Pocket

Niente da fare per i Knicks neanche al Madison

CELTICS 113, KNICKS 96 (Boston leads 3-0)

 

Boston passa al Madison Squadre Garden ed ipoteca la serie contro i Knicks con il punto del 3-0 e questa volta non serve neanche un gran finale agli uomini di coach Rivers che giocano un fantastico 3° quarto e scappano via. L’inizio di gara è abbastanza eloquente con Boston che parte con un parziale di 22-5 condotto subito da un Paul Pierce con l’anteprima della sua serata di grazia. New York grazie alla second unit chiude il primo tempo con un -8 che è oro rispetto alle premesse iniziali. Il 3° quarto però è il regno dei Celtics che segnano 34 punti con 7 canestri consecutivi ed il vantaggio che si allarga sul +23 con un paio di canestri di Allen nel finale. New York trova la fluidità del suo attacco troppo tardi (4° quarto da 33 pts) con i Celtics che mandano i titoli di coda con due triple consecutive di Pierce. Numeri da favola per Boston: tripla doppia per Rondo che lascia sul parquet 20 assist con 15 punti ed 11 rimbalzi mentre la coppia Allen-Pierce mette a referto 70 punti infilando tutte le 14 triple dei verdi (8 per Allen, 6 per Pierce) e combinando per un semi-irreale 25/37 dal campo. Knicks (senza Billups) che hanno un Anthony da 15 punti, 11 rimbalzi ma da 4/16 dal campo mentre Stoudemire non arriva neanche in doppia cifra (7 pts, 2/8) per una squadra che riceve 39 punti dal trio Mason-Williams-Jeffries.

MAGIC 84, HAWKS 88 (Atlanta leads 2-1)

Il fattore campo resta agli Atlanta Hawks che vincono gara 3 e restano i favoriti di una serie che sta mettendo in grandissima difficolta gli Orlando Magic alle prese con una mini crisi strutturale del loro sistema. Atlanta parte meglio ma la squadra di Van Gundy accorcia subito il divario iniziale con le triple di Redick e Quentin Richardson per il 25 pari di fine 1° quarto. E’ solo una illusione perché gli Hawks toccano anche le 14 lunghezze di vantaggio nel 2° periodo che perdono tutte sul finire del 3° quarto con Turkoglu che ritrova la parità a quota 60 con la tripla. La partita diventa serrata e viene decisa nel finale dal canestro di Horford che produce il sorpasso definitivo con Crawford che legittima il tutto con la tripla del +4 a 5” dalla fine. Per Atlanta ci sono i 44 punti della coppia Crawford-Johnson con il primo che risulta essere il fattore di una gara 3 sofferta. Per l’ex Warriors ci sono 23 punti con 3 delle 6 triple degli Hawks. Orlando sbaglia 20 delle 28 conclusioni perse dall’arco con Howard che non ripete le perfomance dei primi due episodi della serie e si ferma a quota 21 punti con 15 rimbalzi. Il trio Turkoglu-Nelson-Richardson è il manifesto delle difficoltà dei Magic. Per loro solo 4/19 da 3.

LAKERS 100, HORNETS 86 (Los Angeles leads 2-1)

Tutto sta tornando nella normalità con i Los Angeles Lakers che alla prima occasione si riprendono il fattore campo e passano in vantaggio sul 2-1 con un altra buonissima prova difensiva. La squadra di Phil Jackson mette il timbro sul match fin dalle prime battute e produce un 1° quarto da 30 punti con un Bryant subito in palla. Il dominio dei Lakers è percepibile con New Orleans che durante tutto l’arco del match non riesce mai ad avvicinarsi sotto le 7 lunghezze di svantaggio e nel 4° quarto subisce il parziale decisivo con tre canestri di Gasol e la tripla di Blake che sentenziano il +14 Lakers dal quale la squadra di Monty Williams non si riprende più. Per Kobe serata da 30 punti con 10/20 dal campo e 4 triple a referto. Gasol torna nei suoi standard con una prova da 17 punti e 10 rimbalzi mentre Odom gioca i soliti 25’ di qualità uscendo dalla panchina e portando 13 punti e 9 rimbalzi. Chris Paul prova a guidare i suoi ma smista solo 8 assist con ben 5 perse a referto, oltre ai 22 punti segnati. Bene Landry che chiude con 11/12 dalla lunetta mentre c’è un’altra gara da dimenticare per Belinelli che tira 2/8 dal campo sbagliando 6 delle 7 triple tentate per soli 5 punti. Gara 4 sarà fondamentale con i Lakers che sembrano tornati in possesso della serie.

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

120 thoughts on “NBA – Celtics corsari al Madison, bene Lakers e Hawks

  1. stupendo il canestro di crawford che legittima la W degli hawks,in una vera battaglia,serie molto intensa,tutto puo ancora succedere.

    boston e lakers dimostrano che nn vanno date per morte per un mezzo approccio sbagliato nei playoff: quando accelerano sn cavoli amari per chiunque.

  2. Quindi c’è qualcuno ancora più sfigato di me, che si alza anche il sabato mattina ad orari inumani…

    Lakers che riprendono il fattore campo ed il controllo della serie. E ci mancherebbe altro, con questa differenza di talento e cm. NO sta facendo comunque una serie oltre i suoi limiti, contro la squadra più forte ad ovest, cercando di tenere il ritmo basso, e raddoppiando sui lunghi…ma se il pivot titolare è più basso del 3° lungo degli avversari (nonchè occasionale ala piccola), mi pare ci sia poco da fare

    Boston che dopo aver lasciato molti dubbi in gara 2, dimostrano che era più un problema di approccio alla partita, che un reale problema di tenuta o di stanchezza. Nn che questi Knicks, senza Billups e con Stat a mezzo servizio, siano un avversario da temere (e forse nn lo erano neanche al completo), ma intanto le prestazioni assurde di Allen, PP e Rondo restano, gli altri sono sembrati in salute, JO sembra di nuovo un giocatore di basket, e Shaq dovrebbe tornare la prossima partita. Diciamo che ci sono buoni motivi per essere soddisfatti

    Tre serie sul 3-0 ad Est, tranne una, la più bella. Hakws dati da quasi tutti, me compreso, come vittima sacrificale, che stanno invece dominando da un punto di vista tattico la serie, andando contro Howard in single coverage, difendendo feroci sul perimetro (aiutati in questo dai Magic, che stanno tirando in modo imbarazzante), giocando su ritmi bassi. Il tiro da 3 di Crawford poi, con tutto il culo del mondo, è un capolavoro (e nn è il primo segnato da Jamal, cui tutto manca fuorchè le palle)

    Magic nervosi, incapaci di lasciar sfogare un potenziale offensivo che in teoria dovrebbe essere tremendo (DH12, Hedo, JRich, Nelson, Bass, Anderson, Arenas), e che in campo sembrano degli sconosciuti. Certo stravolgere la squadra a metà stagione nn aiuta a trovare la chimica, certo è che se il tuo acquisto da 20 milioni annui gioca zero (0) minuti stanotte, qualcosa nn quadra

    Sarei curioso di vedere cosa potrebbe capitare se escono al 1° turno…mandano via Van Gundy? Mmm…Stan sembra aver perso il bandolo della matassa, ma di coaches così preparati in giro ce n’è pochi, molto pochi…rivoluzioni la squadra? Si, e come fai? Chi se lo accatta il contratto di Arenas? Più probabile che si cerchi di vedere cosa può dare questo gruppo con un training camp alle spalle, nella speranza che Hedo torni qualcosa di simile a 2 anni fa, e che Gilbert si ricordi di essere un giocatore di basket

  3. tutto rientra nella norma,esatto..celtici e lacustri van via facile contro due ,diciamolo,squadrette..resta la crisi dei magic..anche io ho notato,come tutti,che 20 mil di contratto han visto la partita dalla panca,.mà??merito agli hawks,comunque..va però detto che pure 2 anni fa i magic a questo punto eran messi allo stesso modo contro i sixers,poi vinseo bene la serie,ma in effetti questi hawks son altra merce rispetto aquei sixers,e non so se i magic sian così in fiducia..veremo,gara4 decisiva,ovviamente..a est 3 serie finite ..più o meno come si immaginava..a ovest curiso di vedere i grizz stanotte…anzi di vedere gli speroni..una delle 2 la portan a casa,secondo me..

  4. NY perseguitata dalla sfortuna ma boston brava ad avere l’istinto del killer. dopo 2 sweep Miami-boston si troveranno in una sfida davvero avvincente ( squadra vs. talento).
    lakers mettono a posto le cose e sebbene possono perdere gara 4 non dubito sulla loro capacità ed esperienza.
    magic – atlanta una a te una a me, partita folle in una serie folle che sarebbe da folli perdersi. grandi emozioni e grandi fatiche e non si esclude gara 7 naturalmente i + felici sono i Bulls che per quanto paradossale potrebbero avere meno difficoltà al 2° turno che al 1°.
    io credo ancora nei magic, vera incognita della lega, ma se non trovano continuità sprecano il loro potenziale pari solo alle loro amnesie.

  5. A parte le percentuali al tiro che non sono migliorate, io non capisco cosa sia successo al nostro attacco. Credetemi sono anni che non mi perdo una partita e così male non abbiamo mai tirato.

    Serie incredibile cmq…Crawford che fa un gioco da 4 punti…e poi mette un tiro di tabella da 10 metri a 5 secondi dalla fine…

    …in ogni caso rimango fiducioso dico sempre 4-2 penso che ormai la chiave in difesa l’abbiamo trovata e in attacco è impossibile non mettere i tiri come stanotte….

    …scommessa: gli Hawks hanno finito di vincere in questi play-off.

  6. Certo che Crawford dalla panca spacca le partite come pochi, i Magic sentono che questa serie potrebbe sfuggirgli dalle mani e si innervosiscono…a proposito Zaza idolo, ma Arenas è praticamente uscito dalle rotazioni?ma come..l’arma in più?Col senno di poi tutto quel maxi scambio non ha cambiato praticamente nulla nei Magic, stessi problemi avevano e stessi problemi hanno. Boston e Lakers avviano le rispettive serie alla loro naturale conclusione.. poco da dire..

  7. ragazzi ma sinceramente,voi state ancora aspettando arenas?
    io penso che gli restano 6-7 grandi partite da qui al termine della sua carriera,nn di piu.
    quel numero 0 alla fine gli ha nuociuto nn poco…in termini di sfiga eh…

  8. Tutto nella norma x Celtic e Lakers(a leggere i commenti ce chi li dava fuori contro gli Hornets)Orlando rischia seriamente di andare non l’avrei mai detto.

  9. Crawford oltre ad essere assieme ad Odom il miglior sesto uomo della NBA, è un clutch player come pochi ed ha attributi da vendere.
    Zaza è un difensore rognoso ed un grandissimo provocatore. Sono in parecchi ad avercelo sulle palle nella NBA, per questo è anche un idolo dei tifosi Hawks. Veramente minchione J-Rich ad intromettersi come se quel bruto di Howard avesse bisogno del suo aiuto.
    Comunque premiata l’idea di andare in single coverage su DH12 alternando Collins e Pachulia. Credo proprio che contrariamente alle nostre previsioni i Magic siano favoriti per l’upset

  10. Cominciare dal dire che il mazzo non mi abbandona e anche stasera con l’under ad atlanta, e le vittorie dei lacustri e dei celtici ho fatto bei soldini (showstopper mi dispiace che hai messo new york)! allora ho visto il primo quarto del madison, boston con la testa giusta e se hanno la testa giusta non c’è partita, anche perchè senza billups rondo stupra l’avversario quando vuole e amare era fermo o quasi. Atlanta ho visto solo il finale, era prevedibile una volata, atlanta sta giocando oltre tutti le nostre diffidenze, bella serie, secondo me ancora lunga, i più felici sono i bulls…! lakers infine ho visto tutta la partita (oggi pomeriggio 3 ore di sonno sicuro), pau si è iscritto alla serie, e se pau gioca francamente è la serie più squilibrata di tutto il primo turno, tanta differenza, occhio però perchè gli hornets non mollano mai, e conoscendo la supponenza dei lakers non sarei sorpreso se si tornasse 2-2 allo staples

  11. magician

    mi sembri un pò troppo fiducioso,atlanta ora come ora ha il pallino in mano della serie.

    ny-bos

    celtics son troppo forti,complimenti a loro,hanno giocato una gara perfetta,spero che facciano bene in questi po.
    il motivo che non volevo incontrare boston era questo,giocano ormai da 4 anni insieme sono troppo rodati ed hanno troppa esperienza visto che ai po hanno giocato 1000 battaglie insieme,con miami o chicago c’erano più possibilità.
    poi un pò di sfortuna con l’assenza di billups da 2 gare e uno stoudemire in dubbio fino alla palla a 2 ma fuori servizio.
    vediamo di vincere gara 4 in modo da non esserci il cappotto,che per me i knicks non si meritano

  12. grazie a skysport24 che mi ah spolierato tutti i risultati posso commentare anche io oggi (non offendetevi ma preferivo vedermi le partite senza sapere i risultati :D).
    ho visto tre quarti dei knicks ed effettivamente tutto sembra tornato alla normalità. due squadre agli antipodi e sinceramente mi sembrava assurdo che con questo tipo di attacco i knicks stessero mettendo così in difficoltà i celtics. restano le grandi prove di gara 1 e gara 2 dove è mancata un po’ di cattiveria (o perlomeno i celtics hanno dimostrato di averne di più), ma sta di fatto che questo tipo di organizzazione offensiva non ti porta da nessuna parte. secondo me dovrebbero giocare ai 120 e non ai 95, poi mi sbaglierò.
    grande prova degli hawks che sinceramente mi stanno davvero sorprendendo, o meglio mi stanno deludendo tantissimo i magic che mi danno l’impressione di essere molto meno fluidi rispetto agli altri anni.
    lakers in sembrerebbe in scioltezza ma non avendo visto la partita non mi esprimo più di tanto

  13. Buongiorno a tutti…risultati tutti nella norma. Atlanta-Orlando gran bella serie, sono uno dei pochi che ha pronosticato l’upset..anche se non dovesse andare come ho detto io sicuramente questa è una serie mooooolto più incerta di quanto si pensasse..che bel primo turno!

  14. Bungiorno a tutti! Zaza è un fenomeno…sarà anche un provocatore però si è beccato un gomito in faccia da Howard e non ha fatto una piega…Dwight ci mette 1 nanosecondo a innervosirsi e questo lo condiziona molto…J-Rich voleva fare il fenomeno non c’entrava nulla là in mezzo! vittoria molto importante e sofferta di Atlanta, dove finalmente c’era un buon pubblico…e DNP-CD a Gibo così in panca a me sembra da pazzi, vabbè che non è quello dei tempi belli però da qui a giocare zero minuti…

  15. Ragazzi comunque perla della notte, la signora odom che annuncia su twitter poco prima del match che lamar sta male e che i tifosi devono prgare per lui, panico generale tra i tifosi lacustri che appena vedono lamar vivo e in perfette condizioni invadono il blog riempendo di parolacce la signora…ahahahahahahah

  16. Ny vs Bos

    La legge del più forte. I Celtics sono fantastici: premono l’acceleratore in base alle necessità. Se c’è da dare un messaggio lo danno, anche a noi!!!, ma soprattutto fanno vedere cosa significa giocare in un sistema vincente con attori vincenti. Anche con Billups non sarebbe cambiato nulla.

    Ny è una squadra che ha poco talento salvo nei tre big per il resto ci mettono volontà ma nulla più. Cercheranno di salvare l’onta dello sweep che è vicinissimo. I Celtics non avranno voglia di allungare la brodaglia.

    Si preannuncia la sfida Heat-Celtics, allacciamoci le cinture.

    Lakers vs Hornets

    Stessa solfa. Vince il più forte. Non c’è un motivo tecnico che preveda un risultato differente. 4-1 e a casa.

    Hawks vs Magic

    Prima domanda: Howard verrà squalificato? Se si, vanno sotto 3-1.
    La serie è scritta nel copione. Single coverage su DH12 e marcature serrate sugli altri. Se gli altri non segnano o lo fanno con percentuali di mierda non passano. Hedo-J-Rich-Redick-Nelson sembrano involuti con Jameer che è l’unico da salvare oltre Howard. Squadra che sembra vittima della paura di fallire e psicologicamente sarà dura risorgere, perchè sembra palese che il controllo tecnico-mentale ce l’abbiano gli altri.

    Gli Hawks, che hanno più talento, stanno sfruttando i problemi di Orlando, da loro creati. Hanno soluzioni dai vari Crawford, Johnson, Smith e un Hinrich che sta facendo un lavoro fantastico su Jameer. Insomma il pallino è nelle loro mani. Upset? Possibilissimo.

    Arenas? Who.
    Se SVG non lo mette in campo è perchè non va. Sarò estremo ma dico che se usciranno al primo turno SVG sarà il nuovo allenatore dei Rockets.

  17. Buona partita per LA, nel primo tempo ottimi Bynum e Artest, abbiamo sofferto un pò Paul ma la chiave è fargli prendere tutti i jumper che vuole, basta che non mette in ritmo gli altri ed è quello che è successo nelle ultime due gare, tra l’altro nel secondo tempo si è spento pure lui.Partita spezzata dalle due bombe di Gasol (!!!!) e Blake, il primo ha dato segni di vita in particolare nell’ultimo quarto.Kobe molto bene per tutta la gara, da segnalare un’affondata old style sul povero Gray, a parte lo spavento per il quasi nuovo infortunio di Bynum direi bene così.Ora vediamo domenica cosa hanno intenzione di fare, conoscendo i miei polli mi gioco il 2-2.

  18. Alfredo

    Grazie al mio “super istino” mi ero cautelato giocando gli stessi risultati di ATL e LAL e mettnedo la W di BOS… quindi qualcosina l’ho vinta (molto meno di quanto avrei vinto con la W di NY…)

    Knicks-Boston..

    Ecco… stavolta la partita è state indirizzata, anche prima ancora delle super prestazioni di Rondo e Ray Allen, dalle decisioni degli allenatori…. oltre ovviamente all’assenza di Billups..

    Rivers
    Varia molto la marcatura di Melo, accoppiandolo con 3 giocatori con caratteristiche diverse… parte con PP, vede che Melo fatica col jump-shot e comincia a penetrare.. allora gli mette Rondo che secondo me fa più che un discreto lavoro… poi ricambia tutto e ci rimette Green…. quando uno dei 3 non marca la stella dei Knicks è incaricato di andare all’istante in raddoppio quando Anthony ferma la palla…. la partita offensivamente per i Knicks finisce qui.. anche perché Stat non sta in piedi e non è in grado quindi di prendere in mano le redini dell’attacco..

    D’Antoni
    Con tutto il rispetto che ho per Mike.. già dopo 3′ si era capito che Stat era un fantasma.. 0 presenza in attacco, 0 a rimbalzo (ha chiuso il primo tempo con 1 perché gli è caduto il pallone in mano) e ancor più grave 0 fisicità… i Celtics hanno banchettato sotto il canestro di NY come mai era successo nelle prime 2 gare..
    E qui arriva i punto: tanti minuti sono stati giocati con il quintetto piccolo, con Melo da 4 e Stat da 5… ok, ci sta avere 3 tiratori sull’arco + l’ex Syracuse… ma personalmente avrei preferito ad Amar’è uno tra Jeffries e Turiaf…

    La chiave della partita sono stati la qualità dei secondi possessi…. i C’s hann distrutto ogni tentativo di rimonta con le triple di HeGotGame ogni volta che NY tentava di riavvicinarsi…. poi nel terzo quarto la partita è finita….

    Atlanta-Magic
    Quindi sono stato l’unico a mettere il passaggio degli Hawks? A parte tutto, Atlanta sta interpretando la serie in modo perfetto… e qui ne avete già parlato in modo sufficiente negli interventi precedenti… la chiave di questa trasformazione della franchigia della Georgia rispetto a 12 mesi fa sono due (oltre al fatto che i Magic non sono quei Magic): a) Hinrich difende, Bibby era una statuina, b) Larry Drew… questo allena, Woodson era per l’anarchia totale…

    Sui Lakers niente da dire…. Cp3 può forse vincere gara4… altrimenti finisce 4-1…

    • ehi,nch’io ho messo che atlanta passa il turno in 7 gare :) e rimango fedele a questo pronostico!! :))

  19. “My baby hurt himself today…Please pray for him and send him positive vibes for his game tonight! He needs the prayers and energy!”

    Ahahahaahahahhaah, Khloe ma vaffanculo!!!

    • Ahahahahahah, esatto mamba, mi riferito a questa frase, se leggi twitter le hanno scritto di tutto…

  20. New York squadra troppo fuori equilibrio per poter pensare di impensierire i Celtics che invece fanno dell’equilibrio e del gioco di squadra l’arma migliore, sono del parere che i Knicks pre Melo-trade avrebbero creato più difficoltà ai verdi, ma con il senno di poi è facile parlare. Di sicuro NY paga l’assenza di Billups e le difficoltà di Stat, con loro al 100% avremmo avuto una serie più interessante, invece lo sweep mi pare inevitabile. Però anche con i big three al completo c’è squilibrio nel gruppo, ci sono tre fenomeni e per il resto un gruppo di mezze seghe indegne di giocare i playoff, forse escluso il solo Fields che però dal post-trade è sparito. Prima dell’avvento di Melo i Knicks avevano meno talento ma era meglio distribuito e c’era quel minimo in più di equilibrio, ora c’è molto talento, ma grava solo su tre giocatori, e due di essi sono di isolamento e uno non sta bene fisicamente. A queste condizioni, Boston non la batti manco se a loro venisse un attacco di gastroenterite simultaneo…

  21. TV/Hollywood

    Se qualcuno non lo sapesse Khloe e il maritino Lamar sono protagonisti di una serie/reality. Qualità del prodotto: spazzatura. Come spazzatura viene dalle Kardashian che però sono diventate ricche dopo che la mamma e le bimbe divennero famose per i video porno!!!!! Gli affari sono affari.

  22. come volevasi dimostrare il turco sbaglia tutte le partite importanti
    una volta almeno qualcuna la centrava
    un perdente nato
    dai tempi degli spurs
    quante bestemmie gli ho tirato contro
    ciao a tutti

  23. curiosità: voi per chi tifate nella serie boston-miami? soprattutto la vasta schiera di losangelini

    • Premettendo che tifare è una parola grossa dico Boston semplicemente perchè con Miami a mio avviso non ci accoppiamo bene e questo lo dico da mesi e anche perchè in una eventuale finale avrebbero il fattore campo.

    • Bella lotta di simpatia, ma il tifoso medio lacustre ha difficoltà a tifare boston, indipendentemente dal fattore campo o dagli accoppiamenti (che per me sono positivi anche con gli heat se il ginocchio di bynum regge…)!

  24. Giornata che ha messo abbastanza in fila un bel po’ di serie…

    i lakers vincono con una certa tranquillità… …se vogliono vincere almeno un’altra gara bisogna che New Orleans migliori il proprio livello di gioco… …ho visto un sacco di forzature assolutamente non necessarie (ariza in primis), cose che, a mio avviso, la squadra più debole non può mai permettersi… …serataccia al tiro poi di belinelli che ha avuto diverse occasioni ghiotte non sfruttate: forse perché tirava piedi a terra e non da 8 metri cadendo indietro come suo solito… eheheheheh …mi aspetto gara della vita di new orleans in gara 4 e completo disfacimento (indipendentemente dal risultato della gara) in gara 5 e, eventuale, gara 6…
    …comunque i lakers non danno la sensazione nemmeno di spingere a tutta: mi aspetto che anche la preparazione fisica sia stata studiata per dare il massimo a partire da i primi di maggio… …a me in questo inizio di playoff sta piacendo molto Bynum e apprezzo che Kobe abbia capito che non c’è bisogno che lui faccia 50 punti per vincere (che, come dimostra gara 1, casomai, è il modo migliore per perdere)…

    boston – new york: come avevo detto dopo gara 2 chi aveva i margini di miglioramento era boston, non certo new york… …ieri serata magica dei due vecchietti terribili Allen – Pierce: quando combini un 25-37 (14-19 da 3!) per gli altri, come ha detto D’Antoni a fine gara, non c’è speranza… …poi un Rondo che scrive il record di franchigia ai playoff in assist, 20, a cui aggiunge 15 punti e 11 rimbalzi… …quello che questa serie sta, però, confermando è lo sconfortante rendimento dei panchinari… …Davis, che ha sempre fatto della post-season il suo marchio di fabbrica, è dannoso; Green impalpabile sia in attacco che in difesa; West che si sbatte in difesa ma proprio in attacco non va… …e infatti anche ieri il +/- è implacabile: i titolari viaggiano intorno al +30, le riserve intorno al -15…
    Su New York che dire: ovvio che con Stat in condizioni penose e billups fuori la squadra perde tantissimo… …non sono d’accordo però su chi punta il dito sui cosiddetti comprimari che, invece, mi sembra stiano facendo più che il loro dovere: unica eccezione è Fields che sta fallendo clamorosamente sia in attacco che in difesa… …il problema sono le stelle: due sono più o meno rotte, la terza, malgrado gara 2, sta sparacchiando (35% dal campo nella serie)…
    …ma ancora più problema è la difesa, che proprio non riesce a contenere i celics, soprattutto nella gara di ieri… certo: non è facile quando una squadra in 3 gare attacca in maniera sempre diversa: in gara 1 decisivo O’Neal con 6/6 e tanti tiri sotto canestro; in gara 2 immarcabili le penetrazioni di Rondo; in gara 3 bombardamento da fuori girando al largo dal pitturato…

    sulla terza gara non posso dire nulla perché non l’ho vista: ammetto che sono un po’ prevenuto verso entrambe le squadre che temo che siano le vittime sacrificali sull’altare dei bulls…

  25. mah…io continuo a credere che o si da una svegliata Boozer o questi Bulls non van da nessuna parte.

  26. sono Jamal e in linea di massima il premio per il sesto uomo a Lamarone non mi è andato giù..

    Le serie stanno tutte andando nella direzione pronosticata, tranne quella in cui Orlando sta dimostrando per l’ennesima volta come sia dannatamente fragile sotto pressione.

