Bentornati cari arbitri! Il commissioner Roger Goodell ha dichiarato che il lockout arbitri è ufficialmente terminato e già dalla partita di questa notte tra Baltimore e Cleveland gli arbitri ufficiali riprenderanno le loro posizioni.

Ed Hochuli

L’accordo raggiunto tra Goodell e gli ufficiali di gara prevede la permanenza di quest’ultimi sui campi di gioco per altre otto stagioni, divenendo l’impiego più lungo stabilito tra le due parti.

Il commissioner ha così commentato quanto raggiunto nella giornata di mercoledì: “Come organizzatori della Lega abbiamo il compito di offrire sempre il massimo servizio nei settori in cui andiamo ad operare. Aver raggiunto questo accordo è un’ottima notizia non solo per noi , ma anche per tutte le squadre, i giocatori e i tifosi che potranno di nuovo contare su i migliori arbitri che l’associazione riesce a presentare”.

Soddisfatti anche gli arbitri con il refree Ed Hochuli a fare da porta voce per tutti i colleghi: “Siamo veramente contenti di aver ripreso le nostre posizioni. Abbiamo saltato la preseason, periodo fondamentale per mettere a punto alcuni aggiustamenti, ma abbiamo lavorato duramente per tutta la off season con numerose lezioni e analisi video. Io e tutti gli altri 121 ragazzi ci sentiamo pronti per partire già da questa sera, abbiamo tanta voglia di riprendere le nostre posizioni in campo”.

Ebbene da questa sera rivedremo tutte le vecchie conoscenze che tanto ci erano mancate. Nella speranza non si ripetano più situazioni simili, ringraziamo gli arbitri di riserva per averci provato.

 

Post By Federico Vedovelli (550 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NFL – Lockout arbitri terminato

  1. Bene! Ottima notizia, perchè le partite stavano pericolosamente perdendo di credibilità, e le continue proteste, le richieste di flag dopo i vari interventi e le discussioni sui “dentro-fuori” distoglievano continuamente l’attenzione dall’unica cosa importante: il grande, meraviglioso spettacolo del football giocato! Bene così!

Commenta