13 gare nella notte NBA.

Continua la crisi dei San Antonio Spurs che mostrano ancora una volta si dimostrano allergici ai finali di gara e perdono per la 6a volta in fila (allungata la striscia peggiore dell’era Popovich). Passa Houston dopo un overtime. Vincono i Lakers che si avvicinano a meno di 2 gare di distanza dal primo posto. A Salt Lake City dopo aver sonnecchiato nel primo tempo la squadra di Jackson limita Utah a soli 37 punti segnati nella ripresa. Miami con il pilota automatico in quel di Minneapolis con 83 punti del trio James-Bosh-Wade mentre Boston perde ad Atlanta e scala in terza posizione ad Est dove comandano sempre i Bulls vincenti a Detroit con 27 punti di Rose. Vittorie interne per Indiana (che opziona la qualificazione ai playoff), Orlando e Philadelphia che rifila 25 punti ai Nets. Memphis espugna New Orleans e pareggia proprio il record (43-33) degli Hornets al 7° posto della Western. Decisivo un grande Randolph che chiude con 28 punti, 10 rimbalzi e 7 assist mentre Portland respira al 6° posto con la W sui Thunder di Durant. Denver espugna Sacramento con 17 punti di Felton mentre Phoenix e Washington si regalano una vittoria contro Clippers e Cavaliers.

BUCKS 88, PACERS 89

BOBCATS 77, MAGIC 89

NETS 90, SIXERS 115

CAVALIERS 107, WIZARDS 115

BULLS 101, PISTONS 96

CELTICS 83, HAWKS 88

HEAT 111, TIMBERWOLVES 92

GRIZZLIES 93, HORNETS 81

SPURS 114, ROCKETS 119 ot

THUNDER 91, TRAILBLAZERS 98

NUGGETS 99, KINGS 90

 LAKERS 96, JAZZ 85

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

64 thoughts on “NBA – Vittorie per Lakers, Heat e Bulls

  1. Guarda potevi proprio evitare eh. Io sono un redattore e se Kevin (che quasi ogni giorno si prende l’impegno dei recap) non è riuscito a fare come al solito l’analisi di tutti gli incontri avrà i suoi buoni motivi. Io per esempio sto scrivendo dal lavoro mentre tu magari sei seduto in poltrona.
    E considerando che il nostro impegno (soprattutto quello dello stesso Kevin che lo fa TUTTI i giorni, a differenza magari di altri che contribuiscono con gli articoli quando possono) è dato puramente dalla passione e dall’amore per questo sport, e che lo facciamo gratis per coinvolgere la comunità e gli appassionati di questo gioco, uscite come la tua sono da censurare e biasimare. Vergognati.

    • verissimo!

      Cmq fesenko fa la tipica vecchietta a kobe io per un fallo cosi’ son stato fermo tre mesi con un ematoma interno grosso come una mela!!!

      Ahahaa grande schiacciata di lebron a sorpresa…Potrebbe essere uno schema! Bosh fa la faccia da imbecille sorpreso quando prende il rimbalzo un suo compagno di squadra gliela ruba e schiaccia a gioco fermo! bhe con la faccia da imbecille ci siamo direi nessun dubbio…

    • dawnw wade pur sapendone parecchio di basket ha sempre qualcosa da dire a qualcuno

  2. io invece sto con i redattori… nn mi pare che sia una cosa cosi’ grave se per una volta i recap delle partitetu nn sono dettagliati come al solito.. ricordiamo che questo è un forum e bisogna essere gryiati a coloro che si danno da fare xchè il sito funzioni.. tanto sulla rete di modi per aproffondire come sono andate le partite ci sono eccome basta googolare un attimo…

    smorziamo cmq le polemiche inutili

    ricordo per chi volesse che nel sito nba.com sezione Fantasy ho creato la lega playitusa per il gioco Drive To The Fpinals che consiste per chi nn lo sapesse ancora nel scegliere un giocatore a sera durante tutti i PO e il punteggio di quest’ultimo è dato da punti + rimbalzi + assist
    ISCRIVETEVI NUMEROSI

  3. Ma che vi prende a tutti ultimamente???
    Forse una calmata ci vorrebbe…
    Non vedo pubblicità su questo sito…o sbaglio?
    Se si parla di professionalità si fa perché si è pagati, e ne paghi le conseguenze delle tue mancanze e dei tuoi errori.
    Se lo fanno per passione, come è chiaro, c’è solo che dirgli grazie per quello che fanno, dato che non lo fanno come primo lavoro.
    In Italia ci sono giornalisti che non sanno nemmeno l’Italiano e noi ci lamentiamo se tardano nel postare un articolo, quando nel 90% dei casi alle 8.30 ci sono già i resoconti delle partite?
    Magari confrontate questi articoli con quelli della Gazzetta, e vedrete che i soldi che spende la Gazzetta sono buttati, con tutte le castronerie che scrivono!!!

    p.s.: ci tengo a precisare che ne Kevin, ne altri di playit, mi hanno dato un centesimo per scrivere questo…:-)

    • ahahaha
      siamo in forum-conferenza…ahahahah.
      Facevamo prima a telefonarci….:-)

  4. Partecipo anch’io a DTF

    E intanto la mia tabella “Grizz alle finals di conference” và. W Lakers, L Spurs, W Grizz, L Hornets, se perdevano anche i Blaz era meglio ancora, però è arrivata una W contro i Thunder. I Grizz per arrivare alle West Finals devono arrivare sesti, i Lakers primi, gli Spurs secondi davanti ai Mavs e i Blaz settimi con gli Hornets ottavi. Doppio upset texano, e poi Grizz battono i Blaz in 6. Sembra un utopia, ma in una Conference dove Nash e Hill stanno fuori dai PO, nulla è scritto.

  5. Spurs

    Hanno deciso di perdere il primo posto consapevolmente o meno. La gestione degli ultimi paloni è stata “rivedibile” come era già accaduto recentemente se non sbaglio contro i Blazers.

    Ora con un 1.5 gare di vantaggio la situazione è favorevole ai Lakers che avranno tra l’altro una sfida diretta per accorciare il divario. Se ciò accadesse agli Spurs non dispiacerebbe molto. Mavs meglio dei Thunder.

    Grizzlies Blazers
    Vittorie importanti nella bagarre per il 6-8 posto. Credo che alla lunga gli Hornets arriveranno ottavi. Ieri dominati dai Grizzl. Paul sottotono. Beli ha fatto il suo ma purtroppo le sconfitte come le vittorie passano dal numero 3.
    Blazers che battono OKC meritatamente.

    Bucks
    Ho visto l’ultimo quarto. Tiro finale nelle mani di Gooden che ha prodotto una tabellatta pazzesca. Squadra che ha dato addio ai PO. Mea cupla enorme. Al solito hanno dimostrato che i finali non li sanno gestire. Palla a Jennings e Salmons e il resto a pregare. Due sconfitte di un punto contro i Pacers e Cats hanno sigillato l’annata. Pacers ottavi davanti ad uno scarso pubblico. Anche nel finale non si sentiva una mosca. Sembravano lobotomizzati. Almeno ai PO due esauriti li faranno.

    Boston
    Perdono come avevano vinto contro gli Spurs. La soilita altalena. Lakers rigraziano.

    Lakers
    Figuriamoci.

    Nuggets
    Vittoria che mantiene la quinta piazza. Ora avranno di che divertirsi.

  6. oak
    A livello teorico hai ragione non sono i soldi che tu prendi che determinano l’impegno ma il rapporto che hai con i tuoi lettori. É anche vero peró che si puó essere un po meno intransigenti!

    A proposito delle partite sanguinosa sconfitta degli spurs, ora il primo posto é seriamente a rischio! Ottima prestazione dei tres amigos e secondo posto ad est!

  7. A me questa cosa che gli Spurs perdono apposta il primo posto non mi convince, preferiscono affrontare i Lakers senza fattore campo?Sapete quante serie playoff ha perso LA negli ultimi 3 anni col fattore campo?Zero, l’unica che hanno perso è stata in finale coi verdi nel 2008 e non ce l’avevano.No proprio non mi convince questa teoria.

    • La cosa che mi suona strano è che ora non riescono a “gestire” i finali di gara, giocandoli obbiettivamente male. Anche ieri errori su errori da un squadra quadrata come sono gli Spurs. Poi ci stà avere un periodo di calo ma qui si sta esagerando.

  8. Jazz con Deron: 31-26 = 54%
    Jazz senza Deron: 5-13 = 27%

    Nuggets pre-trade: 32-26 = 55%
    Nuggets post-trade: 13-3 = 81%

    Lakers pre all-star game: 38-19 = 66%
    Lakers post-all-star game: 16-1 = 94%

    Bulls senza Boozer: 15-8 = 65%
    Bulls con Boozer senza Noah: 20-7 = 74%
    Bulls con Boozer e Noah: 20-5 = 80%

    Celtics pre-trade: 41-14 = 74%
    Celtics post-trade: 11-8 = 57%

    Knicks pre-trade: 28-26 = 52%
    Knicks post-trade: 9-12 = 42%

    Magic pre-trade: 16-9 = 64%
    Magic post-trade: 32-18 = 64%

  9. Divertente che l’unico a pronosticare mesi fà il primo posto in Regular Season dei Lakers sia stato un tifoso Spurs.

    Io lo dico adesso, dato che a quanto pare i pronostici sto periodo mi vanno bene: a Ovest assisteremo a dei play-off senza alcuna suspence sul trionfatore finale, grazie alla squadra più forte vista dal 1998. Al massimo i Thunder potranno vincerne un paio tipo l’anno scorso, ma una finalista ce l’abbiamo già in mano.

    A est sarà invece tutto molto divertente data l’incertezza, ma a passare saranno ancora i Celtics.

    La finale LA-Celtics sarà invece molto più brutta dell’anno scorso: vittoria Lakers 4-2.

    Amen. Che palle.

    • Eh no cazzo, l’ho fatto pure io!!! Solo che dopo la figura di merda che ho fatto a Gennaio, nessuno mi ha minimamente calcolato!

  10. big o
    non capisco questo pessimismo sui verdi…non darei scontata una vittoria dei lakers in finale sui celtics: se shaq rientra e sta bene secondo me è ancora in grado di infastidere gasol e bynum….l’unica cosa che mi lascia perplesso è l’assenza di tony allen…staremo a vedere se green verrà impiegato anche su kobe…

    poi non sottovaluterei miami
    secondo me gli heat hanno più possibilità di vincere contro i lakers rispetto che contro i verdi…

  11. Bha sti Lakers sono molto forti, questo e’ un dato di fatto, e hanno mille risorse, un roster lunghissimo etc.
    Ma per me i Lakers 2000-2004 erano meglio.
    E anche i migliori Spurs non li vedrei certo perdenti.
    Diciamo pure che la cosa piu’ incredibile della squadra (numero 8 permettendo) sono i lunghi.
    Bynum, Gasoft, Lamarvelous + RonRon e’ di certo il pacchetto lunghi piu’ forte e completo da anni. Ma ricordiamoci che, anche se ora abbiamo squadre molto piu’ forti che in passato, l’unica con un pacchetto lunghi davvero buono a essersi scontrata con questi sono i Celtics (fra l’altro si trattava di Garnett piu’ qualche roleplayer molto buono). Uno Shaq+Horry o un Duncun+Horry li avrebbe ridimensionati quasti. Un bel po’.

  12. Ma che polemiche inutili! un recap di 7-8 alle volte 12 o 13 partite non potrà mai essere un lavoro esaustivo. Se ogni partita andasse commentata per filo e per segno bisognerebbe ogni mattina trovarsi a dover leggere ”guerra e pace”. Il recap, è un recap, riepilogo… non una puntuale cronistoria. E poi diciamo che tra NBA.com, Playitusa, Youtube,Sky, Sportitalia, Gazzetta.it, ESPN.com, NBA, rivista ufficiale nba.it, NBA League Pass, altri blog ecc farsi un’idea di cosa sia successo nella notte NBA non mi sembra impresa titanica.
    Dicicamo che poi la parte più importante e divertente è il confronto che tutti noi abbiamo qui sul blog.

    Per quanto riguarda i playoff ripeto che l’unica possibile minaccia per LA sono i thunder, ma ad un certo punto credo che LAL giochi sempre per vincere, e dal loro punto di vista è normale che non possano avere timore nell’affrontare OKC piuttosto che i MAVS.

    Spurs a picco, e non mi sorprende…anzi, a dirla tutta, vederli secondi alla fine della RS sarebbe un risultato di gran lunga superiore a quanto mai mi sarei potuto aspettare a ottobre.

  13. Il tuo commento merita l’indifferenza, e anche io rispondendoti faccio male, perchè spreco parole con un provocatore, uno sbruffone da tastiera, che non sa come impegnare il suo tempo.

  14. Ringrazia che ci sia gente che si impegna per questo sito e ricorda che si parla di “passione” e non di “giornalismo”.

  15. se non ti piacciono gli ariticoli non leggerli.
    se non paghi non puoi lamentarti.
    se paghi ne hai tutto il diritto così come hai il diritto di non comprare più il prodotto insoddisfaciente.
    se vuoi paralre solo di basket fallo dato che ne capisci parecchio ma evita di commentare la passione altrui specie con i toni

  16. ho letto bene..? shaq (ovvero, un anziano signore di 39 anni) è in grado di infastidire gasol e bynum..? evviva l’ottimismo! forse, intendevi dire che shaq è ancora in grado di dominare uno come teo ratliff, ma non è detto.

  17. “Celtics pre-trade: 41-14 = 74%
    Celtics post-trade: 11-8 = 57%”

    visto che sei cosi bravo con le statistiche calcola pure la percentuale di partite che ha giocato perkins in quelal striscia pre-trade( sono 11 su 55, nella dodicesima si è infortunato di nuovo) <3

    "Boston
    Perdono come avevano vinto contro gli Spurs. La soilita altalena."

    no caro mio, non è la solita altalena, perché giocare una gara in b2b avendo due soli lunghi a disposizione ( JO era rientrato dopo mesi 24 ore prima e ha fatto qualche minuto per onor di firma) econ gli altri tre infortunati non è la solita cosa pure in questa sciagurata stagione.. gli altri ringraziano sì, ma non è una novità c'è chi campa e gode sulle disgrazie altrui da parecchio tempo <3

  18. michele ho solo dato delle nude cifre, poi ognuno si farà la sua idea. Comunque in quelle 11 partite il record è stato di 7W e 4L

  19. Vergogna verso chi critica i recaps…c’erano 13 partite ieri notte…fra cui 8 inutili da vedere e commentare, sarebbe stato un lavoro immane per un ragazzo che lo fa gratis. Dovreste solo ringraziare questi ragazzi che per passione offrono A TUTTI la possibilità di avere un’informazione e un confronto sul tema senza pari in Italia. Pensate alle cagate giornaliere di Sport Italia che fa commentare le partite a Bagatta per esempio. E’ grazie a questo sito che ho approfondito le mie conoscenze sull’nba non pagando un euro,quindi mi sento di ringraziarvi per il lavoro che svolgete gratis ogni giorno. Continuate così

  20. grazie Larrok le cifre che hai dato sono molto interessanti.
    La mia opinione riguardo al calo di celtics e spurs è che hanno dato tutto fino all’all star game per mandare un messaggio ai lakers,che al contrario hanno affrontato la stagione nel modo opposto. I valori assoluti delle squadre escono sempre fuori alla lunga. E’ per questo che credo che nei p.o i Verdi cmq faranno la voce grossa anche se l’altr’anno con sheed e tony allen avevano qualcosa in più rispetto a oggi

  21. Ma lascialo perdere, avrà avuto una infanzia difficile, anche se dal linguaggio denota origini aristocratiche

  22. oak, scrivere su un blog non significa essere giornalista, non è la retribuzione che fa il giornalista, ma l’iscrizione all’ordine, è un professionista

  23. Ragazzi non esageriamo. In tutti i sensi.

    C’è stato un misunderstanding con la news di oggi e per una questione di tempo ho postato il tutto con celerità e dono di (troppa, a quanto pare…) sintesi.

    Può succedere ed è successo. Accetto le critiche ma non le lezioni.

    Sono anni che scrivo su questo sito e i più fedeli sanno che per il 99% delle volte alle 7.30 c’è sempre stato un articolo che racconta in italiano cosa è successo nella notte in NBA.

    Quindi evitiamo ulteriori polemiche e parliamo di basket.

  24. @oak non mi riferivo a te ma a dwaynewade2008…che questa volta non mi è proprio piaciuto come è uscito.. soprattutto per i modi….non per altro!

  25. Vanno bene le critiche ma non i toni acidi nei confronti di chi potrebbe benissimo fregarsene e pubblicare i post quando vuole. non diciamo fesserie, chi scrive su playit non è giornalista, è solo un appassionato di basket come me e voi., ragion per cui certi toni e certe uscite francamente fanno sorridere e poco più

  26. Kevin

    a propostio, perchè non posti mai nel forum e commenti poco o niente con noi cosa succede nella notte?

    • tanti impegni ed il solito tempo che è troppo veloce…

      Prometto di essere più presente (almeno qui) ;)

  27. molto bene i sixers..curioso di vederli ai po..forse un paio di partite possono anche vibcerle..bucks fuori dai po..sfortuna con gli infortuni d’accordo,ma se perdi così spoesso di uno non è più sfiga,è incapacitùà a gerstire i finali..ottavi i pacers,che francamente non se lo meritano..con quel roster dovevan fare di più..i rox non mollano,ma 3 gare son davvero trope misa..spurs..bò?li prevedo pimpanti per i po..

  28. Pronostici:

    Butler-Vcu Butler +3
    Conn-Kentucky Kentucky +3

    Butler-Kentucky Butler +1

  29. le ultime partite di RS non sono per niente indicative, perché tra squadre che si gestiscono, altre con infortuni e altre da lottery che giocano per perdere non si ha una vera idea di come saranno i Playoff. a mio modo di vedere, questa postseason gira intorno a un solo giocatore: Andrew Bynum. Se regge e non si fa male prima, saranno dei po noiosissimi con i Lakers che domineranno pure le finals; se però le ginocchia di AB ricrollano, cambia tutto: ci sono squadre, come i grizz, i thunder e gli spurs che sotto mangiano in testa ai lal senza bynum. tra le rtre che ho detto quella che si accoppia meglio sono i grizz: fish viene stuprato da conley, kobe verrà marcato a turno da mayo e allen, artest se la dovrà vedere con battier e si annulleranno a vicenda e la frontline grizz è meglio di quella dei lal senza bynum. I thunder non hanno i marcatori ideali su kobe e gli spurs le vedo troppo vecchi e stanchi per poter impensierire i lal… quindi i grizz saranno l’avversario peggiore per i lal, come i rox del 2009

  30. Fate contenti gli scassaballe e mettete una fotina nella news, cosi sembra tale quale alle altre e manco se ne accorgono.. XD

    Waiting 4 the finals. Chi le guarda?

  31. @Kevin Di Felice
    e a tutta la redazione: posso permettermi di darvi un consiglio?
    Magari si potrebbero postare subito i risultati senza recap, così qualcuno può iniziare a commentare,
    e poi in seconda battuta inserire i recap, se non si ha subito tempo.
    Potrebbe essere un’idea…

    • non ti preoccupare. Da lunedì fino alle finals è compito mio.

      Entro le 7.30/8 sarà tutto postato con recap e tanto di stats.

      E’ il mio buongiorno alla mia passione…. ;)

  32. Cavolo,
    se avevamo vinto in quel di New Orleans adesso avevamo un po’ di vantaggio per il sesto posto, mentre adesso continua ad essere veramente difficile, ed evitare i Lakers è vitale, così come gli Spurs!!!

    Comunque
    Blazers pre Michael Jordan Trade 33 – 25 = 56%
    Blazers dopo Michael Jordan Trade 11 – 7 = 61%

    con un calendario molto tosto…

  33. Michele

    Per altalena intendevo proprio quello, il b2b. Nessuno si aspetta la freschezza dopo meno di 24 ore contro una squadra riposata e motivata.

    dwayne

    A volte sei un pò rude nei commenti. Non approvo quando bannano qualcuno però se si fosse un minimo più concilianti lo eviteremmo. E lo dico a partire dal sottoscritto.

  34. giangio

    Rischiate la 7-8 piazza. Quindi a conti fatti Lakers o Spurs.
    I Grizzlies sono in un momernto smagliante e avranno 4 gare consecutive in casa nessuna sulla carta proibitiva. Nella penultima si affronteranno a Portland e potrebbe decidere molte cose. I Blazers non sorridono visto il calendario non proprio amichevole. Rischiano di arrivare a quella gara dietro in classifica.

    • Forse mi sono espresso male
      ma è quello che penso anche IO.
      Purtroppo arrivare 6 è proprio duro,
      ma confido nella grinta nei momenti difficili!
      Anche ieri non era facile, ma abbiamo vinto anche nettamente….relativamente parlando…

  35. mi ostino a dire che gli spurs hanno ancora chanche di arrivare 1° ad ovest perchè lakers tra Denver, portaland e thunder oltre gli stessi Spurs è tanta roba. io non credo ai tatticismi all’italiana, per me gli Spurs tra infortuni piccoli ed una nuova preparazione che li ha fatti partire a razzo ora sono un pò scarichi. 2 settimane di riposo ( quelle che ci siamo già preso) + altre 2 prima P.O. e in mezzo questi dieci giorni, se per allora torniamo quelli che hanno dominato tutto l’anno allora abbiamo ancora delle chanche.
    certo che in queste ultime gare tra rabbia e orgoglio dobbiamo avere una reazione + per noi stessi + che per gli altri.
    tutte le partite sono finite come era facile attendersi tranne proprio portland e atlanta ( la prima deve giocare coi Lakers la seconda con noi) che sono tra le poche squadre che non possono riposarsi + di tanto per mantenere il vantaggio ed il relativo posto in griglia ( 4-5).

  36. Il mio commento di stamattina é sparito! Mi dispiace se ho offeso qualcuno se lo ho fatto non era mia intenzione!

  37. certo che è interessante la teoria secondo la quale i lakers senza bynum potrebbero essere spazzati via da memphis, robe da buttarsi per terra dal ridere.

    i tifosi dei lakers stanno già iniziando a pregare adesso.

  38. Jean Loup
    Non intendevo dire che i LAL contro i Grizz verrebbero spazzati senza Bynum, però il rischio di vedere una replica di Lakers-Rockets dei playoff del 2009 per me è molto alto, anche perché questi Grizzlies e quei Rockets si assomigliano: i Rockets avevano Battier e Artest da mandare su Kobe, Brooks dominò su Fisher e la frontline gialloviola soffrì molto Yao Ming. I Grizzlies hanno Mayo e Allen da mandare su Kobe, Battier e Artest allla lunga finiranno per annullarsi a vicenda e io una frontline Randolph-M. Gasol-Powe- Haddadi non la vedo inferiore di troppo a quella dei Lakers senza Bynum. Poi i Grizzlie hanno dimostrato una grande forza mentale perché hanno battuto quasi tutte le big in questa RS e nonostante la perdita della loro stella più luminosa, Gay, e i problemi con Mayo giocano comunque alla grande. I favoriti è ovvio che siano ancora i Lakers contro Memphis, anche senza Bynum, ma se non stanno attenti e prendono sottogamba l’impegno rischiano davvero molto.

  39. Kevin ha fatto il 95% del lavoro di quest’anno per quanto riguarda i risultati NBA, il resto lo abbiamo fatto io e Max, che dirige con grande passione e disponibilità questo sito.

    Purtroppo abbiamo avuto un problemino per questo sabato dato che è un giorno un po’ difficile. Io la mattina sono impegnato, Kevin anche e Max non può esserci sempre…è andata così stavolta, ma è veramente l’eccezione che conferma la regola.

    Da redattore di questo sito posso dire che Kevin ha fatto, sta facendo e continuerà a fare un grande lavoro. Vi assicuro che non è semplice fare quello che fa lui, io per scrivere un recap ci metto un bel po’ (più o meno 30 minuti se sono 6 partite, un’ora se sono dodici e via dicendo…spesso la mattina appena alzati). Vi dico solo che nei giorni in cui devo inserire io i risultati è la prima cosa che faccio quando mi sveglio, pure prima della colazione! Fate tutte le critiche costruttive che volete, ma almeno apprezzate l’impegno.

    L’obiettivo è quello di dare agli appassionati come voi un posto dove discutere, e credo che in questo senso stiamo andando bene. Da poche settimane abbiamo aggiunto anche le news NBA oltre a quelle dei risultati, proprio per darvi sempre più spunti di discussione…nei limiti del possibile, ovviamente. Nella speranza che, sia nel presente che nel futuro, ci siano nuovi appassionati che possano trovare una piccola oasi in playitusa, proprio come è successo a me 4 anni fa e a tantissimi altri ragazzi.

    Ciao a tutti, Giulio

Commenta