Dennis Rodman entrerà nella Hall of Fame: i nuovi ingressi nella Hall of Fame verranno resi ufficiali soltanto in queste ore, ma uno di essi è praticamente già ufficiale. Dennis Rodman, uno dei più controversi giocatori nella storia della NBA nonchè vincitore di 5 titoli (nel 1989 e 1990 con i Detroit Pistons e nel 1996, 1997 e 1998 con i Chicago Bulls) ha annunciato di aver ricevuto la chiamata per entrare nell’Arca della Gloria. Il suo ingresso avverrà nella cerimonia di agosto, mentre prima della Final Four NCAA verranno annunciati i nomi delle altre persone che otterranno questo riconoscimento.

Otis Smith annuncia: “Dwight Howard? Non lo venderemo!”: il General Manager degli Orlando Magic ha affermato che nessuna trattativa verrà intavolata dalla sua squadra per vendere Howard. Quest’ultimo ha un contratto in scadenza nel 2012, e teoricamente i Magic potrebbero decidere di scambiarlo da qui al prossimo febbraio pur di non perderlo a costo zero. Ma Smith non è d’accordo con questa possibilità, tanto è vero che ha dichiarato: “vendere Howard? Assolutamente no. Abbiamo ricevuto tante chiamate di squadre interessate a lui, e continueremo a riceverne. Ma fa parte della nostra squadra e non abbiamo intenzione di venderlo, nè quest’estate nè a febbraio. Credo che, quando scadrà il suo contratto, Dwight si guarderà intorno, ma sono fiducioso sulla sua permanenza ad Orlando. Lui ci conosce da tempo, e il nostro rapporto è ottimo”.

Phil Jackson bacchetta Barnes: a proposito della rissa scattata tra i Lakers e i Mavericks nella sfida di due giorni fa, vinta dai giallo-viola, Phil Jackson ha detto: “Barnes non doveva fare quello che ha fatto. Ora dovrà darsi una calmata, perchè stanno per iniziare i play-off e non ci possiamo permettere comportamenti del genere e tutto quello che ne consegue. Non so cosa dovrà fare per rimanere calmo in questo tipo di situazioni, sta a lui saperlo e agire di conseguenza. Penso che il messaggio da parte nostra gli sia arrivato”.

Tony Allen parla del suo momento positivo: nell’ultimo periodo i Memphis Grizzlies hanno riscoperto un grande Tony Allen, specialista difensivo capace di dare un buon contributo anche in attacco. Allen non aveva disputato una grande prima parte di stagione, e quando gli è stato chiesto da un intervistatore di Hoopsworld il perchè dei suoi miglioramenti, lui ha dichiarato: “minutaggio superiore e lavoro duro, queste sono le chiavi del mio momento positivo. In questa Lega devi farti trovare pronto anche quando non giochi o quando giochi poco, perchè può succedere che qualcuno dei tuoi compagni perda il posto in quintetto o si infortuni. Io ho lavorato molto duro per diventare un giocatore importante di questa squadra: ho lavorato in sala pesi, sulla velocità, sulla resistenza, con la palla in mano…e ora si stanno vedendo i risultati”.

I Miami Heat sono interessati ad Eddy Curry: sembra che Pat Riley voglia portare a Miami il centro Eddy Curry, che fino ad oggi ha svolto una carriera NBA ben al di sotto delle aspettative. Egli verrebbe utilizzato come rincalzo in vista dei play-off, in modo tale da avere un altro elemento di esperienza sotto canestro oltre ai vari Ilgauskas, Dampier e Haslem. La conclusione della trattativa non è ancora ufficiale, ma ci sono buone possibilità che venga raggiunto un accordo nelle prossime ore.

Post By Giulio Benincasa (74 Posts)

Indirizzo e-mail: cesc_999@libero.it "La vita è una metafora del basket" (Phil Jackson)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

8 thoughts on “NBA – News su Dennis Rodman, Phil Jackson, Tony Allen…

  1. Curry a miami e cosa ci va a fare fuori forma e sovrappeso non credo serva a molto.

    • occhio, che prevedo una crisi economica a NY se curry va a miami :-DDD
      phil jackson, come prevedibile, ha fatto capire a barnes che o fa quello che gli dice lui, oppure lo prende a calci nel culo da qui fino alla scadenza del contratto… sta progettando i PO perfetti phil, e non vuole scherzi… chissà cosa userà per calmarsi barnes, magari un pò di marijuana, mica è legale in california? :-)

  2. Ma Curry non aveva problemi cardiaci? Al di là del valore, discutibile, del giocatore, farebbe piacere vederlo in campo dopo tanti problemi.

  3. ak47

    anche a me farebbe piacere rivedere curry giocare,in fondo ha 28…

    ah nota più importante,un grande applauso a rodman ho pure la sua maglia dei pistons

  4. Rodman merita assolutamente la Hall of Fame, ho sentito diverse persone esprimere dei dubbi in questo senso…ma non scherziamo, “The Worm” ha scritto un pezzo di storia della NBA…

Commenta