Minnesota at Atlanta 14-24

Importantissima vittoria di Atlanta contro i Vikings orfani di Adrian Peterson. Convincente il quarterback Matt Ryan con 262 yards lanciate e 3 td pass e un buon 27 su 34 e solido il contributo del rb Turner con 60 yards corse. Le segnature sono di Douglas, White che aggiunge anche 120 yards in 10 prese e di Palmer; sicuramente l’ultima segnatura è decisiva per aver fermato la prepotente rimonta dei Vikings. Infatti la squadra del Minnesota ha sfoderato un bellissimo secondo tempo segnando due volte con il rb Gerhart su corsa e un catch di Harvin in end zone. Discreta prova del rookie quarterback Ponder con 186 yards e il td pass e del vice Peterson Gerhart con 44 yards. Sicuramente il migliore dei viola è stato il recivitore Harvin con 95 yards guadagnate in 8 catture. Per i Falcons rimangono vive le possibiltà per una wild card viste le difficoltà di Lions e Chicago.

Carolina at Indianapolis 27-19

Non riescono più a vincere i Colts che perdono anche contro i Panthers di Ron Riviera. La partita è stata segnata dall’ottimo gioco delle corse delle pantere a segno due volte con Willimas e una volta con Newton. Il numero 34 dei Panthers ha corso 69 yards mentre il compagno di reparto Stewart ne ha aggiunte 70 in sole 10 portate. Ancora convincente il rookie quarterback Cam Newton a segno per la decima volta in stagione su corsa. Il prodotto di Auburn lancia per 208 yards con un 20 su 27 e corre 53 yards mentre la difesa intercetta due volte il quarterback avversario Painter con Gamble e Martin. Per i Colts il migliore è il rb Brown con 80 yards corse e un touchdown mentre l’altra segnatura è Reggie Weyne. Painter finisce la partita con 226 yards ma i due intercetti sono determinanti per la vittoria Panthers. Indi vede sempre più vicino il record 0-16 mentre i Panthers portano a 3 le vittorie stagionali.

Tampa Bay at Tennessee 17-23

I Titans superano i Buccaneers in casa grazie a un C.Johnson che mostra a tutto il mondo di essere ancora lui nonostante la pessima stagione fino ad ora disputata. Il rb corre 190 yards che sono determinanti per i Titans vista anche la non perfetta partita del quarterback Matt Hasselbeck che chiude con 180 yards e 1 td ma anche pizzicato due volte dalla difesa Bucs. Le segnatura dei Titans sono su kick off return di Campbell e su ricezione con Williams mentre il kicker Bironas porta a casa 11 punti importantissimi. Ma forse il vero mattatore del successo Titans è la difesa che recupera 4 fumbles e intercetta una volta il quarterback avversario con McCarthy. Per i Bucs una prova di medio livello con Freeman che porta a casa 199 yards con 1 td di Mike Williams e il rb Blount che termina il match con 103 yards senza segnature e con 2 fumbles persi. Per i Bucs le ipotesi post season si fanno sempre più oscure viste le potenze Atlanta e New Orleans nella divisione; i Titans continuano a sperare ma con un 6-5 le speranze di una wild card sono effimere.

Houston at Jacksonville 20-13

I Texans sbancano Jacksonville con una prova di basso livello ma abbastanza per battere i Jaguars. Infatti durante la partita il quarterback titolare Leinart, 57 yards e 1 td, si è infortunato obbligando l’inserimento del terzo quarterback Yates che ha tenuto la partita in mano fino alla fine con 70 yards. La vera sicurezza dei Texans è il rb Foster che corre 65 yards con un td e ne riceve 24; la segnatura su ricezione è di Dreessen. Per i Texans la buona notizia è del ritorno di Andre Johnson anche se priva di acuti con 2 catch e 22 yards. Per i Jaguars solito Jonas-Drew con 99 yards corse e 67 ricevute mentre c’è stato una rotazione dei quarterback con Gabbert, 136 yards e 1 intercetto, sostituito da McCown,62 yards. In difesa il defensive back Youboty ha riportato in end zone un fumble mentre il pass rusher è stato fermato a zero sack. Nell’altra difesa invece il linebacker Barwin ha messo a segno 4 sacks mentre il rookie Watt ne ha aggiunti altri 2; a completare la festa anche l’altro rookie Reed con un’atterramento del quarterback avversario. A Houston cominciano ad aprirsi le porte del paradiso anche se i Titans sono ancora in scia per la lotta divisionale.

Arizona at St.Louis 23-20

Una partita combattuta soprattutto a livello di special teams con i Rams che segnano per primi con un punt return di Miller mentre i Cardinals rispondono a copione con il rookie Peterson. Il vero eroe della partita è il rb Cardinals Wells che produce ben 228 yards e 1 td mentre il qb Skelton delude con 114 yards e 2 intercetti ad opera di Laurinaitis ei Hood. bene il kicker Feely con 11 punti e il field goal decisivo a 3 minuti alla fine del match. Per i Rams non abbaglia il rb Jackson con 203 yards mentre il criticato Bradford passa per 201 yards con 1 td per Lloyd che tiene vive le speranze fino al field goal di Feely. Nulla da segnalare in questa partita salvo per confermare i Rams la peggiore squadra del Nfc West.

Buffalo at Ny Jets 24-28

Mark Sanchez porta i Jets alla vittoria con 4 td pass nonostante le sole 180 yards lanciate. Le segnature sono di Burress, Holmes e due del tigh end Keller; buono il supporto del rb Greene con 78 yards guadagnate e dell ex Maybin con 2 sacks. Per i Bills pesante l’assenza del rb Jackson che vine sostituito da Spiller con 55 yards. Ryan Fitzpatrick fa di tutto per tenere in vantaggio i suoi con 264 yards lanciate e 3 td, più le 34 corse. Le segnature sono di Smith, Johnson e Nelson mentre la difesa non porta a termine nemmeno un sacks ma intercetta una volta Sanchez con Florence. La lotta nel Afc East continua ma il sorpasso Jets a danno dei Bills e il buon momento dei Patriots potrebbero togliere Buffalo dalla competizione tornando alla classica sfida Jets contro Patriots.

Post By Federico Vedovelli (550 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

2 thoughts on “NFL – Week 12 Results (1/2)

  1. Vi siete dimenticati il ritorno da 103 yards di Harvin che ha portato sul -10 a 4 tentativi e 1 per il meno 3…miseramente falliti con i soliti giochi scontati…e senza Peterson!!!
    Penso sia un record, un ritorno da 103 yards senza nessun punto!

  2. Effettivamente, da circa un biennio, a Minnesota non mi pare che ci sia grande chiarezza: nè sulle trade, nè sulle chiamate offensive…

Commenta