corre per 212 yds con un Td e risulta determinante in un match già chiuso all’intervallo sul 30-7. Ponder è preciso e segna su corsa, Everson Griffen riporta in meta un intercetto e Walsh segna 5 FG su 5. Nei Rams Bradford si sveglia troppo tardi, lanciando per 377 yds con 3 Td pass, destinatari Quick, Kendricks e Amendola, ma Saint Louis riesce solo a limitare i danni nell’ultimo quarto.

Arizona – Detroit 38-10: i Cardinals interrompono una striscia di 9 sconfitte consecutive a spese degli ormai derelitti Lions. Giornataccia per Matthew Stafford, che lancia 3 intercetti di cui 2 riportati in meta (da Rashad Johnson e Greg Toler). L’unico Td dei Lions è del Rb LeShoure. Grande giornata nei Cards per Beanie Wells, che realizza 3 Td su corsa e mette in ghiaccio la partita nonostante un Ryan Lindley ancora non all’altezza: 14/21 per 104 yds e un intercetto.

Buffalo – Seattle 17-50: in quel di Toronto i Seahawks demoliscono i Bills e mettono una ipoteca sulla Wild Card. Devastante Russell Wilson, non tanto per i suoi numeri nei passaggi (14/23 per 205 yds e Td pass per Zach Miller) ma soprattutto per le 92 yds (con 3 Td!) su corsa. Lynch corre 10 volte e realizza 113 yds con un Td, Earl Thomas riporta in meta un intercetto di un ancora deludente Fitzpatrick. Uniche note positive nei Bills i soliti Stevie Johnson (8 rec per 115 yds e Td) e C.J. Spiller (103 yds e Td).

San Diego – Carolina 7-31: Chargers demoliti a domicilio da un ex, il Rb Mike Tolbert che segna i 2 Td iniziali che spezzano la partita fin da subito. Newton lancia per 231 yds e trova in endzone Steve Smith e DeAngelo Williams, la difesa dei Panthers mette a segno 6 sack e costringe uno spento Rivers a perdere 2 fumble. L’unica meta dei Chargers, di Antonio Gates, arriva nel finale di un match che in pratica non è mai iniziato.

Post By Gerrki (65 Posts)

Folgorato dal football Usa all’età di 11 anni (era il lontano 1992), tifoso di 2 diversi tipi di Dolphins (quelli di Miami e quelli di Ancona), ha iniziato a scrivere su Play.it nel 2012. Appassionato di sport a 360°, di quelli che durante le Olimpiadi trasferiscono la propria residenza davanti alla Tv, considera il football lo sport di squadra per eccellenza, e una straordinaria fucina di storie di eroi ed antieroi. Che ogni tanto prova a raccontare!

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NFL – Week 15 Results (2/2)

  1. piccola correzione, i Patriots son stati sotto di 28 (i Niners conducevano 31-3 dopo 5 minuti dall’inizio 3rd) prima di riuscire a pareggiare e poi perdere…

Commenta