Oklahoma City 111 – Portland 107

LA Lakers 90 – Philadelphia 95

LA Clippers 107 – Orlando 102

Toronto 108 – Washington 111

Chicago 108 – New Jersey 87

Phoenix 99 – Atlanta 90

Utah 88 – New York 99

Sacramento 100 – New Orleans 92

San Antonio 89 – Memphis 84

Houston 99 – Denver 90

Post By Max Giordan (984 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

44 thoughts on “NBA – Kobe sorpassa Shaq ma perde, i Clippers vincono ma perdono Billups

  1. Allora
    già siamo pieni di infortuni
    e ieri il nostro play titolare non giocava.
    Già senza Roy non vinciamo più una partita punto a punto, anche se ci andiamo vicino
    ma se poi ci si mettono pure gli arbitri!!!
    Poi mi spiegano perché hanno dato buono il canestro di Durant, quando la stoppata era pulita…
    Ma di solito gli arbitri non sono un po’ casalinghi?
    Con noi non capita mai…

  2. Copio quello che ho scritto nell’altro post.

    Per un pò a NY ameranno un certo carneade che di cognome fa Lin. Poi aggiungiamoci la comunità cinese che assalterà le arene di tutta la NBA per vedere il figliol prodigo, che forse non conosce una parola di mandarino/cantonese.

    Billups ha terminato la sua carriera. Se è saltato il tendine d’achille possiamo iniziare a fare gli elogi a Big Shot.

    Sembra che Gallinari abbia una scheggia sul piede dovuto alla torsione della caviglia. Se così fosse stagione regolare a rischio.

    La stagione idiota va avanti facendo vittime. Vedrete che tra un pò le squadre di vertice avendo messo fieno in cascina tireranno i remi in barca salvaguardando i big.

    Parliamo di gare
    Visto l’ultimo quarto dei “miei” Kings. Che dire: vittoria contro una squadra che fa basket salvo non avere uno che la mette. Gli schemi sono ben fatti se poi hai Okafor che non la mette, Vasquez che vuole fare il fenomeno, Belinelli insulso quando contava e poco altro non batti nemmeno una manica di cessi con la canotta viola.

    Quei cessi che ti fanno odiare il basket. Coach Smart si sta affidando alla 60ma scelta del draft, un certo Isaiah Thomas, 1.75m, che sta dando un minimo ordine ad una massa informe di giocatori che pensano a fare l’uno contro il mondo. Evans sa fare due cose: penetrare o perdere la palla. E’ un totale buco nero, come lo è in parte Thornton, che Smart ha messo in piedi lo schema più complesso di questo mondo, ovvero la “ruota”. Mentre i buchi neri facevano il loro, Cousins si smazzava 19 rimbalzi e segnava 28 punti senza avere uno che gliela passa. Quell’uno è Thomas!!!!!!
    La mia rabbia è vedere una squadra con talento (ieri hanno vinto solo con quello) che non fa basket. Che non sfrutta un fenomeno che salta 5 cm ma trova il modo di segnare, e deve affidarsi a dei buzzer di Thomas perchè Evans ti fa due penetrazioni buone seguita da palle perse. Giocatore che sto odiando come pochi altri per l’assoluta mancanza di IQ cestistico. Fino a quando terremo lui e Thornton insieme non andremo da nessuna parte.

    Philly
    Gara durissima vinta allo scadere quando i nodi vengono al pettine. Fino a quando Kobe fa il fenomeno spalleggiato dalle due torri tengono botta, poi nel finale le percentuali al tiro del 24 calano e scende la notte. Notabile la difesa stile palo della luce di Fisher. Philly vince e assomiglia molto alla “mia Cantù” che non ha fenomeni, ma fa del gioco di squadra la sua fede. Purtroppo non ha mister X che ti serve come il pane nei finali di gara. Se lo trovassero senza smantellare il gruppo sarebbero una contender fatta e finita.

    Visto i 10 minuti di finali dei Raptors (mi faccio del male…). Hanno perso recuperando da -18 perdendo un paio d’occasioni per portarla a casa. Come i Bulls 17 trasferte su 26 gare! Calderon dopo il discorso di Colangelo ha tirato i remi in barca, in pratica non gioca più. DeRozan non vale un quintetto base e ne tutta la considerazione che hanno in Canada. Evidentemente lassù la sanno lunga nell’Hockey, o a LaCrosse, meno col basket.

  3. hanamici

    stagione 05-06 cavs ai P. O. e james 27,33 punti di media.
    stagione 05-06 lakers ai P. O. e bryant 35,4 punti di media (lakers fuori al 1° turno)

    stagione 06-07 cavs ai P. O. e james 28,42 punti di media (in finale)
    stagione 06-07 cavs ai P. O. e bryant 31,56 punti di media (lakers fuori al 1° turno)

    Ma dove le hai prese queste statistiche??

    james 2005-06 31.4 di media e non 27.3, un filino di più, probabilmente ti sei confuso con la stagione successiva in cui mise 27.3 e non 28.4…

  4. Inutile, quando si gioca stanchi e alla c***o si rischia sempre di farsi male. E in questa stagione si gioca tanto e sono in tanti a giocare alla cazzo!

  5. Forza Cina!!! Cosa devo dire…mancavano i due big…e abbiamo vinto….Abbiamo trovato il nuovo Messia??!!! Scherzi a parte…la squadra gira meglio con Lin…vediamo le prox gare.
    Condoglianze per Amare.

    • SAN Jeremy LIN… vinciamo con le quasi riserve delle riserve.. bha’ mettiamoci dentro pure JR Smith e pillole di Barone e vediamo che ci esce..

  6. Beh davvero peccato x gl’infortuni di billups e il gallo..
    anche se il buco è nella posizione dove sono piu coperti(vedasi williams e foye) i clippers devono ridimensionare le loro ambizioni da titolo xkè billups nonostante l’età era uno dei loro punti di forza ed era ancora uno dei migliori clutch player in circolazione..uno che ai playoff farebbe piu che comodo..

    2 italiani all’ star game in nba..??? 2 infortuni piuttosto seri purtroppo.. vedremo negl’anni avvenire..
    anche denver sentirà la mancanza di danilo xkè con tutti i suoi difetti il gallo è il loro franchise player semmai ne esiste uno in questa squadra..

    tutti questi infortuni colpa della stagione accorciata..? si direbbe di si xrò poi riguardando come sono avvenuti ci si accorge che sono quasi tutti infortuni di gioco e che se un piede atterra su quello di un altro e la caviglia si gira c’entra poco se è la seconda o l’ottava partita giocata in una settimana.. il numero di infortuni avvenuti non è proporzionale al tempo trascorso dall’inizio della stagione,ma forse lo è al numero di partite giocate..
    aspetto chiarificazioni a riguardo

    • Il problema è che molti giocatori hanno iniziato il training camp grassi. Neanche il tempo di capire uno schema, fare una preparzaione fisica adeguata, conoscere i compagni e staff tecnico che si sono messi in viaggio per gli states. Quindi se alle 4 gare settimanali, ci metti la stanchezza, i viaggi e gli acciacchi che si accumulano senza essere assorbiti a dovere, è normale, strapparti un muscolo, avere problemi articolari e quant’altro. Ieri Billups si è fatto male da solo senza fare apparentemente nulla, Melo è uscito per un problema all’inguine, così mi è parso, mentre le distorsioni alla caviglia sono solo un fatto fortuito.

      Quindi è normale avere infortunati ma questa sequenza è notevole.

      Tanto per aprire e chiudere un argomento dico che la NFL sta studiando il modo di allungare la stagione regolare da 16 a 18. Così ai PO ci arriveranno degli zoombie. Potere della TV e dell’ingordigia degli sponsor, procuratori…..

  7. MP i punti di media sono quelli della regoular.
    ho carcato bryant e james su wiki e ho fatto punti tot/ partite giocate.
    non ho verificato dopo il tuo post se ho confuso le righe. ho cercato di fare attenzione ma non lo escludo

    • Sfiga vuole che i genitori sono taiwanesi mentre il nonno materno è cinese. Taiwan ha cercato di includerlo nella nazionale ma guarda caso lui, il taiwanese di nascita ha nicchiato. Ancora nicchia perchè la politica conta e perchè Taiwan, oggi uno stato a sé, verrà inglobato nella grande madre Cina che ne rivendica i “diritti”. Peraltro anche la Cina ha cercato di reclutarlo!!! E’ un pò come se un ticinese venisse reclutato per la nazionale italiana solo perchè il nonno era italiano.

      Chiang Kai Shek non sarà contento, mentre gli USA caleranno le braghe perchè indebitati fino al collo con il miliardino e mezzo di cinesi che hanno il loro debito pubblico e permettono agli spendaccioni americani di fare una vita a debito.

      Per quanto riguarda la lingua lui sostiene di capire il mandarino, non il cantonese e di saper scrivere e rispondere anche se ha bisogno di aiuto. Finito lo scout…..eheehehehhe

  8. Edizione straordinaria i Knicks hanno vinto con la PANCA.
    Lin avevo detto che era l’unico backup decente quando tornerà il BARONE nel ruolo di play e per adesso mi dà ragione oltre ogni aspettativa.
    Dispiace dirlo ma nei miei post di dicembre avvisavo che Billups era ormai fragilissimo e quindi non disdegnavo l’amnesty su di lui nonostante quando gioca si fa ancora sentire eccome…speriamo non sia grave come sembra.
    Condoglianze doverose per STAT non è proprio il suo anno.

  9. Sapevate che gli Spurs hanno preso i diritti di Erazem Lorbek nell’operazione Hill-Leonard con Indiana? Il prossimo anno quindi potrebbe trasferirsi oltreoceano alla corte di Pop. Come lo vedete in nba? Mi sembra un po’ leggerino e alla soglia dei 30 anni non so quanto potrà dare alla causa Spurs.

  10. vabbe giangio, ma ti stupisci? i thunder sono la squadra ggggiovane e simpatica e oklahoma city è una piazza nuova e vitale, devono vincere per forza, se poi c’è bisogno di qualche aiutino contro gli sfigati blazers ci pensano gli arbitri eheheheh

    • Io poi li odio….
      Comunque boh…anche Bagatta ha detto che era al limite….non ho capito perché l’arbitro ha dovuto prendere quella decisione…

  11. Beh, oddio, Oklahoma City piazza giovane e vitale…è un cagatoio, lo sanno tutti…poi che siano una squadra trendy nessuno lo mette in dubbio…

  12. oh vabbè ragazzi un arbitraggio scandaloso quello di Portland-OKC però onestamente qua non facciamo come juventni e interisti,io ne ho già visto parecchi arbitraggi pessimi,a prescindere dalle squadra,cosa faccio ogni volta grido al complotto?? quando c è stata qualche magagna in NBA con gli arbitri di sicuro tutto tutto non si è chiarito ma è saltato fuori non funziona come con calciopoli in italia che basta incolpare e condannare (giustamente pure, mi pare) qualcuno e poi si pensa che il sistema sia pulito e in ordine…si parla di NBA qua,non di serie A…ma si vede la mentalità da grandi sportivi anche su questo forum,tifosi LA e Boston ora che le loro squadre sono in condizioni non proprio brillanti si volatilizzano…

    • Assolutamente no
      nessun complotto
      solo tanta rabbia,
      anche nel pensare che a OKC Aldridge che va a canestro con stoppata di Durant credo che diano buona la stoppata.
      Io non l’ho vista la partita, ma se gli arbitri hanno rivisto l’azione…come hanno fatto a dare il canestro?
      Il fatto è che poi l’Ovest è una guerra, e ogni vittoria è vitale.

      • che l Ovest sia stra-competitivo è verissimo,ogni vittoria pesa tanto in RS in ottica poff…

      • Ho visto l’azione incriminata: la stoppata era giusta ma l’arbitro (Foster) non ha ravvisato la necessità di usufruire del replay. Gli altri due lo guardavano perplesso. Doppio errore perchè poteva prendersi il tempo per valutare la sua chiamata.

        Però Giangio voglio sottoporti una domanda: pensi che Foster arbitrerà domani, dopodomani o verrà punito per l’errore? Secondo me si. Gli arbitri NBA sono dei professionisti che devono avere uno standard elevato per poter arbitrare. Ad ogni gara c’è una valutazione che segnala le chiamate giuste e sbagliate. Siccome l’errore è stato duplice, al buon Foster gli fischieranno le orecchie e dovrà “riguadagnarsi” i galloni persi ieri.

        Il vincere per forza di Michele non esiste perchè i primi a rimetterci sono dei professionisti che lo fanno per mestiere. (150000 $ a stagione a salire)
        Inoltre perchè gli arbitri devrebbero danneggiare i Blazers? Perchè glielo dice la NBA? Dai non scherziamo.

        • Ma Io non voglio fare nessuna assurda polemica.
          Ho tanta rabbia sportiva….ma qualcuno dovrebbe convincermi che a parti invertite sarebbe successa la stessa cosa: per me non ci riesce.:-)

  13. si iyw ero ironico dai sulla piazza vitale! comunque che siano trendy lo dice anche il fatto che nessuno o quasi parla di questa chiamata arbitrale che ha letteralmente sottratto truffaldinamente una sacrosanta vittoria ai blazers…fosse successo con lebron al posto di durant saremmo già a quota 143 commenti scandalizzati eheheheh

    zotal dai quando lebron fa passi e non glieli fischiano qua si scatenano le guerre puniche, a durant regalano un canestro assurdo e tutti zitti

    comunque sempre forza boston, io non mi sono affatto volatilizzato!!!!

    • concordo che l arbitraggio è stato pessimo e ha sfavorito i Blazers, e lo dico anche quando James fa passi grandi come la sua villa a South Beach e non vengono fischiati solo per non rovinare lo schiaccione…è così,come capita ai Trail Blazers capita anche agli altri,mi sembra immotivata e ridicola la tua uscita sul “devono per forza vincere i Thunder”,tutto qui….sugli altri tifosi basta guardare il numero di commenti,poi qui si sono viste discussioni degne di bambini a cui il compagnetto ha preso di mano il giocattolo,perciò meno gente che entra è meglio in confronto..

    • A proposito….
      Garnett a Boston c’è da poco….ma 10.000 Rimbalzi difensivi sono una cifra mostruosa!!!
      Ho visto un po’ di statistiche…Jabbar non c’è arrivato a tale cifra…tanto per fare un nome…

      • la NBA ha iniziato a conteggiare distinguendo rimbalzi difensivi e offensivi dalla stagione 1973-74, per cui Jabbar ha 4 stagioni mancanti, ovvero almeno 3 o 4mila rimbalzi difensivi conteggiati in meno

        • Scusa
          hai perfettamente ragione
          non avevo notato questo particolare molto importante.
          Facendo un rapido calcolo direi che in effetti gli mancano 4000 rimbalzi..
          Diciamo che come riferimento forse era meglio se citavo Olajuwon…:-)

  14. Mamma mia che giocatore cp3. Magari ti fa 9-10 punti contro squadrette, ma quando davanti c e un avversario di livello sale di colpi in maniera esponenziale e te la va a vincere.. maledico ancora stern per quel veto.. Anche durant non è da meno. Canestro valido o meno, quest’ anno la mette quando conta che è un piacere

  15. C’è il rischio di non vederlo più su un campo Nba
    Paul piangeva
    li vedevo come minmo da finale di conference, sapevano con lui di poter arrivare anche sino in fondo
    davvero peccato, l’nfortunio più spostante dei tanti, troppi infortuni di questa stagione

    • onestamente dei Clips non me ne può fregare di meno,nel senso se Billups è fuori a lungo dovranno fare senza di lui e ci perdono molto,questo è sicuro,mi dispiace eccome però per Chauncey,grandissimo giocatore,clutch come pochi…spero torni a giocare

  16. in effetti gran peccato per il Clippers, sono una squadra adorabile, e adesso non so come si metteranno

  17. Magra consolazione
    sul sito Nba è stato scritto chiaramente che la stoppata di LaMarcus era regolare!!!

  18. Manco in un campionato di promozione ti fanno un regalo arbitrale del genere…
    La schifosa stagione sta dando i suoi migliori frutti… Gallo microfrattura, Melo inguine, Rose schiena e Billups che probabilmente ha smesso di giocare!!! Grazie Stern&co.!!!

  19. Cavolo quanto mi dispiace per Chauncey…oltre che un grande giocatore, davvero una figura rispettata da compagni ed avversari…non se lo meritava…

  20. Concordo… Io li chiamo ‘signori del parquet’
    Un grandissimo giocatore, mai una cavolata, mai chiacchere su di lui, un personaggio pulito… Insomma un grande

  21. Giangio ti riferisci al favore arbitrale?
    Credo quello sia stato un regalo che è stato fatto a OKC! A parer mio l’NBA sta spingendo sempre di più per far emergere anche le squadre meno blasonate e le città più piccole…è un esempio l’affare cp3!

    • Beh
      noi non è che siamo tanto grandi…
      C’è da dire che Durant, in più, tira più di Aldridge…

Commenta