Pocket

Sean Payton vedrà la stagione 2012 dalla tribuna

La mazzata è arrivata: Roger Goodell ha emesso il verdetto riguardante il caso dei New Orleans Saints.

Il commissioner della Lega ha punito pesantemente lo staff di New Orlenas, inflitto una pesante multa e tolto futuri pick al draft.

Sean Payton è stato sospeso per tutta la prossima stagione, il GM Mickey Loomis per i primi otto game della season 2012 e il defensive coordiantor Gregg Williams sospeso a tempo indeterminato. Inoltre è stato tolto il pick del secondo giro di questo draft e anche nel prossimo. I Saints dovranno anche pagare una multa di 500 mila dollari.

Goodell ha commentato così la sua decisione: “Non possono esistere simili programmi nel nostro sport; spero che non succeda più un episodio di questo tipo”.

 

 

Post By Federico Vedovelli (550 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

10 thoughts on “NFL – Mano pesante di Goodell sui Saints

    • Ma quale punizione esemplare? I giocatori della difesa non li hanno toccati, 500 mila dollari è una multa ridicola. Se questa è una punizione esemplare non mi immagino quelle leggere.

      • Certo che è esemplare e per varie ragion: 1) sospensione in America vuol dire sospensione dello stipendio per la durata della sanzione. per Payton si tratta di quasi 8 milioni. Certo magari potevi essere retroattivo su Williams ma stante così le cose gli impedisci di rimettere piede nella lega. 2)le due scelte al draft 2012 e 2013 sono comunque scelte importanti in quanto secondo giro. 3) i 500k sono un di più che colpisce direttamente la franchigia quindi la proprietà dopo che con i provvedimenti individuali ai colpito i singoli. 4) I Saints si trovano di fatto senza capo allenatore per un intera stagione e saranno impossibilitati a contattarlo in alcun modo. 6) idem dicasi del GM che non potrà operare in off-season 5) per i giocatori, che ad ora è l’aspetto mancante, si è in attesa della indagine autonoma della NFLPA terminata questa Goodell deciderà comunque sempre in autonomia le eventuali sanzioni e tutto mi fa credere che qualcuno (Vilma su tutti) salterà la stagione per intero.[è un attesa prettamente pro forma]. Io penso che siano sanzioni esmeplari ma proporzionate alla gravità dei fatti e in più appesantite dal fatto che, sembra ormai sicuro, Payton abbia mentito al Commissioner avendo affermato ad esplicita richiesta della Nfl che tale programma non era in atto.

      • I giocatori verranno giudicati a parte e piangeranno anche loro, Jonathan Vilma in primis)! Non temere, in America per fatti del genere, le punizioni ci sono, sono reali e dopo l’ambito sportivo spesso vanno dritto dritto al penale (vedi come finirà a Gregg Williams) e li mandano al gabbio per davvero.

      • e chi è? è forse uno dei bounty killers dei saints? non gli hanno detto che la pratica dell’aggressione immotivata è fuorilegge?

  1. Mazzata micidiale per i Saints. La NFL non fa prigionieri ed è per questo, anche per questo, che la rende la migliore lega del globo…e la seconda arriva ventesima.

  2. sentenza inevitabile e sacrosanta che avrà ripercussioni serissime per new orleans…vedremo cosa succede con le penalità ai giocatori.
    certo che per i saints non si preannuncia una stagione facile da tutti i punti di vista.

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.