Il nuovo general manager degli Oakland Raiders, Reggie McKenzie ha deciso di affidare il ruolo di head coach a Dennis Allen ex defensive coordinator dei Denver Broncos. La scelta di Allen, un allenatore di difesa, rappresenta un inversione di tendenza nella filosofia societaria dei Raiders.

Infatti il compianto ex proprietario Al Davis aveva optato sempre per allenatori offensivi dopo la fine dell’ era di John Madden nel 1978. Madden aveva guidato i Raiders alla conquista del loro primo Super Bowl nella stagione del 1976.

Molti ritengono una sorpresa l’assunzione di Allen come allenatore. Infatti si pensava che il GM McKenzie, avendo lavorato per molti anni con i Green Bay Packers, scegliesse il futuro head coach proprio tra i suoi ex collaboratori a Green Bay. Inoltre Allen, che non hai mai avuto la responsabilità di guidare direttamente una squadra, con i suoi 39 anni è un allenatore molto giovane quindi con esperienza limitata e questo potrebbe essere un handicap.

Allen ha svolto per un solo anno il ruolo di defensive coordinator a Denver contribuendo a migliorare le statistiche difensive del team di Tim Tebow. I Broncos infatti sono passati dall’ ultimo posto nelle yds totali concesse e nei punti subiti, rispettivamente al 24° e al  20° posto. Inoltre Denver ha quasi raddoppiato il numero di sacks effettuati. In precedenza aveva svolto il suo servizio come assistente ad Atlanta e come allenatore delle secondarie dei New Orleans Saints.

 

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta