Clamoroso a Boston: i Red Sox, dopo la debacle nel mese di settembre non cambiano solo l’allenatore Terry Francona ma anche il General Manager, il geniale Theo Epstein, l’uomo che ha riportato il titolo in città dopo 87 anni.

Per lui, ora la sfida è ancora più ardua: riportare il titolo a Chicago, sponda Cubs, dopo 103 anni !

Avendo ancora un anno di contratto con Boston, le 2 squadre dovranno ora accordarsi sulla compensazione per i Red Sox, che potrebbe avvenire sotto forma di scelte future, o anche di giocatori.

Epstein è stato il più giovane GM di sempre a ricoprire questo ruolo in MLB, scelto dai Red Sox nel 2002 a soli 28 anni. Nel 2004 arrivò il tanto atteso titolo, e nel 2007 addirittura una seconda vittoria nelle World Series.

Theo verrà ricordato a Boston anche per le acquisizioni decisive di David Ortiz, Kevin Millar e Curt Shilling, e per essere stato uno dei primi GM ad assumere uno specialista di sabermetrica, Bill James.

Post By Max Giordan (984 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta