Jordy Nelson resterà con i Green Bay Packers per almeno altre tre stagioni.

Il wide receiver ha deciso di rifirmare con la squadra che lo scelse nel secondo giro del draft nel 2008 fino al 2014, ma prima di mettere la firma sul contratto ci ha pensato e non poco.

Infatti Jordy avrebbe potuto esplorare il mercato della free agent della prossima off season per cercare squadre a corto di giocatori nel suo ruolo (tipo Panthers o Browns) per finalmente iniziare come starter indiscusso.

Ma ogni cambio di casacca comporta sempre dei rischi;q uello più comune è l’adattamento al sistema offensivo ma anche trovare l’intesa con il quarterback non è cosa da poco.

Ragioni che hanno spinto Nelson,che ha trovato una grande intesa con Aaron Rodgers, a restare a Green Bay per aiutare i Packers a difendere il titolo di campioni del mondo.

Intanto i Panthers hanno portato alcune modfiche alla difesa inserendo il safety rookie Jermale Hines, scelto al quinto giro del draft dai Rams ma poi rilasciato, e il defensive end Antwan Applewhite che ha giocato 13 partite da titolare l’anno scorso a San Diego con 48 placcaggi e 3.5 sacks.

Per far spazio ai nuovi arrivi sono stati tagliati il defensive end Georgie Selvie e il safety Sean Considine.

 

Post By Federico Vedovelli (550 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta