La Earnhardt Ganassi Racing ha reso pubbliche le cause del terribile incidente di Juan Pablo Montoya in occasione della Daytona 500, gara di apertura della NASCAR Sprint Cup 2012.

Il pilota colombiano era inspiegabilmente finito in testacoda, centrando una mezzo di sicurezza in regime di caution, ma oggi i tecnici della sua squadra hanno spiegato che la sua Chevrolet ha subito il cedimento del braccio di una sospensione posteriore.

Post By Fabrizio O. (66 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta