Pocket

Rip Hamilton in maglia Bulls

PACERS 85, BULLS 93
Esordio in maglia Bulls per Rip Hamilton che contribuisce con i suoi 13 punti alla seconda vittoria in questa mini preseason per Chicago. L’ex Pistons smazza anche 6 dei 30 assist di squadra. Mattatore della serata è Carlos Boozer che segna 24 punti con 11/17 dal campo mentre D-Rose si limita a servire i compagni con 9 assist e 12 punti a referto. Indiana s’affida a Hansbrough (24 pts, 13 rebs) ma non basta.

WIZARDS 94, SIXERS 101
Seconda vittoria per i Philadelphia 76ers che battono nuovamente i Wizards nella seconda gara di preseason tra le due squadre. Gran protagonista è Jrue Holiday che segna 24 punti in totale, 15 negli ultimi 5’ del 4° quarto. Attacco dei Sixers che porta 6 giocatori in doppia cifra con il rookie Vucevic che segna 5’ in 10’ d’impiego. Per i Wizards, 2° ko di fila nonostante i 20 punti e 9 rimbalzi di McGee. 17 punti per Wall e 48’ di panca per la sesta scelta assoluta, Vesely.

PISTONS 90, CAVALIERS 89
Due tiri liberi di Austin Daye a 3 secondi sanciscono la vittoria di Detroit che sbanca Cleveland nonostante il 37% dal campo e le 25 palle perse. Buona gara del prodotto di Gonzaga che mette a referto 19 punti. Brandon Knight parte in quintetto e risponde con una prova da luci e ombre. 7 punti, 6 assist e 6 TO in 29’ di gioco. Per i Cavaliers, 18 punti di Casspi mentre Irwing segna 11 punti con 5/12 dal campo.

MAVERICKS 83, THUNDER 87
Sfida non troppo spettacolare tra Mavs e Thunder con Oklahoma City che infligge la seconda sconfitta di fila a Dallas. Spazio alle seconde linee per entrambe le squadre con il tiro Westbrook-Harden-Durant che segna 35 punti. Dalla subisce tanto a rimbalzo con Nowitzki che sbaglia 8 dei 10 tiri presi. Top scorer per i Mavs è Jerome Randle, guardia ex California, di scena in Turchia lo scorso anno. Il suo bottino è di 17 punti in 18’.

SUNS 110, NUGGETS 127
Vittoria netta dei Denver Nuggets che infliggono ben 127 punti ai Suns. Sugli scudi il duo Lawson-Gallinari che combina per 36 punti con l’italiano che infila 15 con 4/7 dal campo. Buona prova del rookie Kenneth Faried, uscito da Morehead State e scelto alla numero 22 del primo giro dello scorso draft. 14 punti e 6 rimbalzi nei 15’ che Karl gli concede. Ampie rotazioni per i Suns che fanno esordire Markieff Morris che risponde con 10 punti e 8 rimbalzi ma anche 6 falli in 27’.

WARRIORS 91, KINGS 95
Rivincita dei Kings che battono i Warriors nonostante la perfomance di David Lee che sforna un trentello condito da 13 rimbalzi e 11/19 dal campo. Ellis è l’unico altro Warrior in doppia cifra con i suoi 19 punti. Male Klay Thompson che sbaglia 13 tiri su 15 (0/7 da 3) e chiude con 7 punti in 27’. Sacramento vince grazie alla buona prova di Thornton che segna 4 triple per i 21 punti a referto. 12 punti per Fredette e 19 per J.J. Hickson. Esordio controverso per Cousins: 6 punti, 10 rimbalzi e ben 9 palle perse.

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

22 thoughts on “Preseason NBA – Vittorie per Pistons, Nuggets e Thunder

  1. scusate,ma il PICK ONE CHALLENGE su nba.com..che fine ha fatto?
    le partite sono ovviamente incommentabili…

    • bo nn si trova… probabilmente col mercato ancora aperto e nn avendo i rooster ancora completi nn riescono a farlo…bo

      • probabilmente non si farà….
        Già altri giochi sono spariti dal sito nba
        non credo sia un problema di roster,
        perché fare una squadra o una lega non necessita scegliere i giocatori subito…

  2. L’unica cosa da sottolineare è l’ennesimo infortunio alla caviglia per Curry che preoccupa non poco.

  3. Ma Nenè che ha giocto 8 minuti? News? Infortunio o cosa?

    Piccolo dato: in questa pre-season com’è normale tutti i giocatori stanno in campo tra i 20 e massimo 25 minuti. Giustamente perchè spomparsi per delle amichevoli. Ma qualcuno sa spiegarmi perchè una squadra cambiata pochissimo (Chicago) fa gicare il suo quintetto minimo 30 minuti in un’amichevole? Vabbene i ritmi blandi, però è l’unica in controtendenza. E non c’è manco la scusante che il quintetto è totalmente nuovo e devono amalgamarsi.

    • Se pensi che avranno 3/4 giorni per ricaricare le batterie non mi sembra strano. Un allenamento per quanto produttivo, non è mai come una gara di pre-season, che per quanto possa essere blanda propone avversari che non ci stanno propriamente a perderla senza provarci.

      Nené
      Scelta tecnica.

  4. Solo Miami tiene i 3 ciula più di 25 minuti, perchè se no sono obbligati a mettere in campo mio nonno, l’hanno preso dai FA.

    Ma chi è il ciccione che hanno in panca gli Heat?

  5. Ma Posey amnistiato non se lo caga nessuno?

    Clips prendono Reggie Evans…. diciamo che non si sono mossi malissimo quest’anno…

    • Io fossi nella dirigenza Bulls un pensierino a Posey al minimo salariale ce lo farei, anche solo per portare un po’ di cultura vincente nello spogliatoio.

    • Posey lo danno vicino a NY…

      per me è vicino solo perchè ha fatto due passi sulla fifth per comprare i regali di natale… ma questo è quello che si dice..

    • Reggie Evans è un cambio di lusso per i Clippers, ottima mossa!
      A parte le sue doti animalesche da rimbalzista è un difensore eccezionale in post basso, l’ho visto schienare diverse PF o C che gli davano 10-15cm
      Veramente un mercato eccellente quello dei velieri, saranno molto interessanti da seguire in quel di Lob Angeles…

  6. ho visto la programazione per l’intera stagione di sky e sportitalia e che peccato fanno vedere i Clipper solo nel derby… mi spiaace nn vederli giocare di più.. quest’anno questi daranno spettacolo assicurato

    • Anche ad averli su sportitalia me li guardo in streaming. Solo a pensare al duo di commentatori nostrano rabbrividisco

  7. Kings e Raptors neanche l’ombra. Fortuna che ho ILP altrimenti mi romperei a vedere sempre le stesse.

  8. Il ciccione di cui parli credo sia Eddy Curry; ho visto ora il roster degli Heat. Si sono rinforzati nell’ala piccola e basta ( ruolo in cui avevano notoriamente bisogno di nuove leve); e meno male che avrebbero aggiunto un pezzo fondamentale alla volta.

  9. Leggo di Reggie Evans ai Clips…ennesimo ottimo acquisto! Da profondità al reparto lunghi e grande consitenza a rimbalzo. Un centro per dare respiro a DeAndre sarebbe la ciliegina.

    Novità su Arenas?

  10. Ahia, tegolone sui Lakers.

    Qualcuno sa se Sportitalia riprende a dare partite spesso come due stagioni fa o fanno vedere solo i mattineè della domenica come l’ultima stagione?

Commenta