Inizia l'era di Paul a Los Angeles...

HAWKS 77, BOBCATS 79
Successo di misura per i Bobcats che battono gli Hawks grazie a due canestri decisivi di Kemba Walker nel finale. Il prodotto di Connecticut ha ben impressionato nella sua prima volta in maglia Bobcats, segnando 18 punti (prendendosi anche 13 tiri) nei 19’ d’utilizzo. Serata modesta per gli Hawks che non vanno oltre il 39% dal campo e con 12 errori sulle 13 triple prese. Raggiungono la doppia cifra solo Joe Johnson e Josh Smith, entrambi con 11 punti.

JAZZ 90, TRAILBLAZERS 110
Inizia l’era del dopo Roy ed i Blazers si presentano bene al Rose Garden dove battono abbastanza nettamente gli Utah Jazz. In palla Wes Matthews che segna 17 punti in 23’ con Batum che sostituisce in quintetto l’infortunato LaMarcus Aldridge. Per il francese 13 punti e 5/8 dal campo. In casa Jazz, buona prestazione di Favors che ne infila 25 con 12 rimbalzi e 10/15 dal campo mentre il rookie Enes Kanter cattura 10 rimbalzi ma mette a referto solo 2 punti con 1/7 al tiro.

CLIPPERS 114, LAKERS 95
E’ solo una esibizione di prestagione ma i Clippers sembrano già attrezzati almeno per mandare un messaggio chiaro ai Lakers. Vittoria netta grazie ad un terzo quarto da 36 punti segnati con Chris Paul chiude il match con uno score di tutto rispetto: 17 punti, 7 rimbalzi, 9 assist e 5 recuperi mentre Billups infila 4 triple ed è perfetto dalla lunetta (9/9) per uno bottino di 23 punti. Per i Lakers, 22 punti di Kobe Bryant che perde 7 palloni e va in lunetta 15 volte convertendo 12 liberi.

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

74 thoughts on “Preseason NBA – CP3 si diverte, derby ai Clippers

  1. Los Angeles già ribattezzata Lob City con le giocate sopra il ferro di CP3 per Jordan e Griffin… anche se c’è da dire che la difesa dei Lakers era imbarazzante….

    Direi non un buon inizio, per niente, per i gialloviola…

  2. Ben trovati a tutti!!!
    Ho un problema con la registrazione del leaguepass mi dice di inserire il numero valido per le chiamate internazional…0039-ecc ecc! Dove sbaglio? se qualcuno sa rispondermi lo ringrazio in anticipo.
    P.S. Let’s Go Heat

  3. Tristezza al Rose Garden
    Non vedere e non cercare Roy nemmeno in panchina…
    Il talento c’è, siamo una buona squadra…ma senza Roy quello siamo…a meno di incredibile sbocciature…

  4. La pre-season conta meno di zero, basta vedere i minutaggi, i cambi, i mega-parziali…certo però che l’arrivo di CP3, fin dalla primissima partita, ha dato una carica incredibile all’ambiente Clippers, per di più caricati a molla per la sfida contro i cugini…

    Premetto che, a differenza di alcuni ottimisti, io i Clips non li vedo assolutamente una contender, però cavolo, già quest’anno bisognerà cagare sangue per batterli. CP3 da solo ti cambia il volto di una squadra, e con accanto quella che, in prospettiva, è il miglior 4 della Lega, saranno la versione 2.0 di Stockton to Malone

    Billups ha iniziato alla grandissima, spero che il fisico regga tutto l’anno, mi è sempre piaciuto da morire sia come giocatore che come atteggiamento in campo e fuori, non so quanto possa andare avanti giocando da 2 (ai Pistons non lo aveva mai fatto), ma coi passaggi di Paul di tiri piedi a terra ne avrà quanti ne vuole. E comunque come guardia di riserva esiste gente ben peggiore di Foye

    Butler porta solidità ed esperienza, Jordan si è visto già da questa notte come possa cambiare le partite in difesa, se evita falli idioti, e portare energia in attacco. Comunque sono assurdi, è l’unica squadra per cui l’alley hoop è uno schema, non una opzione estemporanea per fare spettacolo

    I Lakers aspetterei a darli per morti, di certo però, dopo 4-5 anni, questa è la prima stagione nella quale partono con aspettative al ribasso. L’affaire Odom è stato gestito una chiavica (ma alla fine le loro colpe sono state più che altro quelle di non aver insistito un’ultimo anno col vecchio nucleo, non è colpa solo se Stern ci ha ripensato riguardo CP3), la panca mette i brividi a guardarla, e devono pregare Dio che Blake si svegli, altrimenti in play hanno zero

    Artest ha già cominciato col piglio giusto (0 su 8), evidentemente felice di partire dalla panca. Possono essere da titolo se Bynum diventa un All Star quest’anno, parlo di 20+10, come potrebbero implodere sotto i colpi di matto di Metta World Peace, Barnes, e gli altri gentiluomini del roster

  5. @rui85
    Usa + invece dei due zeri davanti al 39.

    @restiamo umani
    Non conta nulla ma ai Lakers prenderle in quel modo non avrà fatto piacere. Perchè al di là della gara è evidente che contro Paul non hanno antidoti e contro la frontline Clippers non hanno un vantaggio. La panca gialloviola fa cagare mentre Del Negro qualcuno a cui dare fiducia ce l’ha. Se poi i Clips dovessero aggiungere un corpo in posizione di centro come backup di Jordan ci siamo.

    Billups
    Curioso di vederlo giocare da guardia. Indubbio che con Paul tiri piedi per terra ne avrà a bizzeffe considerato cosa ha fatto il folletto a NO. E lì oltre a West non c’era nessuno.

    Io li considero una contender ad ovest, esagero, forse si, ma davanti a loro ci metto i Thunder e i Grizzlies se non implodono. Dallas un pochino in ribasso per la partenza di Chandler e i Lakers da PO ma non da titolo. Esagero ma il vento almeno per quest’anno a LA è cambiato.

    • Non valido…per favore se il mio numero di casa fosse 06 9000000 come dovrei metterlo!
      Scusa se rompo…

        • nell’ apposito spazio per la sottoscizione dell’abbonamento rateale del league pass!Per capirci quello a 33 euro al mese.

          • 44-0775-xxxxxxxx
            questo è il numero (di cellulare) che ho dato per iscrivermi. Scrivo da Londra per cui il 44 è riferito al Regno Unito, 0775 prefisso, xxxxx numero telefonico. Non ci vuole + davanti al 39 come detto erroneamente prima.

            Quindi nel tuo caso devi mettere 39-prefisso (06)-numero telefonico. Spero di esserti stato d’aiuto. Fammi sapere.

  6. secondo me gente come murphy,mcroberts,kapono e compagnia dalla panca nn sono male,c’è di meglio è vero ma nn sono da buttar via…mcrobert da atletismo(ne dara eventualmente anke green),murphy è il classico lungo ke gioca da fuori e ke potrebbe aprire qlk spazio in piu,kapono x punire gli eventuali raddoppi…anke il buon fisher dalla panca quei 17-18 minuti di qualita potrebbe darli

  7. Io invece Dallas non la vedo affatto in ribasso…o meglio, il fattore appagamento, assieme al fatto che Kidd va per i 60, e di over 30 ce ne sono diversi, potrebbe senz’altro zavorrare i Mavs…ma da un fattore squisitamente tecnico, e di roster, i texani nn stanno affatto male…

    In meno ci sono Barea, Chandler, Butler, Peja. Il portoricano sarà sostituito da Beaubois, Butler in Finale neanche c’era, e Peja ha fatto bene solo contro i Lakers. Quindi l’unico davvero fondamentale è Tyson. Che in finale è stato secondo me il giocatore chiave, tolto Novitzki

    Però parliamo sempre di un contributo soprattutto difensivo, ed a rimbalzo. Mentre sia come attaccante che come intimdatore, Chandler non ha mai fatto la differenza. Il suo posto verrà preso pari pari da Odom. Il quale è comunque un eccellente difensore e rimbalzista, ed un attaccante molto migliore del californiano

    E’ vero che rimane solo Haywood da 5, ma molti minuti in quel ruolo li giocherà Novitzki (ad Ovest di centri dominanti ne vedo ben pochi, e contro le ale grandi come Griffin o Duncan o Aldridge, il difensore in post già c’è, ed è Odom). Infine, Carter sarà alla frutta, ma di certo lui al posto di Stevenson non è proprio una chiavica…

    Quintetto: Kidd-Carter-Marion-Novitzki-Haywood
    Panca: Beaubois-Terry-West-Cardinal-Odom-Mahimmi

    Ad Ovest non vedo molto di meglio…

    • Se ci fosse Dalembert li darei come contender numero 1, ma senza di lui (visto che è rimasto l’unico senza contratto), chi fa da cane da guardia per i Mavs? L’anno scorso avevano il duo Chandler-Haywood per 48 minuti, quest’anno Haywood e…..

      C’è Odom, c’è Beaubois, c’è West ma manca Barea che tanti dividendi ha pagato. E’ vero che non ci sono centri dominanti ad ovest (salvo Timoteo se in salute) e, che certe squadre, vedi Thunder, ne sono sprovvisti, ma il lavoro di Tyson è stato impagabile e non confrontabile con quello proposto da Brandon. La sua presenza è stata devastante perchè ha permesso ai Mavs di non pagare dazio contro i Lakers, che presentavano la migliore frontline della lega e, di dominare il pitturato contro gli Heat.

      Odom può dare una mano ma non come centro e quando faranno respirare Haywood chi diavolo metteranno? Mahinmi?

      Le mie perplessità sono proprio nel reparto centro che mi aspettavo fosse la prima mossa che avrebbero fatto dopo la prevedibile partenza di Tyson.

      Per cui saranno competitivi ma faccio fatica a vederli battagliare alle prossime Finals.

    • La penso come te, Chandler dovrebbe ringraziare Dallas per il contrattone appena firmato. Vorrei far notare che la panca di Dallas può battere altre squadre di NBA.

      Kidd è il classico play che può giocare anche a 40 anni, Carter vuole l’anello, Haywood basta che prende rimbalzi e i Mavs son contenti. Non sottovalutiamoli.

      I Mavs han perso di più cedendo Barea, altro che Chandler. Ma avendo Beaubois hanno fatto una scommessa che ci può stare

  8. Questa è la mia classifica delle contender in ordine di preferenza:

    1 MIAMI anche senza play tanto ormai lo fa LEBRON
    2 BULLS troppo sottovalutati
    3 DALLAS hanno smontato un po’ il roster ma è arrivato ODOM servirebbe un centro Dalembert?
    4 OKC per me Durant sarà il nuovo MVP della lega la squadra è giovane e migliorerà ancora
    5 NYK sono tifoso basta questo
    6 LAL per tradizione,per esperienza per KOBE

  9. i grizzlies senza defezioni sarebbero da finale di conference quest’anno ihmo, squadra collosa se ce n’è una..con le giuste contromisure per tutti, a ovest

  10. Salve a tutti, quelli che conosco ed a quelli nuovi.
    Si torna a postare dopo un sacco di tempo. Era l’ora.
    Mercato col botto a l.a. Sponda clippers e cp3 che si fa subito sentire. Sarà un’ottima stagione per loro e ne sono ben felice.
    Passando ai lakers quest’anno la vedo grigia e buia. In questo tempo di vacche magre in pg io dico che agent 0 sarebbe molto ben acceto.. Non credo che francamente arrivi ma ci spero.
    I favoriti quest’anno sono gli heat x me.

  11. per fare polemica perchè sono molto attapirato per l’affare odom… x fare un esempio.. se scola fosse ventuo a los angeles per nulla come odom è andato a dallas… APRITI CIELO…

    • Personalmente il più grosso errore è stato sommergere di soldi il duo Bryant-Gasol. In quel modo vi siete uccellati da soli tirandovi fuori dal mercato e da qualsiasi trade. Perchè tralasciando l’affaire CP3 gestito da cani, da Dells in primis, chi potete scambiare? Bynum? Gasol che costa 19 mln fino al 2014?

      Il punto è lì. Avete Metta che non lo vuole nessuno, Gasol costoso, Bynum injury prone, Blake chi, Walton che costa 12 mln fino al 2012 per fare la cheerleader. Insomma quale squadra sana di mente scambierebbe con voi qualche giocatore? Solo una contender che ha bisogno di vincere subito, ma chi?

      Ad ovest non c’è nessuno folle da sobbarcarsi un peso enorme nel prendersi un Gasol o un Bynum, che fino a ieri aveva un ginocchio gonfio e, ad est solo i Magic potrebbero pensare di farlo, ma se non lo hanno fatto fino ad ora un motivo ci sarà.

      @bobovieri
      Se non impazziscono sono una contender fatta e finita con un anno di esperienza PO alle spalle e, un Gay in più.

  12. Beh Dallas per me,a livello di roster, resta la più completa a Ovest, sempre che Beaubois torni quello di 2 anni fa.. A Ovest se la giocano loro e i Thunder, Clips e Memphis un pò dietro, le altre francamente non son credibili, non hanno roster adeguati, ora come ora, per arrivare in fondo, ma son convinto che prima della deadline le cose cambieranno, Orlando non può permettersi di essere la nuova Cleveland.. A Est alternative agli Heat ne vedo poche, spero nei Bulls o nel canto del cigno del Barone !

  13. beh da quando cp3 e andato nella squadra piu sfigata di L.A sono diventato un loro simpatizzante.amo alla follia paul quindi,,,,,

  14. Alert

    Ma il centro è un problema sono nominalmente. In una conference (anzi, in una Lega) priva di centri di livello, è davvero indispensabile un centro da 30-35 minuti a partita? Chandler ha dato un enorme contributo in termini di reattività, rimbalzi, rotazioni, presenza difensiva, mentre è stato come al solito sotto la media come intimidatore

    Ora, ma tutte queste cose non le potrebbe portare Odom? Forse meno reattivo, forse meno atletico, ma comunque difensore superbo. Con in più una dimensione offensiva che Chandler non ha mai avuto. Certo che Odom non può difendere altrettanto bene contro un, non so, Bynum, però ribaltiamo il discorso, con Odom da 4 e Dirk da 5, chi difende su di loro?

    Sono ormai talmente tante le squadre che hanno dei 5 nominali, che partono solo in quintetto, ma poi nei minuti decisivi sono le ali forti a giocare pivot. A quel punto, Haywood e Mahimmi, per quello che si chiede loro (15-20 minuti a partita in due), possono anche andar bene…

    E poi, resta proprio il fatto che ad Ovest ci siano pochi avversari degni di questo nome: Lakers, Clippers, Thunders, Grizzlies…chi di loro è sulla carta migliore dei Texani? Secondo me nessuno

    • Non sono d’accordo perchè Odom non può giocare a lungo da centro. E’ un difensore eccellente e in attacco è poesia pura, ma le doti di intimidatore e di presenza nel pitturato non sono comparabili a tyson. Per quanto possa essere affascinante vedere lui e Nowiztki in posizione 4 e 5, non lo vedo molto efficace nei minuti finali come soluzione vincente.

      Nei Lakers quando Bynum si sedeva in panca Odom giocava con Gasol che ha caratteristiche diverse da Dirk. Per quanto non ami alla follia lo spagnolo, devo ammettere che nel pitturato è più presente del tedesco in fase difensiva. Senza dimenticare che a Chandler non gli si chiedeva di realizzare, ma di fare piazza pulita. Cosa che Haywood non era in grado di fare con quella efficacia. Le differenze di rendimento tra i due in campo era palese.

      Pensiamo all’accoppiamento contro i Grizzlies. Chi metterebbero sul duo Gasol-Zibo? Odom e Nowiztki, salvo che il secondo, in posizione di centro, non sarebbe il mastino che ferma le incursioni di Gay, che ruota per coprire i buchi o che abbia troppi galloni per difendere anche su Marc che non è Tim Duncan. Insomma vedo problemi data la natura del tedesco che guarda caso ha dato il massimo quando aveva un vero cane da guardia a coprirgli le spalle.

    • Giustissimo il tecnico!!!!! non ci si attacca al ferro così…. anzi bisognava espellerlo!!!! E pure Paul meritava il tecnico per tutte quelle palle tirate in aria a casaccio!!!! E tecnico pure a DeAndre Jordan che prende le palle vaganti e le schiaffa nel canestro !!!! E tecnico a Billups che alla sua veneranda età ancora se la comanda e rischia di giocare altri 20 anni se parte dalla panca…. E tecnico a Bryant che nonostante sia pre-season gioca come se fosse una partita di P.O …… E tecnico a Stern che bocciando la trade di Paul con i Lakers ha di fatto creato il più bel derby della NBA odierna….

  15. Sarà anche pre season ma tra 5 giorni si fa sul serio e di segnali confortanti ne ho visti ben pochi, su tutti Morris che personalmente butterei nella mischia piuttosto che vedere quell’ectoplasma di Blake (stuprato per tutta la partita da Paul), Kobe fisicamente tirato a lucido e Ebanks.Per il resto Bynum fuori condizione ma facciamo conto che non ce l’avremo per le prime 5 partite, il nulla assoluto in SF con un disastroso pace nel mondo che continua sulla falsariga dell’anno scorso ovvero sparacchiando da fuori uno spettacolo e questo sarebbe colui che dovrebbe guidare la second unit a detta di potato man, si salvi chi può.

    In generale i difetti della squadra dell’anno scorso restano gli stessi e addirittura sono aumentati, in backcourt siamo impresentabili, l’unico cambio di Kobe si chiama Kapono che più che mettere qualche tripla wide open (e ieri le ha anche messe) non può fare, in più manca quel giocatore che entrando dalla panca ti cambia il ritmo della partita e sappiamo a chi mi riferisco.Fate conto che ad un certo punto eravamo sprofondati sul -27…

    • Salvo trade improbabili (DH) più quache FA a bassisimo costo (non so come potreste fare) il declino dei Lakers è segnato. E’ un fatto fisiologico aggravato da un monte salary pazzesco e, senza senso.
      Solo nel 2012/13 pagherete più di 70 mln e, nel 2013/14, 61 con quattro giocatori (Bryant 30, Gasol 19, Metta 7 e Blake 4)!

  16. Trade

    Sarebbe possibile per i Lakers fare una trade che coinvolgesse Bynum-Gasol per Howard-Turkoglu+scelta o paccottiglia?

    In fin dei conti rinunciando al duo otterrebbero il centro più dominate della lega, sano e, un giocatore intelligente come Hedo. Il salary sarebbe sempre impegnativo ma perlomeno non avrebbero dei mal di pancia con Bynum come si alza dal letto.

  17. Rigira la questione: Gasol-Zibo come li marcano a Dirk ed Odom? I problemi sono nelle due direzioni…la squadra data per tutti come favorita, gli Heat, hanno zero nel pitturato

    • Vero, ma vedo meglio attrezzati il duo Memphis nel contenere difensivamente il duo texano.

      Sul discorso Heat, personalmente non li vedo favoriti.

  18. ho visto il tecnico a Griffin ed era ridicolo,chiaramente non si può dire da una gara di pre-season che le gerarchie sono cambiate,però saranno tosti per tutti i Clips…intanto un pò di agonismo si è visto nella partita Charlotte-Atlanta…mi è piaciuto Kemba che si conferma uno che non teme nessuno, in grado di metterla sia da 3 sia jumper lunghi dalla media…potrebbe affermarsi come scorer anche a livello NBA e sarà in lizza per il ROY per come la vedo io..

  19. Qualcuno sta organizzando qualche fantanba?
    Non cè quest’anno il Pick One Challenge?

  20. Per Dallas Odom è uno stralusso, assurdo che glielo abbiano dato i Lakers (daccordo i veterani/campioni vanno dioe vogliono andare loro però… )
    la senzazione con LAL è brutta, idem per Boston, ma poi i conti con loro li dovranno sempra fare tutti

    Ho trovato più incomprensibile la rinunci a Barea di quella di Tyson Chandler, Haywood è tutt’altro giocatore ma non è la pippa che tutti ora pensano.
    Chi ha spaccato i Po in due fu Barea e Kidd ha 40 anni ormai, mancherà anche il portoricano ma credo i Mavs sappiano qualcosa del francesino con il n. 3 che noi ancora non sappiamo

  21. i clippers sembrano un circo anzichè una squadra di basket, saranno divertenti quanto perdenti!

  22. Piccole considerazione delle partite di stanotte:

    A Charlotte la sotto sono veramente grossi e mordicaviglie, potrebbero dar fastidio.
    Kemba Walker potrebbe diventare il classico play fastidioso con tanti punti nella mani ma è INGUARDABILE in difesa!!!!!
    McGrady sta diventando un bonzo.

    Utah ha troppi lunghi.
    Portland senza Roy non ha più senso.

    Il derby di Los Angeles vale poco in questo momento è vero, ma dice già la sua.
    I Lakers senza Odom sono un’altra squadra.
    I Clippers hanno un quitetto base da paura!
    Billups senza il pensiero di portar palla sarà decisivo, non dico 20 punti a partita, però farà tanto.
    Per tutti quelli che non vedono Jordan come centro titolare: se gioca così tutta la stagione a me va bene, perchè i punti li possono fare gli altri. 4 sturoni assurdi fanno pensare gli attacchi avversari, se ci mettiamo un po’ di rimbalzi e un po’ di punti serviti da Paul il piatto non è male.
    Noah in attacco è molto peggio di Jordan, però c’è gente che pagherebbe oro per averlo.
    I Clippers arriveranno tranquillamente ai PO e potrebbero anche piazzarsi tra i primi 4, però bisogna aspettare per dirlo.

    Postilla:

    assumiamo i commentatori americani al posto dei nostri sforna-statistiche con la voce nasale?

    La frase sulla schiacciata di Jordan (al #1 della top10) “Fourteen feet of posterization” è sublime XD

  23. Riguardo Gasol… ricordo che in finale qualche anno fa howard ci capì poco… ora possiamo dire che howard sia migliorato.. ma tralasciando l’età oggi come oggi se gasol ha voglia di fare il gasol e non il gasoft non vedo tutta questa differenza… parere personale

  24. Capisco le critiche di adesso per i LAKERS però bisognerebbe anche ricordarsi che senza i suoi giocatori strapagati non avrebbero fatto 3 FINALI (con 2 anelli) negli ultimi 4 anni quindi direi che i sacrifici e le difficoltà di oggi erano inevitabili ma visti i successi sono serviti eccome.

    • Non si mette in dubbio il passato, ne pagare tanto certi giocatori. Ma ti pare possibile dare 27 e 30 mln a Kobe in parabola discendente, seppur lieve? Ti sembra sensato pagare Gasol 19 mln a stagione quando il salary cap con quei due sforerà 46 nel 2013 e 50 nel 2014? Tutto qui.

      • alert io ho visto Brendan Haywood dei Mavs dal vivo,in riscaldamento 1 contro 0 davanti al canestro provare semiganci e tiri al tabellone..max 3 metri di distanza dal canestro….forse ne avrà segnati 8 su 20,forse..ora vai a guardare il contratto di un Haywood…in NBA almeno la metà dei giocatori prende contratti troppo pompati,la maggioranza di loro cerca di giocare bene nel contract year,monetizza e la smette di lavorare,campando di rendita…nel senso strategicamente gli stipendi di KObe e Pau sono troppo alti,ma tutti gli owner strapagano prima o poi o se non vogliono,lo fanno perchè c è quello che lo farà al posto loro…

  25. alert secondo me gasol quei soldi li vale, a meno che non faccia una stagione come gli ultimi play off. e kobe li valeva quando ha firmato il contratto da n.1.
    poi se tu mi dici che entrambi farebbero una gran cosa ad uscire dal contratto per rifirmarne uno a cifre più basse.. è impossibile ma sono d’accordo.

    in ogni caso io sono tra quelli che pensava che mantenendo la squadra dell’anno scorso si poteva vincere… oggi non siamo i favoriti questo è certo.

  26. Alert probabilmente senza quei contratti non sarebbero a LOS ANGELES e addio allori, GASOL nonostante non mi entusiasmi ha delle statistiche più che ottime con i LAL e su KOBE il contratto è spaventoso ma stiamo parlando del giocatore più forte degli ultimi dieci anni in NBA nel ruolo di guardia senza il quale i LAL se la scordavano la collezione di anelli poi è normale che adesso sono nella cacca però hanno avuto tanta gloria quindi dico solo che è normale sia così,hanno fatto le loro scelte e sapevano a cosa andavano incontro a meno che nel direttivo non sapessero contare.

  27. Ma scusate una squadra (LAL) che da 6 anni ha un monte salari di oltre 90 mln e che quindi paga almeno 30-40 mln ogni anno di sanzione, ma vince due anelli, se ne sempre sbattuta del cap!
    Fra un paio d’anni cambierà qualcosina nelle regole del tetto salariale, non subito, fra un paio d’anni (forse) avranno un problema con Kobe e Gasol da 50 e passa… e vabbè basterebbe rivincere almeno un’anello
    La realtà è che sconvolge il tifoso medio la dipartita di Odom, con niente in ritorno e per di più ad una contender hce te lo potrebbe schierare contro a maggio-giugno, il motivo lo si sa (spazio per Superman) però brucia ed è una perdita tecnicamente grave (anche se McRoberts è bravo)

  28. Howard hai Lakers
    .
    per i magic.

    ok metti howard e turkoglu e ricostruisci questa credo sarebbe l’idea nel breve termine.

    ora vada per Bynum giovane , ma gasol col contratto che ha siamo sicuri sia quello di cui hanno bisogno?

  29. Avete ragione.
    Se pagano Haywood che non è in grado di fare un semigancio tirando 1 contro 0 (come ha detto Zotal) figuriamoci se non pagano Gasol che è un grande giocatore. Quello che mi sfugge é: ma Kobe doveva arrivare a prendersi 27 e 30 mln negli ultimi due anni di contratto quando poteva prendere 48 e risparmiare quei 7/8 mln per firmare qualcun’altro? Visto che tanto loro il cap lo sforavano fregandosene di tutto.

    Ora con la dipartita di Odom o fanno bingo prendendosi Howard, oppure si sono dati la zappa sui piedi.

  30. Comunque non dimentichiamoci che ora il proprietario è il figlio di Buss. Sarà un caso?

    • i Lakers hanno fatto una cazzata a mollare Odom,risparmieranno un mucchio di soldi ma con lui erano ancora tra le prime 3 dell Ovest secondo me,ora c è di peggio di McRoberts ma passare da uno col talento di Lamar a lui,la sentiranno la differenza…la verità è che sono in una situazione complicata e con i contratti pesanti di Kobe e Gasol sono ancora più fregati,ma è una cosa normale,vediamo anche gli Spurs che hanno prospettive non proprio rosee,ma queste squadre hanno vinto tanto,hanno tenuto un nucleo intatto vari anni,la transizione è difficile,basta vedere i Celtics,dove sarebbero ora se non fossero mai arrivati a KG e Allen? mi sembra una cosa ciclica a me, a me i rinnovi erano sembrati un pò una mossa obbligata per i Lakers..

  31. Ah il caso… come mai quel simpaticone di Deshawn Stevenson non ha ancora trovato una squadra che ha bisogno dei suoi servigi?
    Fra i “disoccupati” me lo ero scordato, campione del mondo in carica, e non da spettatore…

    Ps gli Heat cosa aspettano a prendere Dalembert e mattere un pò di roba sottocanestro?

    • Come lo prendono Dalembert?Con quali soldi?A meno che non è scemo quest’ultimo firmando al minimo salariale altrimenti non possono prendere nessuno se non via trade ma Dalembert è free agent

  32. Comunque è vero che il cap dei Lakers è intasato ma l’amnesty potrebbe venire loro incontro, secondo voi come mai non l’hanno ancora usato?Anzi non lo useranno sicuramente per questa stagione perchè il termine è scaduto, tutti davano per scontato avrebbero tagliato Walton invece non è successo.Io una mezza idea ce l’ho, loro vedranno come va questa stagione, se Gasol non dovesse dare segni di risveglio partendo dal presupposto che a quel punto diventa difficile tradarlo per merce buona col contratto che si ritrova ecco che verrebbe in soccorso la clause, taglierebbero Gasol e in un colpo solo si libererebbero di quasi 20 mil, voi direte si ma sono ancora abbondantemente sopra il cap, giusto ma il prossimo anno scade anche Bynum che chiama quasi 17 mil ergo sono 35 mil che liberi dal cap, avrebbero sempre i 27 mil di Kobe che affossano il cap ma ci sarebbe un minimo spazio per prendere un free agent di lusso, magari Howard se dovesse restare ai Magic fino a fine stagione o comunque se non firmasse nessuna estensione.Poi una volta che hai in squadra Kobe e Howard il resto della squadra lo completi senza troppe difficoltà altrimenti nella peggiore delle ipotesi sti cazzi, aspettano il 2014 quando scadrà il contratto di Kobe e avranno un cap immacolato visto che non ci sarà più nemmeno Artest e quell’anno sul mercato ci saranno Wade, Lebron, Melo, lo stesso CP3.Questi hanno vinto 5 titoli negli ultimi 11 anni, possono anche permettersi di fare un paio d’anni di transizione, chi ci perde casomai è Kobe che forse ha ancora due anni per sparare le ultime cartucce ma non i Lakers.

  33. Dalembert in una squadra come i Kings o i Rockets non serve a niente
    Possibile che gli Heat non abbiano una MLE o 3-4 mln da offrirgli?
    Li si che potrebbe fare tutta la differenza del mondo

  34. Il prezzo che stanno pagando ora i LAL in termini di cap è più che pareggiato da quanto hanno raccolto in questi anni, 2 titoli e tre finali…quanti team posso vantare un palmares del genere? nessuna.
    Sapevano come sarebbe finita ma in fin dei conti hanno vinto la scommessa. Kobe prende 30 milioni? se li è meritati per quello che ha fatto e che farà anche quest’anno.Ora sembrano insensati perchè purtroppo il giocatore non è più al top ma qiuando ha firmato pochi hanno storto il naso.
    Il “problema” è che LAL negli ultimi anni ha sempre giocato per il titolo e quest’anno ha fallito tutti i suoi obiettivi di mercato, è stata “snobbata” e si è indebolita cedendo Odom. Se non succede altro non partono certo da favoriti.
    Riguardo al discorso di tagliare Gasol non capisco quanto possa essere conveniente, ok tagli Gasol, non rifirmi Bynum e prendi Howard. Kobe però avrà un anno in più e la parabola sarà ancora più in picchita, oddio sempre un campione ma pur sempre non al top. E DH12 se vuole vincere non è detto che veda L.A. come destinazione preferita….Insomma avranno un Kobe di 35 anni e poi?Wade, Lebron, Melo, lo stesso CP3? Avranno una situazione migliore dove sono…
    E’ una mia opinione ma sarei contento di vedere per qualche anno LAL costretta a ricostruire (belli i tempi di Van Exel e Ceballos…..), vorrebbe dire che la serrata ha avuto un senso, mi illudo però….i Lakers sono sempre i Lakers!

  35. Ma i Lakers ormai che ci sono non potrebbero provar a prendere Deron W visto che Cp3 è sfumato?

  36. Oggi mi sono spaccato leggendo M. WORLD PEACE nel tabellino dei marcatori Lakers… Comunque tra pochissimo, finalmente, parte la nuova stagione. Quest’anno ce ne saranno delle belle davvero…

  37. Le squadre sopra il cap possono offrire non più di 3 mil con la MLE, gli Heat se la sono fumata tutta per prendere Battier, ergo non possono più fare movimenti sul mercato se non firmando free agent al minimo salariale come hanno fatto con Curry.

  38. I Knicks prendono il Barone e forse Posey (che da due anni si vede poco ma era una gran bell’ala piccola difensiva) firmati al minimo salariale per veterani
    Dallas mette in roster un’altro lungo atleticissimo, in una stagione “serrata” servirà: è S. Williams, già visto ai Nets scleto al primo giro…

  39. Per caso qualcuno sa se su sportitalia trasmetteranno le classiche partite domenicali?

  40. Lakers forse non tra le prime 4 o 5 per la corsa al titolo, ma io vedo un Kobe versione MVP. tutto è pronto…lo spogliatoio è una polveriera, ha subito uno sweep clamoroso, la moglie gli porta via metà del patrimonio, CP3 ai Clippers e Odom regalato a Dallas. Contro Chicago si prende 76 tiri. Un uomo solo al comando, come on Haters! non vedo l’ora….

  41. Ottimo, io Sky nun ce l’ho, ma tra sportitalia, lo streaming, e le partite che uno scarica da Davka, dovrei essere apposto

  42. showstopper

    sai come funziona il league pass?come ci si iscrive, quando puoi vedere le partite ecc?

    • Come già postato da showstopper vale la pena averlo se hai una connessione buona. Inoltre per due settimane sei a posto e 24h credimi sono più che sufficienti.

      Io ce l’ho da due anni e pur non avendo il flat screen è una goduria vedere le gare in alta definizione.

      Se lo fai in alto a dx c’è l’opzione on/off dei risultati. Se guarderai le gare on demand evita di avere la funzione on attivata così eviterai di conoscere i risultati delle gare poste in alto.

  43. Redbull

    Sito NBA.com, a dx.. entri in LP e ti iscrivi normalmente… dopo ci sono una serie di opzioni, che si differenziano in “pacchetti” (almeno così era l’anno scorso): dal pacchetto mensile, a quello regular, al regular+playoffs (obi i costi cambiano).. infine puoi scegliere fra 2 opzioni principali (anche qui la differenza è nel prezzo): la prima consiste nel vedere le partite on demand nelle 24h successive all’evento, mentre la seconda te la fa vedere quanto vuoi, senza il limite delle 24h sopracitate (obi il prezzo qui è maggiore).

    Io ti consiglio di aspettare a comprare qualsiasi cosa, visto che fino al 9 gennaio è tutto gratuito…

    Personalmente io è da 3 anni che faccio il LP (quello con repliche nelle 24h successive) e mi trovo benissimo… si lo streaming normale è bellissimo, ma la possibilità di attaccare il pc alla tv e vedermi una partita in HD è tutta un’altra cosa..

Commenta