Pocket

Rob Gronkowski, bersaglio prediletto di Tom Brady

Il TE dei New England Patriots Rob Gronkowski, uno dei bersagli preferiti per i lanci di Tom Brady, ha dovuto rinunciare al primo allenamento della squadra in preparazione al Super Bowl. Gronkowski viene da una stagione a dir poco fantastica  in cui ha stabilito il record di touchdown per un tight end con 17 segnature oltre ad aver catturato 90 recezioni per 1327 yds.

Il giocatore aveva subito un infortunio alla caviglia sinistra nella vittoriosa finale di conference contro Baltimore e dal giorno successivo indossa un tutore protettivo.

Coach Belichick ha sbrigativamente liquidato la domanda sulla salute del TE dicendo soltanto “bene, bene”, ma ovviamente un minimo di ansia c’è vista l’enorme importanza di Gronkowski per l’attacco dei Patriots. Più ottimista l’altro, ma per ora unico, tight end Aaron Hernadez che ha affermato “Sono sicuro che andrà tutto per il meglio, ho visto Rob felice e non di cattivo umore”.

A New England tutti sperano che torni ad allenarsi presto perchè occorre che Gronkowski sia in piena efficienza per fronteggiare una difesa potente come quella dei Giants. E’ un arma troppo importante per l’attacco sopratutto in end zone, senza di lui ovviamente non sarebbe la stessa cosa per Tom Brady.

D’ altronde Gronkowski non ha saltato nessuna delle 35 partite da quando è stato selezionato al secondo giro dal college di Arizona nel 2010, per cui farà sicuramente di tutto per non mancare proprio alla partita più importante della sua carriera.

 

 

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

2 thoughts on “NFL – Rob Gronkowski salta l’allenamento

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.