  27. avete notato tifosoknicks che dice che magician è troppo fiducioso. almeno lui qualche speranza c’è l’ha. il cappotto è eccessivo per i P.O. dei knicks ma non per la stagione nel suo complesso.
    4-2 per i magic è un risultato possibile ma credo di + in una gara 7 con un leggero vantaggio magic.
    ai tifosi lakers: vi siete accorti che siete al 50% delle vostre possibilità ? se non mettete qualche marcia in + preparatevi a perdere coi mavs o coi blazers. visto che so essere autocritico vi dico anche che gli spurs avrebbero no di quache marcia ma di un intero cambio per battere i thunder ad oggi. certo che se gli spurs tornassero quelli della prima parte di regular season e i lakers quelli dell’anno scorso ci godremmo l’ultimo scontro delle due franchigie che hanno dominato la scorsa decade.
    ad oggi vi faccio il ranking della simpatia:
    1° spurs: chi se no!
    2° thunder: giovani di un piccolo centro alla conquista del mondo
    3° lakers: avversari e geni, come li ho odiati quasi quanto li ho ammirati
    4° portland: con tutta quella sfiga a chi non sono simpatici
    5° boston : si troverebbero + in alto ma KG non sarà mai TD
    6° chicago: bella squadra e bel progetto, bravi giocatori, allenatori e società solo mi sembrano un pò secchioni
    7° orlando: pazzi pazzi pazzi!
    in fondo: heat, knicks, mavs: heat arroganti e presuntuosi, knicks sono gli heat pizzotti e mavs: in texas c’è posto solo per noi!

  28. Rondo non tira da fuori, non prende liberi però fa una tripla doppia e 20 assist. Secondo me è un caso strano.

  29. Tra l’altro Carmelo ordinario di stanotte mi manda a donne di facili costumi il Drivetofinals..

  30. Rondo si conferma un extraterrestre come ce ne sono pochi in NBA.

    blocksteal

    sarei anch’io fiducioso se invece di giocarmela contro questi celtics avessi davanti i non irresistibili Hawks (che, tra l’altro, mi han già fatto il culo 2 volte).
    da tifoso lakers ti rispondo che sono ampiamente d’accordo sul fatto che siamo appena al 30-40%, ma forse con un pò di presunzione ti faccio notare che sembra bastare contro gli hornets.
    come sai siamo una squadra che si “accende” solo quando capisce lo ritiene davvero necessario (che sia “colpa” di PJ o dei giocatori, ai posteri l’ardua sentenza) e non credo proprio che le antagoniste che citi te potrebbere batterci al meglio delle 7. Ne ora ne tra 2 mesi. Let’s see…

  31. “avete notato tifosoknicks che dice che magician è troppo fiducioso. almeno lui qualche speranza c’è l’ha. il cappotto è eccessivo per i P.O. dei knicks ma non per la stagione nel suo complesso.”

    sincermanete non sò dove vuoi arrivare,e non sò qual è la tua motivazione nel fare certi discorsi se non renderti ridicolo.
    idea geniale pure il ranking della simpatia guarda…

    magician ha detto che gli hawks hanno vinto la loro ultima gara,discorso un pò presuntuoso(o troppo fiducioso) vedendo che orlando stà giocando male e gli hawks ora come ora hanno il pallino in mano della serie.
    poi ci sta tutto e magari orlando vince il titolo,ma ora mi sembra assai presto dire che atlanta è già spacciata e non vincerà più.

  32. sui Lakers
    Kobe fa 30 con 20 tiri. 13 tiri a testa per i 2 lunghi. io fossi gli altri comincerei ad aver paura.

  33. Mah, sinceramente se i Magic non passassero il turno sarei MOOOLTO sorpreso, perchè almeno con Atlanta me li aspettavo vincenti…Poi io ho sempre detto ai tifosi Magic che mi sembrava si sopravvalutassero, il titolo secondo me lo vedono con il binocolo e basta…Sono troppo dipendenti dalla serata al tiro dei propri esterni, se una squadra come ha fatto Atlanta trova la chiave di volta, e cioè lasciare libero Howard e stressare i tiratori, vanno nei guai…Poi possono anche passare con Atlanta, ma con i Bulls, gli Heat o Boston non penso gli andrà tanto bene…Quindi BLOCKSTEAL, mi chiedo, meglio essere realisti come noi tifosi Knicks (peraltro nessuno si aspettava l’upset su Boston o sbaglio?) che siamo consapevoli fin dall’inizio che le speranze erano pochissime, o essere afflitti da una continua speranza di poter vincere qualcosa e vedersi anno dopo anno fallire la propria squadra? L’occasione per i Magic c’è stata e l’hanno persa, se escono con Atlanta Howard prende direttamente l’aereo per LA…Cosa di cui ripeto, mi spiacerebbe tantissimo, perchè il fatto che non li veda vincenti non vuol dire che i Magic non mi stanno simpatici, e vorrei che Howard stesse dove stesse raggiunto da un Deron o un CP3

    Sui Knicks c’è dire che ci sarà lo sweep, peccato perchè devo ammettere che non ce lo meritavamo per quanto fatto vedere in gara 1 e 2, ma comunque sono parzialmente soddisfatto, una NY non al 100% e con un roster che non è nemmeno lontanamente paragonabile a quello di Boston è riuscita a dargli più fastidio di quanto oggettivamente ci si aspettava…Voglio dire, se giochi con Jeffries, Stat, Melo, Fields e Douglas contro O’Neal, KG, Pierce, Ray Allen e Rondo è quasi matematico che vieni fatto fuori…Infatti dico, magari potevano giocarsi meglio gli ultimi possessi delle prime due gare, senza dubbio, ma se poi hai un compagno che di nome fa Jeffries al posto di uno che di nome fa Garnett, ci sta perdere

    SHOWSTOPPER complimenti per l’analisi sui due coach, ti quoto…A riprova del fatto che il buon Mike non è l’allenatore giusto per un progetto vincente, anche se spiace doverlo ammettere :)

    • C’è la possibilità che NY eviti lo sweep. La mentalità di Boston non è quella di giocarne 4 di fila lontano dal TD Garden. Poi un buon incasso non si nega mai al cassiere e BOS-NYK è un buon incasso sempre. Contro i Knicks però ci sono alcuni fattori, primo i Celtics potrebbero temere che se riesce a rientrare Billups la situazione si complichi e poi l’eterno problema: troppe partite più possibilità di infortuni. Vedo probabile garcinque.

  34. giulio

    guarda non vale nemmeno la pena parlare con certa gente,cmq mi piacerebbe vincere gara4,solo per i tifosi e per una questione d’orgoglio

  35. Certo tifoso, ovvio che mi piacerebbe vincerla, purtroppo sono realista (appunto) e senza Billups, con un Stat al 10% e con Melo che si trova tutte le attenzioni dei Celtics non vedo la luce in fondo al tunnel! Peccato perchè speravo si facessero caricare in maniera diversa dall’atmosfera del MSG, ma penso il fatto di non essere nemmeno al 50% abbia influito…Con questo non voglio levare meriti ai Celtics, anche già dopo gara 2 avevo detto che più che per meriti dei Knicks si era sfiorata la vittoria per demiriti di Boston

    Comunque tifoso, non so qual’è la tua opinione su D’Antoni…Tu che faresti quest’estate?

