La regular season è appena andata in archivio e le squadre cominciano già a fare i primi cambiamenti nella guida tecnica, sopratutto quelle più deluse dall’andamento della stagione. Infatti sia i St. Louis Rams che i Tampa Bay Buccaneers hanno licenziato i rispettivi allenatori.

A St.Louis dopo la pessima stagione disputata conclusa con 2 sole vittorie a fronte di 14 sconfitte hanno dato il ben servito sia al coach Steve Spagnuolo che al general manager Billy Devaney. Spagnuolo in 3 stagioni alla guida dei Rams ha avuto lo scarso record complessivo di 10-38, Devaney invece era con il club dal febbraio del 2008. Il proprietario dei Rams Stan Kroenke in un comunicato ha ringraziato entrambi per il lavoro svolto augurando loro le migliori fortune in un’altra organizzazione.

Anche Tampa Bay ha salutato il coach Raheem Morris dopo che la squadra ha concluso il campionato con 10 sconfitte di fila, la peggior striscia negativa dal 1977. Morris era stato assunto nel gennaio 2009 all’età di 32 anni diventando il coach più giovane di tutta la lega. Nel complesso in 3 stagioni con in Bucs, Morris ha un bilancio di 17-31. La decisione è stata definita difficile ma inevitabile per cercare di migliorare la situazione come ha affermato il co-presidente Joel Glazer che ha voluto comunque ringraziare Morris per il lavoro svolto.

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NFL – Cominciano i cambi in panchina

  1. A mio parere i Bucs hanno sbagliato a consegnare la guida della squadra a Morris nel 2009. Troppo giovane per una squadra Nfl;ci vuole esperienza per avere controllo sui ragazzi. Specialmente in una formazione dove l’età media è di 2 anni di esperienza nel Nfl. Poi nel 2010 sbagliò la prima scelta perchè Eric Berry sarebbe stato certamente più utile di McCoy,considerato il dopo Suh ma non mi è sembrato questo grande fenomeno. Voglio proprio vedere chi sarà il suo successore e comunque è scontato Trent Richardson al draft.

Commenta