Altra partita senza storia per il Team USA, che pure va sotto per un attimo nel primo quarto: il break è a inizio terzo quarto col secondo quintetto guidato da Melo e Love, 16p per entrambi. In doppia cifra anche il trio di Oklahoma (Durant 13, Harden 10, Westbrook 11).  Finale: 110-63 .

L’Argentina è sconfitta a sorpresa dalla Francia che tira fuori l’orgoglio con Parker (17p 5a), Batum (14p 7r), e Seraphin (10p 7r). Losing effort per Ginobili (26p 5r) e Scola (16p 8r). Finale: 71-64

Russi rullo compressore anche contro la Cina di Yi Jianlian (16p 7r), guidata dal solito Kirilenko (16p 9r) ben coadiuvato da Shved (14p 6a). Finale: 73-54

Nessun problema neanche per la Spagna di Pau Gasol (20p 4r) contro l’ Australia dell’impreciso Mills (11p con 5/16 al tiro). Si rivede Rudy Fernandez (17p 6r), oltre all’altro Gasol, Marc (12p 7r). Finale: 82-70

Ancora sconfitti i padroni di casa che rimangono tutta la partita punto a punto col più quotato Brasile di Splitter (21p 6r) e Barbosa (7p con 3/11 dal campo): non basta la prova a tutto campo del solito Deng (12p 8r 7a). Finale: 67-62

Post By Max Giordan (984 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

3 thoughts on “Olimpiadi – Il Team USA passeggia sulla Tunisia, Argentina sconfitta, bene Russia e Spagna

  1. leggetevi l’articolo della partita del TEAM USA che c’è sul sito di repubblica: sembra una roba degli anni ’60 , fa morire dal ridere e intristire allo stesso momento.. ; e non ho ancora sentito i “giornalisti” d rai sport come ne parlano, chissà che conpetenza

    • Secondo me il tizio che lo ha scritto deve aver usato sostanze psicotrope o ha trovato questo articolo in un blog ungherese di adolescenti appassionati della palla a spicchi e lo ha postato dopo averlo tradotto con Google Traduttore, senza ovviamente “revisionarlo”.

Commenta