E’ una ruota che gira: questo avrà pensato l’owner Dan Gilbert quando è stata estratta la pallina dei Cleveland Cavs che ha decretato la vittoria alla Draft Lottery 2011: dopo il “trauma” della partenza di Lebron James la scorsa estate, ora la franchigia potrà ripartire da un’altra prima scelta assoluta, magari dal formidabile playmaker di Duke Kyrie Irving.

La squadra dell’Ohio avrà inoltre anche la quarta scelta assoluta, in quanto quella che le ha attribuito la prima scelta apparteneva ai Los Angeles Clippers (arrivata ai Cavs via trade), che in considerazione del loro record avevano solo il 2,8% di vincere la lotteria.

Il secondo pick spetta ai Minnesota Timberwolves, che si possono consolare solo in parte: da quando la franchigia è stata fondata, sono 0-14 nel tentativo di avere la prima chiamata assoluta, nonostante molte volte si sia presenta col peggior record della Lega.

Al terzo posto, un po’ a sorpresa, gli Utah Jazz, che hanno sfruttato molto bene la prima scelta arrivata dai Nets nell’affare Deron Williams.

Questo l’ordine di scelta completo, dopo la draft lottery:
1 Cleveland (From L.A. Clippers)
2 Minnesota
3 Utah (From New Jersey)
4 Cleveland
5 Toronto
6 Washington
7 Sacramento
8 Detroit
9 Charlotte
10 Milwaukee
11 Golden State
12 Utah
13 Phoenix
14 Houston
15 Indiana
16 Philadelphia
17 New York
18 Washington (From Atlanta)
19 Charlotte (From New Orleans via Portland)
20 Minnesota (From Memphis via Utah)
21 Portland
22 Denver
23 Houston (From Orlando via Phoenix)
24 Oklahoma City
25 Boston
26 Dallas
27 New Jersey (From L.A. Lakers)
28 Chicago (From Miami via Toronto)
29 San Antonio
30 Chicago

Post By Max Giordan (984 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

24 thoughts on “NBA – I Cavaliers vincono la Draft Lottery!

  1. contentissimo per i cavs che hanno l’opportunità di ripartire.
    solita sfiga per minnesota.. curioso di vedere su chi andrà invece utah (kanter?)

  2. I T’Womves sono prontissimi a scegliere il loro milionesimo playmaker (o meglio, PG) in 5 anni… LOL

    Sfiga enciclopedica dei Cavs… avere la 1 e la 4 in uno dei draft sulla carta più poveri di sempre è LOL^2…

    Certo, Derrick Williams e magari Brandon Knight per ripartire non sono male, però quando avresti avuto la possibilità di prendere uno tra Perry Jones, Barnes e Sullinger + un altro Top alla 4 (magari lo stesso Williams) è proprio sfiga…

  3. @Showstopper: credo invece che i Cavs andranno su Irving e Kanter, se non sarà preso da Utah (in alternativa Walker). Sfortunatissimi per il rifiuto di Barnes e Sullinger a salire al piano di sopra, cosa che gli avrebbe concesso l’opportunità di avere un talento ancora più forte a disposizione.

  4. Ops, volevo dire Biyombo al posto di Walker, pardon… (Ovviamente il nodo età è ancora da sciogliere in quel caso)

  5. mavio

    Io credo invece che alla 1 selezioneranno Williams… a) perché vale la 1 imho e b) perché nello spot di PG i Cavs hanno già il Barone e il suo “non leggerissimo” contratto… e non ce lo vedo l’ex Warriors a fare da back up al prodotto di Duke… poi liberissimo di sbagliarmi..

  6. Non sarà un draft ricchissimo, ma è pur sempre una numero 1 e una numero 4, insomma puoi pescare bene, a me williams piace un sacco, e come dice show (si ieri per la panchina dei lakers volevo te, scommetto che metti walton in quintetto…) minnesota sarà fregata! alla 4 non saprei, ma nonostante le defezioni si può scegliere bene

  7. Chi dice che i TWolves sceglieranno il milionesimo playmaker dice una mezza verità: perchè nonostante quell idiota del GM ne abbia selezionato parecchie via draft allo stato attuale la squadra annovera: Seb Telfair,discreto veterano in scadenza che andrà su altri lidi,Ridnour,che ha dimostrato che è molto più adatto a fare la riserva/chioccia,ottimo tiratore ma come play uno dei peggiori titolari quest’anno,Jonny Flynn per cui il sudetto GM idiota ha già affermato che non sa se ha un futuro con la squadra,e Ricky Rubio che allo stato attuale è ancora sotto contratto con il Barça e anche se arriva ai Wolves non so quanto possa rendere,è comunque una grossa incognita a livello NBA….il dramma è che alla mia squadra una PG legittima serve come il pane…come al solito sfiga,arriviamo alla 2 ma potevamo anche esser alla posizione 4…al 50% la scelta verrà scambiata,e credo che anche i Raps vogliano fare lo stesso..

  8. tutti gli adetti ai lavori danno Irving come number one,ora non so se questo accadrà sul serio ma pensare che i Cavs non selezionino Irving perchè hanno il Barone è un pò naif secondo me..

  9. scusate ma solo io penso che se hai 2 scelte così alte ti conviene prendere kanter alla prima?… poi alla 4 ti prendi il play o l’ala piccola che è rimasta, probabilmente brandon knight, bel giocatore…

  10. io penso che Kanter non verrà selezionato alla 1 a meno che non spacchi tutto e tutti nei provini,dopotutto stiamo parlando di un giocatore che non ha giocato nulla quest’anno al college…un anno fermo non è cosa da poco…personalmente sarei sorpreso di non vedere 1 e 2 Irving e Williams non necessariamente seguendo quest’ordine!

  11. Un pò deluso per i Kings ma le probabilità di arrivare nelle prime tre scelte era arduo. Clippers che come pronostico cedono la prima anche in un draft impoverito. Magari a loro poteva servire.

    Cavs che fanno il botto sperando che non facciano come MJ che a scegliere è un disatro. Credo che sceglieranno Williams alla prima mentre su Irving ho dei dubbi visto il roster che presenta il Barone. Può darsi che cedano il barba per far spazio al rookie ma tutto passerebbe per una trade.

    Raptors malino con la quinta mentre Utah una terza scelta gli fa comodo. Da Minnie mi aspetto tutto. Khan ha ribadito che lo spagnolo gli darà la risposta entro il mese proprio prima del draft anche per definire le strategie per il “mercato estivo”.

    Sui Kings non mi aspetto niente di che però la speranza di un colpo gobbo ce l’ho.

  12. sai che invece Alert secondo me li terrebbero tutti e 2 in squadra Baron e Irving? Credo che Williams dovrebbe convincere in maniera clamorosa il managmente perchè le PG stanno diventando merce veramente preziosa,basta vedere cosa fanno le squadre con gente molto buona in quel ruolo….alla 7 i Kings qualcosa di buono la possono pescare,se scelgono bene un ottimo titolare sicuramente! i Warriors alla 11 non credo che possano ambire a Leonard e Biyombo,entrambi li vedo in top10 ma Valanciunas potrebbe benissimo cadere fino a là e Motejunas idem! scusatemi se commento tutto ma il Draft mi piace a pacchi!

    • Prima dobbiamo sapere chi sarà l’allenatore del prossimo anno!

      Se arriva Sloan ci confermiamo franchigia di pazzi, passare da Don a Jerry in tre stagioni e una rivoluzione totale a livello tattico, anche se chiaramente coach Sloan non si discute.

  13. per i kings pero in una trade che coinvolga la 7 scelta+ uno o più tra greene, casspi e beno… per ottenere un 3 o un play titolare….
    se otteniamo un play allora si punterà su qualche ala piccola buona nei free agent… e viceversa..

    • i Kings hanno un botto si spazio salariale,non hanno bisogno di fare trade a tutti i costi per migliorare….secondo me daranno priorità alle conferme di Dalembert e Thornton,ma non sarei così sicuro sul ritorno del secondo…è chiaro che se troveranno qualcuno che gli fa un offerta allettante (veterano o scelta più alta) non si tireranno indietro…

  14. secondo me anche se i cavs si ritrovano il Barone punteranno su Irving ,cmq per loro una vera beffa questo draft potevano beccare due stelle in un colpo solo.
    per i Wolves sceglieranno quello che rimane ma se fossi in loro anche con un sovrannumero di PG punterei cmq su irving se lo mollassero i cavs ,tra lui e RUBIO sceglierei il migliore con calma ….
    e cmq tutti sti play a qualcuno potrebbero pure interessare ..

    WIzards e Kings peccato ora dovranno cercare di sfuttare la loro scelta magari in una trade oppure sopratutto per i kings sperare in B.Knight disponibile alla 7.

    • io credo che alla 7 uno tra Kemba Walker e Brandon Knight sarà disponibile…bisognerà vedere quanto interessano questi 2 ai Kings…

  15. Credo che alla voce sfigato sul dizionario dovrebbe essere abbinata una foto di Sterling.

    • beh sfigato sfigato non tanto,i Clips con Sterling hanno scelto varie volte al numero 1: Olowokandi,Danny Manning tanti anni fa ma penso il proprietario fosse lui,Blake Griffin nel 2009…semplicemente Sterling ha sempre avuto il braccino corto quando non doveva e ha preso tante volte decisioni scriteriate..

      • Giusto, però non dimentichiamo che Sterling è uno dei pochi proprietari che con l’NBA ha fatto i soldi.

        • infatti Sterling mette davanti il profitto e il fare utili davanti ai risultati sportivi della squadra…la NBA sarebbe estasiata nel vederlo vendere,ma finchè il team è il suo se lo gestisce come vuole…

Commenta