  36. Orlando – Atlanta

    Per una volta sono riuscito a fare le ore piccole e a guardare tutto il match.

    Primo tempo scialbo con gli Hawks abbastanza in controllo.
    Secondo tempo più equilibrato, con i Magic ad inseguire e a mettere più volte il naso davanti nel quarto quarto, salvo poi buttare via la partita con una scelta di tiro scellerata di Turkoglu e il seguente tiro dell’ave maria di Crawford che, ragazzi, mica era facile entrasse… E se nn entrava, probabilmente la partita finiva diversamente.
    Atlanta ha in mano il pallino della serie? No.
    Atlanta è migliorata rispetto l’anno scorso, ma i loro tiri entrano con più continuità rispetto ai nostri, la differenza è solo li. Attacchi poco fluidi secondo me, ma ho l’impressione che Atlanta segni poco per merito della nostra difesa mentre noi si segna poco per demerito del nostro attacco. Poche soluzioni, a parte la palla a Dwight.Tanti pick & roll alti d’ingresso, ma poi Nelson deve spesso gigioneggiare prima di trovare un compagno che abbia voglia di smarcarsi e andare a canestro.

    Spunti tecnico-tattici

    Nell’ultimo quarto si è visto un quintetto interessante con Turkoglu playmaker, Redick guardia, J-Rich in ala piccola + Bass e Howard. Hedo ha creato mismatch continui ma nn li ha sfruttati a causa di una davvero scarsa tendenza al tiro. Ok servire i compagni, ma spesso aveva spazio fronte a canestro e nn l’ha sfruttato.
    Il perchè nn lo so.

    In generale il nostro punto debole è la mancanza di cm, nn solo nel reparto lunghi. Le nostre guardie cedono centimetri a Johnson, idem le ali contro Smith, Williams e Horford. Purtroppo è pesantuccio come limite…

    J-Rich soffre Johnson e ne risente in attacco. Troppo nervoso ed impreciso. Credo sarà squalificato per gara-4, tra l’altro.

    Drew sta usando regolarmente Smith in ala piccola per annullare il vantaggio fisico che Hedo ha con molti pari-ruolo. Di Williams si sono perse le tracce.
    Horford è nel suo ruolo naturale di 4 e sta giocando molto bene, sfruttando il suo tiro piazzato e i cm di vantaggio su Bass.
    Nonostante questa configurazione, Drew ha cmq altri 3-4 corapaccioni da mettere contro Howard (Pachulia, Collins, Thomas, Powell).

    Arenas

    Prima di tirare conclusioni sarebbe il caso di capire in che condizione è il suo ginocchio. Magari tornerà nelle prossime partite. Di sciuro è un peccato vederlo cosi.
    Ho pensato più volte anche io che forse era meglio tenere Lewis, limitandoci allo scambio con Phoenix. Cmq, il futuro ci darà risposte certe.

    Cmq basterebbe iniziare a tirare con il 40% per vincere la serie.
    Mi accodo a Magician: 4-2 finale per noi.

  37. Giulio

    Su D’Antoni

    Personalmente le strade sono due… o lo si tiene o lo si cambia per uno buono…. e gli unici che mi vengono in mente liberi sono Larry Brown e Adelman…

    Larry non ce o vedo benissimo, diciamo così, ad insegnare pallacanestro di squadra a Melo e Stat… Adelman già molto di più..

    Anche se personalmente mi piacerebbe vedere l’ex allenatore dei Rockets alla guida dgli Hawks…

  38. Ottima w per i Celtics. 0-3 punteggio troppo severo per i coraggiosi Knicks ammirati nelle prime due gare, ma questo è il basket e Ray Allen ce lo abbiamo noi. I nostri playoff iniziano adesso, per i Knicks ci sarà tempo di prendersi soddisfazioni nei prossimi anni ( magari con un Adelman in panchina, dei coach disponibili è il migliore sulla piazza. D’Antoni ha fatto un buon lavoro quest’anno, però credo che il suo ciclo sia concluso, c’è bisogno di un coach che dia qualcosa in più come Rik.)

    Unica nota negativa per Boston: Big Baby fuori dalla serie, ha giocato veramente male. Ciccione, abbiamo bisogno di te, dimostra che il miglior sesto uomo sei tu e non mister reality show…..

  39. e con le dirette televisive tra oggi e domani delle inutili gara4 di NY e Indy si chiude la triste settimana televisiva di sky playoffs…speriamo che la prox settimana ci saranno dirette di gare piu intense!

    qualcuno ha il programma? thx.

  40. tracymcgrady1

    denigri troppo i tuoi o dai troppi pochi meriti ad Atlanta. Che stà difendendo bene eccome! Altro che più demeriti il vostro attacco che la loro difesa..stanno ruotando sui vostri tiratori perimetrali che è una bellezz, avete quasi sempre una manona in faccia e poi chiaramente Orlando non è sicuramente in salute, ma a me sembra che non sia in salute da una stagione intera (eccezion fatta per Howard). Poi eravate e siete per tutti i favoriti, ma questa serie non è assolutamente uguale a quella dell’anno scorso..punteggi bassi e battaglie vere a tutte le partite.

  41. Vedo che è già stato detto più o meno tutto,ps kobe bella schiacciatina ed è la seconda di fila

  42. valenba

    Rileggendo il commento effettivamente nn ho dato i giusti meriti agli Hawks, i ragazzi sono migliorati e credo che Drew rispetto a Woodson sia più bravo ad adattare i suoi uomini alle esigenze della serie e alle caratteristiche degli avversari. E i risultati si vedono.
    Però resto della mia idea: ok le manone sempre in faccia, ma tiri buoni riusciamo a prenderne pur giocando male ed essendo ben marcati. Solo che nn entrano…

  43. i lakers che si riprendono il fattore campo come previsto con un finalmente gasol positivo.paul e probabilmente il miglior giocatore della lega palla in mano pero i lakers sono nettamente superiore come squadra e talento.
    i celtics invece chiudono di fatto la serie contro i knicks anche se va detto con molta fortuna visto che 2 dei 3 migliori di new york hanno problemi fisici,billups ha saltato 2 partite mentre amare sta giocando con una schiena a pezzi.
    i magic invece non possono pensare di vincere solo puntando su howard che sta disputando la miglior stagione della sua carriera,turkoglu e il lontano parente del giocatore che fu nel 2009.

  44. giulio

    su d’antoni pure per me ha fatto il suo tempo,è da un bel pò di tempo che lo dico,provare a convincere phil jackson ad allenare la squadra,in alternativa lo stesso adelman andrebbe bene

  45. “i celtics invece chiudono di fatto la serie contro i knicks anche se va detto con molta fortuna visto che 2 dei 3 migliori di new york hanno problemi fisici,billups ha saltato 2 partite mentre amare sta giocando con una schiena a pezzi.”

    ribadito da chi come yaya nel 2009 disse che l’assenza di Garnett contro i Magic era stata ininfluente è davvero credibile eheheheheeh

  46. invece che i celtics siano senza shaq o che gli hornets non abbiano david west è ininfluente, gli infortuni contano solo se riguardano un’ avversaria di boston eheheheh

  47. vorrei azzardare qualche previsione x stasera/notte:

    chicago dovrebbe chiudere,me lo auguro,senza nulla togliere ai pacers
    a san antonio spetta il compito nn semplicissimo di vincerne una in tennessee,nn so se sarà stasera voi che dite? mi gioco …la tripla ;)
    dallas b portland e thunder b denver secondo me

  48. Boston ha beneficiato dell’assenza di Billups allo stesso modo in cui i Lakers beneficiano dell’assenza di D.West, i Grizzlies dell’assenza di Ginobili in gara1 o i Magic approfittarono di quella di KG 2 anni fa, ecc… non vedo perchè un’affermazione debba perdere in valore se a dirla è qualcuno che si contraddice, semmai è la persona che ci perde, non di certo l’asserto

  49. Grizzlies
    Non dimentichiamoci che giocano senza Gay non uno qualunque.

    Hawks

    Ho pronosticato Magic (4-0!!!!!) senza considerare che Atlanta è migliorata nel roster con l’acquisizione di Hinrich e nel coaching staff. La tenuta di Howard in single coverage + le percentuali basse del collettivo Magic sono la chiave della serie. Al momento è nelle mani degli Hawks anche dal punto di vista psicologico e loro sanno che un 3-1 darebbe una bella spallata. I Magic possono ribaltarla ma per farlo devono salire di rendimento negli uomini chiave. Che fino ad oggi hanno steccato. Io ho dei dubbi che ne escano.

    Se passassero gli Hawks per i Bulls sarebbe una brutta gatta da pelare. L’unico vero vantaggio dei tori sarebbe Rose marcato dal suo ex compagno Kirk che è un ottimo difensore, ma negli altri spot vedo complessivamente avantaggiati gli Hawks. Insomma se mai ci fosse la serie ci sarebbe da divertirsi.

  50. Si però Shaq ha 39 anni quindi non è cosi strano che sia fuori per infortunio anzi è quasi normale visto che in questa stagione di partite ne ha giocate ben poche è un giocatore che più di un tot numero partite non può fare quindi ci sta che a quell’età e con quella statura abbia problemi fisici e sia fuori

    • Non è solo una questione d’età. E che pesa come un grizzlie e non se lo può permettere. Dopo anni e anni sul parquet dovrebbe fare una dieta ferrea, perdere chili (almeno 20/30) e allenarsi come si deve. Ho l’impressione che non assomigli neanche lontanamente ad un Grant Hill.

  51. “Boston ha beneficiato dell’assenza di Billups allo stesso modo in cui i Lakers beneficiano dell’assenza di D.West, i Grizzlies dell’assenza di Ginobili in gara1 o i Magic approfittarono di quella di KG 2 anni fa…”

    Sì, proprio ALLO STESSO MODO eheheheh. Boston che ha vinto TUTTE E SETTE le sfide stagionali fin qui giocate contro i Knicks ( i cui sportivissimi tifosi qua dentro infatti non hanno detto un ma), Billups o non BIllups, e che l’anno dopo CON Garnett si è presa agevolmente la rivincita contro i Magic…..ma hanno influito ALLO STESSO MODO, certo eheheheheh

    Tra l’altro io ho tirato in ballo l’assenza di Shaq ( che comunque è stato il centro titolare in tutta la prima parte di RS in cui Boston aveva il record migliore e a quella di West solo in risposta al solito provocatore anti Celtics che parla di infortuni solo se possono favorire Boston altrimenti non l’avrei nemmeno menzionato.

  52. purtroppo gli infortuni fanno parte del gioco,l’assenza di billups e stat certo che un pò pesano,ma i celtics sono MERITATAMENTE 3-0,ed infatti è l’avversario più tosto che ci potesse capitare.
    ny aveva la possibilità di vincere nelle prime 2 gare ma non l’ha fatto,peccato.

  53. infatti gli infortuni fanno parte del gioco, questo è stato il mantra del forum dopo perkins out in gara 6 delle scorse finals, però se a beneficiarne è boston subito spuntano fuori i vari yaya a recriminare ( come se poi a costoro importasse qualcosa dei knicks) eheheheh

    il 3 a 0 è quanto emerso dal campo ma nelle prime due gare NY aveva giocato decisamente meglio, perdendo solo per delle prodezze individuali purtroppo per voi.

  54. michele

    cioè se ai celtics mancavano garnett e allen e magari ny era in vantaggio io ero contento lo stesso,delle assenze me ne sarebbe fregato sinceramente poco

  55. michele intendevo dire che tutti hanno dei benefici se un titolare del quintetto avversario manca per qualsiasi motivo, però tu sembri voler dire che la presenza o assenza di Billups è ininfluente…

    che Boston sia superiore non ci piove, ma magari quella gara 2 poteva finire in un altro modo con Chauncey in campo

  56. io invece ho sempre sperato che gli avversari fossero sempre tutti al completo perchè sono un grande sportivo, però dopo che nelle due scorse edizioni dei PO abbiamo avuto un sacco di infortuni ( e dopo aver letto i commenti su questo forum tesi a ridimensionare quelle assenze) me ne frego a questo punto, non siamo certo noi a dover ringraziare la buona sorte in merito!

  57. michele

    ma chiaro che preferisco giocare ad armi pari senza infortuni,però non è che se vinco e uno dell’altra squadra è infortunato ci sputo sopra,tutto qui

  58. sicuramente gara 2 con billups poteva finire diversamente, come la serie tra rockets e lakers 2009 ptoeva finrie diversamente con yao in campo anche dopo gara 3….alla fine sono discorsi abbastanza sterili.

    che stoppata collison su rose. anche collison ha saltato un paio di partite, poteva essere decisivo anche lui nelle gare precedenti heheheheheh

  59. i Pacers erano a +16 a 3:45 dalla fine!!! Sono riusciti a far prendere ai Bulls il tiro da 3 per l’overtime, fortuna loro che quella tripla se l’è presa Boozer

  60. Felice per i Pacers che meritavano una W seppur sofferta e quasi buttata via. Boozer ha giocato meglio ma non è bastato.

  61. Il tedesco ha spaccato in 2 la partita e, forse, la serie…

    Certo è che il p&r Kidd-Dirk ai Blazers proprio non va giù…

    • 8su11 Mavs
      0su14 Blazers

      Direi che queste stats del terzo quarto riassumono alla grande tutta la partita..

    • McMIllan avrà ricevuto degli elogi nel aver messo Wallace su Kidd che avrà pensato di tornare indietro…sia mai vincevamo anche questa.
      Qui tutti a dirmi di non essere disfattista,
      ma di partite ne ho viste, soprattutto di Portland, per non sapere che sarebbe andata a finire così.
      Anche il pubblico se ne è accorto, e ogni volta che un giocatore di Portland prendeva palla sembrava volesse dirgli : “dai tira!”

  62. Partita molto dura e nervosa, ma nel 3° quarto Dallas ha preso il largo. Mi sa che il mio pronostico di upset va a puttane…

  63. portland non ci sta capendo nulla peccato. solo un suicidio dei mavs può riaprire la serie.

    • Non lo permetteremo,
      fidati questa partita è già andata…
      McMillan non ci ha capito nulla nemmeno oggi,
      oppure i giocatori sono troppo deboli di testa, troppa paura,
      bastava guardarli negli occhi spauriti,

  64. Ma puoi mettere Batum sul tedesco???
    Ma cosa ti dice il cervello????
    Senza parole!!!

  65. che giocatore brandon roy, e pensare che è sì e no al 20% della condizione con quelle ginocchia…..

  66. intanto i Blazers sono tornati a -6 con un Roy vecchia maniera.
    Aspettiamo per darli per cotti, qui può succedere ancora tutto…

  67. se i mavs perdono questa passano alla storia. Ma i blazers non potevano svegliarsi prima?!?

    Roy sontuoso, ora è parità!!!

  68. Assurdo…… e non so parlando solo di Roy… farsi recuperare 21 punti in un quarto -l’ultimo- in una partita agli ottanta è assurdamente assurdo….

  69. DIO MIO
    ABBIAMO VINTOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!
    NON CI CREDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  70. roy assurdo, però dallas lo ha marcato a cazzo, cioè raddoppiatelo e fate tirare gli altri visto che lui la mette anche in una buca da golf….onore a lui, grande campione,speriamo che gli infortuni non gli rompano il cazzo

  71. CAVOLO A ROY GLI VIENE DA PIANGERE!!!
    CHE GIOCATORE!!!!!
    DIO, SE HAI UNA COSCIENZA, RIDAGLI LE GINOCCHIA!!!!!

  72. Nn male Dallas, poi dici perchè questi nn vinceranno mai una mazza…un intero secondo tempo in cui l’unico gioco offensivo era “palla a Dirk”…Portland con le palle, se Roy fosse in condizioni normali sarebbero tosti pure al turno successivo

  73. Che botta ragazzi… psicologicamente vale forse quanto la Finale 2006…. sopra di 21 a fine terzo quarto… in totale controllo tattico-mentale della serie…

    Poi i Mavs spengono la luce e Roy decide di ritornare quello che era, ovvero uno dei migliori 5 giocatori della Lega…. ultimo quarto stellare per Brandon, ex giocatore per molti addetti ai lavori….

    Portland impatta sul 2-2 e serie che inevitabilmente passa dall’essere chiusa per Dallas ad avere l’inerzia tutta per i Blazers….

    Il 94% delle volte che una squadra va sul 2-0 passa il turno….. per i Mavs ste stats è un incubo…
    Dallas inoltre, dalle finali del 2006, ha vinto solo 2 partite lontano dal proprio palazzetto ai PO….

  74. Sull’inaffidabilità di Dallas c’è da scommettere! Il mio pronostico di upset è ancora salvo…

  75. Ma poi, vogliamo parlare della marcatura di Roy? 12 min in cui in pratica, non sono state usate contromisure… Kidd in single coverage e stop…. Bah….

  76. ragazzi, un mio commento su facebook alla fine del 3 quarto:

    Salvatore Iervolino ma roy sembra un cinquantenne…speriamo ritorni in condizioni almeno accettabili, per adesso è più un male che altro
    52 minuti fa

    ahahahuhauhauhauhahuahuahuahuahu lo avrà letto evidentemente!

  77. Vien da piangere quasi anche a me a vedere uno in quelle condizioni giocare in questo modo, grande Roy

  78. Farsi recuperare 20 punti in 12′ in una partita agli ottanta… Imho, da controllare eh, è il primo caso nella storia dell’NBA…. e figuriamoci se Dallas ci entra dalla parte giusta…

  79. Come suicidarsi e rischiare di mandare all’aria una serie in controllo. I Mavs sono dementi/imbarazzanti!!!! Partita assurda come poche. Blazers senza canestro su azione per 8 minuti nel terzo quarto, va sotto di 23 per poi risorgere con Roy.

    Non so cosa accadrà nella prossima ma psicologicamente i Mavs sono messi male. I Blazers ora hanno la chance di fare il colpo gobbo.

    Roy fenomenale. Il talento è cristallino il fisico no. Pessima combinazione se si vuole ammirare un possibile Hall of Famer.

    Speriamo regga per il basket.

  80. ahah ma infatti come si fa a non raddoppiare roy quando vedi che segna anche se gli tagli le mani? e poi kidd in marcatura ….mmm immagino le bestemmie di cuban

  81. CHIEDO SCUSA A TUTTI!!!
    Ero quasi isterico all’inizio del 4 quarto, per fortuna non ho distrutto niente qui….avrei svegliato tutto il vicinato!
    Non ho più scritto perché ero rassegnato, e poi quando sembrava iniziare la rimonta non volevo più dire nulla….
    Per una volta sono contento di aver avuto torto marcio, ma sinceramente, voi ve l’aspettavate???
    Io sarò un romantico, ma una cosa del genere non la puoi immaginare, anche perché sai che le favole non esistono!!!
    Se poi provi a fare un’analisi un po’ a freddo capisci che Dallas l’ha buttata…però Roy, cavolo che giocatore!!! E che cuore!!!!
    E Portland, che tifo!!!! Con le cuffie sono diventato sordo!!!
    Scusate ancora e grazie!:-)

    p.s.: Aldridge e Dirk come al solito hanno fatto scopa, ma questa volta LaMarcus 2 punticini importanti alla fine l’ha messsi…

  82. Tornando alla gara si è vista la mancanza di idee nei Mavs. Dovevano raddoppiare Roy togliergli la palla dalle mani (come diceva anche sasipunk) e farsi “battezzare” dagli altri. Sembrava che fossero ipnotizzati o peggio ritenevano che Brandon non potesse continuare a segnare.

    Il telecronista della gara tra Grizzlies e Spurs ha definito la rimonta subita dai Mavs ridiculous. Come dargli torto.

    • Avete perfettamente ragione,
      diciamo che i due allenatori non dovrebbero essere presi da esempio per impostare una gara da PlayOff…

      Vi saluto
      BUONA PASQUA A TUTTI!!!!

Commenta