PITTSBURGH STEELERS – SAN FRANCISCO 49ERS : 3 – 20

Questo Monday Night aveva una certa importanza per il posizionamento in classifica delle 2 squadre e si conclude con la vittoria dei 49 ers (11-3) che cosi rimangono in corsa per arrivare secondi nella conference ed evitare quindi il primo turno dei playoff.

Pittsburgh (10-4) invece non capitalizza la sconfitta di domenica di Baltimore e perde una grossa occasione per far un passo avanti decisivo in testa alla AFC North che per il momento rimane in condominio tra le 2 squadre.

La settimane dei risultati imprevisti si conclude con un altra piccola sopresa almeno in termini di punteggio. C’è stato un doppio black out al Candlestick Park di San Francisco; uno delle luci dei riflettori che ha fatto calare il buio sul campo e un altro di Ben Roethlisberger che ha concluso con 25/44, 330 yds 0 td e ben 3 intercetti. Evidentemente ha risentito dell’infortunio della settimana scorsa che gli ha impedito di allenarsi e inoltre ha subito una forte pressione della difesa dei 49ers che ha svolto un ottimo lavoro nei momenti opportuni.

Il WR Cotchery sfiora le 100 yds in rec, alla fine sono 93 per lui mentre il RB Mendenhall prende 64 yds in 15 corse. La difesa degli Steelers solitamente aggressiva e anche dura non riesce a mettere nessun sack

San Francisco invece in difesa oltre ai 3 int di Goldson, Rogers e T. Brown riesce a concretizzare anche 2,5 sacks con il LB Aldon Smith rookie prima scelta del draft e uno dei possibili rookie dell’anno. Il QB Smith mette a referto 18/31, 187 yds 1 td segnato da V. Davis. Nel settore corse il RB Gore guadagna 65 yds in 18 portate.

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta