Pocket

Diaw ed i Bobcats fermano i Bucks di Jennings

Nella notte NBA i Knicks tornano a vincere con 39 punti di Melo mentre continua lo slump di Boston e San Antonio. Anche i Bulls sono fermati in casa dai Sixers.

Vediamo com’è andata.

Milwaukee 86 – Charlotte 87
I Bobcats pur privi di Brown e Przybilla vincono tenendo i Bucks al 38% dal campo in una partita dai tanti errori e dal basso punteggio; bene Jackson con 18p e Henderson con 16p e un canestro decisivo nel finale. I Bucks sbagliano i loro ultimi 13 tiri e perdono nonostante i 26p a testa di Bogut e Jennings

Boston 100 – Indiana 107
Coi soli Krstic e Davis come lunghi, Boston patisce enormemente Hibbert (26p 4r) e perde malamente contro Granger (18p 4a) e compagni. Non bastano i 23p di Pierce e i 22p di Rondo quando si concede il 54% al tiro agli avversari

Orlando 106 – New York 113 (OT)
I Knicks interrompono la striscia di 6 sconfitte approfittando dell’assenza di Nelson nelle file degli ospiti, che si affidano ad Arenas (9p 10r 5a in 43 minuti) ed Howard (29p 18r). I Magic non hanno però l’uomo giusto per fermare Melo (39p 10r). 20p e 9r per Stoudemire, 17p 6r 6a per Billups.

Philadelphia 97 – Chicago 85
Funzionano le trappole difensive dei Sixers su Rose, che segna 31p con 5a ma 10 perse. Ottimo il lavoro difensivo di Holiday (12p 6a 4r) e ottimo Young uscendo dalla panchina (21p 7r).

Portland 100 – San Antonio 92
Senza 4/5 del quintetto – presente il solo Jefferson – San Antonio prova a resistere con Hill (27p) e Splitter (14p 9r) ma Portland è trascinata da Andre Miller (26p) e Wesley Mattewes (19p 5r) e vince con un parziale di 33-20 nell’ultimo periodo.

Washington 100 – Utah 95 (OT)
Rara vittoria in trasferta dei Wizards che passano a Salt Lake City sui Jazz in disarmo dove si difende il solo Jefferson (15p 16r). Cresce la coppia di guardie giovanissime di Washington: Wall 28p e 7a, Crawford 15p 5r.

Post By Max Giordan (991 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

105 thoughts on “NBA – I Knicks tornano a vincere, male Boston Chicago e San Antonio

  1. Tifosi dei Magic a raccolta

    A prescindere dal fatto che perdere o vincere non contava nulla, perdere così mi fa rosciare…e di brutto.

    (Knicks in una serie contro di noi farebbero la fine di ATL lo scorso anno)

    Tolto che abbiamo giocato in 6 (fuori Nelson, Redick, Richardson, addirittura Duhon) e Gilbert che ha giocato un primo tempo straordinario al contrario….ma signori se fosse successo quello che è successo ieri, in Italia si sarebbe parlato di Cupolone!!!

    Nell’ordine:

    -sul meno uno a 10 secondi dalla fine stoppata corretta fischiata parabola discendente dagli arbirti a DH12 su Douglas(ESPN cit.)

    -sul meno due a uno dalla fine dell’OT tripla di Richardson Howard cattura il rimbalzo saltando mezzo metro sopra sopra Bilups , fischiato sesto fallo!!!!

    – a seguito del fallo Howard lancia il pallone facendolo rotolare sul terreno di gioco, si chiama Delay of the Game (ritardo del gioco) e gli arbirti cosa fanno????
    Tecnico…..!!!!!…Tecnico e quindi tiri liberi per i Knicks!!!

    – sul meno 3 a 50 secondi dalla fine Richardson strappa il pallone a Melo…palla al Turco che mette la bomba del pareggio e in quel momento fischio contro Richardson che sgambetta Anthony con la sua mano mentre i due si stavano rialzando..peccato che un secondo prima Melo aveva sgambettato Richardson e gli arbitri non hanno visto una mazza!!!!

    Pazzesco……!

    Detto questo…e non c’è la controprova che avremmo vinto, abbiamo un problema che si chiama JJ Redick, per noi fondamentale.

    Nelson è a posto, senza JJ gioca Richardson…..benino ma non vale Redick.

  2. Indiana fa un brutto scherzo a Boston e wall uno + brutto ai Jazz ( ora è + che probabile che non arriveranno ai P.O.). I Bulls hanno una serata storta con una squadra che attraversa il suo miglior momento della stagione ed ha ancora voglia di migliorare la sua posizione e perciò non ridimensiona nulla del grandissimo lavoro svolto da Rose e i suoi. non posso parlare male dei knicks, purtroppo, grazie a quella banda di sventurati dei Magic. Van Gundy sarà troppo emotivo ma avere una squadra che una sera sembra da titolo con l’MvP e quella dopo da N.1 al Draft sarebbe troppo per chiunque. non se Van Gundy è la causa, una concausa o sono così e basta ( con Arenas, nelson e il Turco non posso che non dare molte attenuanti a Stan).

  3. Sono due settimane che dico Boston in netto calo, ma non solo fisico, ma anche tecnico e mentale. Io credo che il lato tecnico sia l’uscita di scena di Perkins e quello mentale è collegato perchè i senatori in squadra si sono incazzati parecchio con la dirigenza, rompendo un giocattolo perfetto e badando solo a puri calcoli salariali. Loro (parlo dei big3 anzianotti) sanno che quest’anno era probabilmente l’ultima chance di vincere, avevano fatto fin’ora un campinato di testa spettacolare per non dover fare la stessa facita fatta ai playoff lo scorso anno, e poi gli viene tolto il pilastro boscaiolo a centro area, che sarà pure tolto all’agricoltura, ma stava in questi celtics come la nutella in una bella fetta di pane appena uscita da un forno a legna in una fantastica mattinata invernale….

    Sono incazzato perchè puntavo molto su di loro (anche se simpatizzo lakers) perchè preferivo 100000000 volte i verdi agli heat…ora invece Miami ha la strada spianata alle finals…e se incontrano i lakers Kobe impazzisce (perchè non ha la forza mentale di MJ) e i lakers perdono.

    San Antonio non la capisco. Cosa vuole fare??????
    Forse Pop spera lo stesso di vincere quelle 3/4 partite con i panchinari e far così riposare i big e avere lo stesso il miglior record NBA. Può darsi, ma è rischioso…

    • “ora invece Miami ha la strada spianata alle finals…e se incontrano i lakers Kobe impazzisce (perchè non ha la forza mentale di MJ) e i lakers perdono”
      non concordo, su tutta la linea… kobe contro questi heat, allenati dal signor spoelstra, non perderà mai, quando conta… conta anche il coach, in un momento delicato come le finals, e la “sfida” (per non dire massacro) tra jackson e spoelstra, non inizia neppure…
      poi, non mi sembra che così all’improvviso gli heat siano più forti dei compatti ed esperti celtics sulle 7, contando anche che i celtics stanotte hanno giocato solo con kristic e davis sotto, vorrei vedere gli spurs con SOLO splitter e bonner, o i lakers con titolari odom e joe smith…
      ciao e sempre (almeno da parte mia) max solidarietà al gallo=bird… quello originale…

  4. vabbè,sono stato bannato,nel senso che con la vecchia email non mi fanno più commentare le news ,visto che ho inviato un messaggio che non è uscito…

    evidentemente cadere nelle provocazioni degli altri è un reato…

    ho sempre cercato di parlare di basket,per poi vedere gente che invece la mette sul personale,tanto sono ridicoli.
    ho sbagliato a rispondere,ma forse è meglio che non scrivo più.
    alla fine è quello che i provocatori volevano che accadesse…

    mi limiterò a vederli rosicare con la storia del salary cap…

    intanto spero che il blog continui ad essere frequentato dai vari brazzz,alert70,gatzu83,fabio r,alfredo,sasipunk,postino,mamba,bodiroga,giulio ecc.
    gente che a prescindere se si avevano le stesse idee cestistiche o meno è sempre stato un piacere discutere di basket con loro.

    invece non si può dire la stessa cosa per i provocatori alla the oak o i rosiconi alla iyw,gente che è talmente furba che la mette sul personale quando si dovrebbe semplicemente discutere di basket.
    ma alla fine di tutto,sono contento nel vedere che certa gente arrivi a tanto,almeno fanno vedere quello che realmente sono.
    fortuna che non sono tutti come loro,altrimenti questo blog andrebbe alla rovina…

    magari i soliti ora che non scriverò più cercheranno di usare il mio nick fingendosi me.
    ma non potrà essere,perchè ho deciso seriamente di non commentare più,quindi sappiate che non sarò io quello a cui eventualmente risponderete.
    comunque vorrei fare i complimenti agli autori,avete bannato uno che ha cercato di parlare di basket e che ha semplicemente risposto a delle provocazioni,grandi!!!

    un saluto a tutti i VERI appassionati, vi leggerò sempre molto volentieri…

  5. …a parte che se è vero che gli autori ti hanno “bannato”, allora tenderei a mollare anche io visto che sarebbe una cosa INDEGNA E SCHIFOSA!

    Spero non sia così perchè Playit ne uscirebbe pateticamente male!!!

    attendo conferme.

  6. Gallo

    Che è successo? Sono assente da un pò dal forum causa lavoro…

    Magician

    Non mi va di chiamare in causa gli arbitri, mi dà fastidio quando lo fanno gli altri e nn lo farò di certo io.

    Ormai la nostra RS non ha più nulla da dire. Chicago se tutto va bene chiude prima, Atlanta è a distanza di sicurezza, Miami e Boston si giocheranno la seconda piazza ma poco importa. Il quarto posto a questo punto ci può andare bene.
    Sarebbe bello nei PO battere Hawks e Bulls per poi giocarsi la finale di conference con gli Heat, mamma mia che sogno. Neanche tanto impossibile, perchè abbiamo talento, organizzazione, molta più esperienza delle squadre che dovremmo affrontare nei primi due turni, abbiamo Dwight Howard ed Hedo Turkoglu.
    Complimenti ai Knicks per la vittoria di stanotte, secondo me il problema principale è stato limitare poco Billups…

  7. penso che,semplicemnete, basterebbe,appumnto,parlare di basket..ma dico tutti..senza stare a aoffendersi,o a diventare permalosi..per cui,gallo..continua a scrivere e fregatete..cosa che vale x tutti..

  8. @gallo

    mania di persecuzione galoppante e inarrestabile

    se a qualcuno interessa (e spero di no, in effetti è una cosa abbastanza patetica), si rilegga gli ultimi commenti che io, assoluto provocatore, ho postato sull’altra notizia.

    nel primo dicevo che anche se io e lui non ci troviamo mai d’accordo non è giusto insistere e dire a gallo di farsi una vita. aggiungevo che non sono io quello con i vari pseudonimi per dissociarmi da chi viene qui solo per insultare. in risposta mi è stato per l’ennesima volta dato del coglione

    nel secondo post ho ribadito di non essere io il misterioso sparainsulti. altro “coglione” gratuito volato al mio indirizzo.

    nel terzo scherzavo ipotizzando (senza isultare nessuno) che magari è proprio gallo che si scrive i posto contro di lui. era una battuta.

    e quindi io sono il provocatore che attacca il poveretto di turno. va beh, purtroppo al giorno d’oggi vince sempre chi la spara più grossa e strilla più forte. la verità sembra non importare a nessuno.

    ho visto la fine di knicks-orldando. per quanto mi secchi parlare di arbitri devo dire che stavolta van gundy ha ragione da vendere. brutto andazzo.

    utah fuori dai play off e meno male per i play off. ma mi dispiace molto per la franchigia. d’altronde l’assenza di williams, che faceva girare la squadra, pesa molto più di quella di melo ai nuggest.

    nonostante tutto se io fossi una delle 3 big preferirei evitare new york. giocano da schifo ma a talento sono sempre una squadra con stat-billups-melo. magari si infiammano.

    su rose mvp, meritato, dico che rispetto a lebrone, wall, e agli altri fenomeni degli ultimi anni ha avuto la fortuna di escere scelto da una squadra che ha preso il seed no1 per culo e che era già una buona squadra. metteteci l’arrivo di un coach coi controcazzi e il gioco è fatto. lebron invece è rimasto a marcire nel gulag di cleveland per 7 anni, e lo stesso sembra che dovranno fare griffin e wall. speriamo nella lottery (anche lì lbj fu abbastanza sfigato)

    non vedo l’ora di vedere portland-dallas e denver-thunder.

  9. parlando,a ppunto,di basket..x i magic arrivar quarti è la posizione ideale..primo turno con quei mosci di atlanta,poi i tori, che nei po continuo a vedere come non tropo pericolosi(poca esperienza..un solo grande giocaotre e una madria di comprimari..con un tipo di squadra così si fa bene in regular,non nei po)..poi però ii magic li vedo deicsamente sotto ai celtici(quelli veri)..parlando di ieri..grande w dei sixers,che temevo in calo..squadra vera,organizzata..manca un leader o un fenomeno,e questo è il solito problema..celtici che continuo a vedere in amministrazione,speroni pure(poi senza i 3 è un a squadra che ovviamente vale poco)..knicks che vincono ma continuo a trovarli ridicoli…

  10. MASSI MIEI CARI!

    chissenefrega!

    a noi va bene stare li dove stiamo!

    gestiamo in tranquillità fino alla fine…

    Cmq ragazzi..poveri Knicks e poveri i suoi tifosi!!!
    ce l’hanno messa tutta per cercare di perdere questa partita..e alla fine hanno anche esultato tutti!!!che tristezza…

  11. Vi fà onore voi magicfan non voler parlare di arbitri (figuratevi, io ho lasciato il calcio anni fa perchè tutto girava intorno a loro e la cosa mi disgustò fino all’addio definitivo), però c’è un PERO’.

    Non vorrei che le ultime uscite del Van Gundy abbiano urtato il buon umore del capo brizzolato a NY, perchè l’ultimo che lo fece (M.C.), pur essendo in finale in vantaggio di 2-0 con i suoi mavs, perse grazie anche a una marea di falli pro-wade, il quale viaggiò ad un ritmo mostruoso dalla lunetta.
    Bastava starnutirgli ficino che erano subito 2 tiri liberi.

    Consiglio a Van Gundy:
    A scanso di equivoci, meglio non arrabbiarsi con quello li. Difendi pure il tuo giocatore franchigia, candidalo all’mvp e tutto il resto, ma fallo con serenità…e soprattutto non chiamare più la lega di stern “regime” perchè potrebbe non tornare utile sul parquet.

    sono consigli eh…

    • per una volta sono d’accordo.

      stern secondo me il suo lavoro lo sa fare ma come tutti i plenipotenziari non ama essere attaccato. e van gundy c’è andato giù pesante. non dico che sia giusto così ma sono d’accordo che la cosa potrebbe creare non pochi problemi a orlando. oltretutto così facendo van gundy da un alibi alle pagliacciate stupide di howard. (ti hanno appena fischiato un fallo inesistente, eivita la protesta plateale nel supplementare, soprattuto se ti sei reso conto che gli arbitri pendono un po’ troppo dall’altra parte).

      ricordo le finali 2006, e sebbene a me wade piaccia tantissimo come giocatore il numero di liberi assegnatigli fu davvero scandaloso.

    • mai quanto channing frye… so che non c’entra una mazza, però ieri ho visto lakers-suns quella dei tre OT e il signor frye ha avuto un sangue freddo SPAVENTOSO, da ieri sera le mie quotazioni di questo giocatore sono salite tantissimo, assolutamente nella top 10 di quelli a cui affiderei il tiro della vita…

  12. da tifoso knicks dico che ieri il sesto fallo fischiato a Howard è stato scandaloso e ha aiutato i knicks in un momento topico. La stoppata su douglas è tutta da vedere mentre il fallo di j rich su melo ci sta tutto. se vedi le immagini prima lo trattiene con il braccio allora melo fa ltrettanto per riaòzarsi al che j rich lo sgambetta platealmente e poco dopo turkoglu mette la tripla. In questo caso ve la devote prendere con j rich e la sua ingenuità non con gli arbitri.

    comunque vedremo l’anno prox dove saranno i knicks e dove i magic….

  13. Non ho visto la partita tra Magic e Knicks per cui non posso giudicare, ho visto l’episodio del tecnico a Howard e il fallo non mi sembra che ci fosse…Detto questo, fossi nei tifosi Magic sarei preoccupato visto che a sentir loro, i Knicks sono una squadra talmente ridicola che non si spiega come abbiano fatto a lasciarci in partita per 4 quarti in due partite consecutive…Tifosi dei magic, e mi riferisco in particolare a the magician e magic tommy, forse è il caso che voliate un pò più in basso, senza nessunissima tipo di offesa eh

    Scusate, ma voi non dovevate essere quelli che andavano a prendersi tranquillamente il terzo posto dei Bulls e probabilmente pure il 2 degli Heat?!?!?!?!?!?!?! Fossi in voi invece di preoccuparmi dei Knicks, che sono tutto meno che una contender, mi preoccuperei del fatto che ai playoff dovrete scontrarvi con squadre come Boston, Miami e proprio i Bulls di cui sembrava fosse una passeggiata andargli a prendere il terzo posto…Mi spiace quasi sentire che avete bisogno di dare del ridicolo ai Knicks perchè dopotutto i Magic mi stanno pure simpatici, ma forse dovreste aprire gli occhi e preoccuparvi di Miami, Boston e Bulls, altro che dei Knicks o di Atlanta! Vi gasate tanto per niente, non siamo noi i vostri rivali per il titolo, però capisco che perdere contro sti Knicks deve far rosicare da matti

    Detto questo per me i Magic è difficile che vincano qualcosa, però la situazione a Est è abbastanza incerta: Boston sembra aver perso qualcosa senza Perkins, gli Heat vivono sull’altalena, i Bulls sono quelli più concreti ma bisogna vedere se lo saranno anche ai playoff…L’anno scorso Rose dimostrò di avere le palle, se prosegue sui livelli di quest’anno i Bulls in finale non sono un utopia! Per i Magic la vedo difficile, ma non impossibile, però francamente non mi giocherei un euro sulla loro vittoria alle finals, mia personalissima opinione

    • i knicks giocano in maniera ridicola, se poi ci andiamo a perdereo facciamo mea culpa ma ciò non toglie la pochezza della squadra di new york

  14. ale

    interessante l’ultima tua frase…

    …un pochino “azzardata” forse :-)

    Ci risentiamo tra un annetto???hihihi

  15. Ale

    I Magic l’anno prossimo saranno tra le prime ad Est, come ormai consuetudine da 4 anni a questa parte.
    NY ha moltissimo talento ma il supporting cast è tutto da costruire.
    Noi abbiamo una squadra già collaudata, cmq talentuosa e sono sicuro che il nostro GM troverà il modo di puntellarla a dovere in estate.
    Non vedo cosa dovrebbe cambiare l’anno prossimo. Magari vedremo i Knicks più in alto, ma nn certo a discapito di Orlando, Boston, Chicago o Miami…

  16. @ the oak

    esatto. Senza nulla togliere a quel MOSTRUOSO wade che meritò al 101% titolo ed MVP (era dai tempi di Jordan che una guardia non giocava delle finals come quelle), ma se non ricordo male in gara 5 sotto di 1 a pochissimi secondi dalla fine, ci fu una penetrazione (una delle tante) del 3 in area mavs tra due difensori che in buona sostanza lo fecero pure passare SENZA commettere fallo.
    Wade perse l’equilibrio e tiro male sul tabellone…partita finita? no. Fischi degli arbitri: 2 tiri liberi.
    Bravio lui a segnarli, portando i suoi avanti di 1, e poi Dallas, senza timeout e con meno di 2 secondi da giocare, fece una rimessa dell’aveMaria del tutto impossibile e 3-2 Miami.

    Ricordo l’arrabbiatura di coach paperino su quel fischio incredibilmente casalingo. Capisco tutto, ma in quei casi o fai fallo evidente o non fischi, soprattutto alle finali. Invece in quel caso fischiarono, in più senza un’evidenza palese nemmeno dopo tanti replay.

    Nessuno mi toglierà mai dalla testa che quel fischio fece girare definitivamente la serie x Miami.

  17. Quoto Brazz, i Magic con i bulls partono tutt’altro che sconfitti, servirà il miglior thibo per fermare i magic, li vedo accoppiati maluccio, in particolare Noah e Boozer mi sembrano leggerini per superman…!
    utah ormai allo sbando, celtici che alcuni vedono alla frutta, incazzati con la dirigenza e cose simili, io ci credo zero, hanno corso tanto per 3/4 di stagione, un po’ come gli spurs e speravano a questo punto di avere il record degli spurs, e quindi di potersi gestire (come gli spurs ora) perdendo poche posizioni, purtroppo per loro chicago ha vinto più del previsto e quindi si sorbiranno già il secondo turno senza fattore campo (a meno che non accellerino di nuovo ora, ma dubito)…! occhio comunque, io ad est se sono sani li vedo sempre i più forti, e già l’anno scorso hanno dimostrato che i playoff sono un gioco diverso dalla regular…

  18. Giulio

    sono io il responsabile della previsione sui Bulls, penso che nessuno si sarebbe aspettato una regular di questo tipo.
    Poi tra il ns. cambio roster, Miami up and down, Bos che fa l’autogol Perkins i Bulls sono stati bravi ad approfittarne tanto di cappello.

    Detto questo all’inizio della stagione avrei firmato per Atlanta-Bulls-Heat/Celtics.

    Anzi….firmo anche ora, subito!

  19. @ Alfredo

    ma secondo te Boston davvero fa spallucce vedendo scappare i lakers in classifica generale, dopo esser stati davanti per 70 partite?

    Cavolo, io non ci credo. A Boston sta succedendo qualcosa che non mi convince…

    • Sta succedendo che sono una squadra attempata quindi anche inconsciamente non si sbattono più di tanto, loro sono consapevoli della loro forza e del fatto che in casa o in trasferta giocano allo stesso modo, fra un mese saranno altri Celtics stai tranquillo, ricordi i Lakers di questo periodo l’anno scorso?Io si ed erano messi come e peggio di questi Celtics poi abbiamo vinto il titolo.Anch’io penso che un pò si siano indeboliti dopo la trade ma non facciamo passare Perkins per Jabbar, delle tre sfide stagionali con gli Heat due le hanno vinte sostanzialmente dominando senza il Perk.

    • è anche vero, però, fermo restando che la situazione mi preoccupa, che il principale scorer della squadra, tale ray allen, ha uno stile di gioco dispendiosissimo, corre tutta la partita, e visto che quest’anno sembra (sembra) che ci possano essere anche due serie solo nella metà est belle impegnative, soprattutto per una squadra con l’età media dei celtics, allora è meglio fermarsi ora, ricaricare, e arrivare in formissima ai PO, almeno penso sia questa l’idea… fermo restando che mi sto un pò cacando sotto, vero anche il discorso sui lakers, però mi fiderei ancora un pochino dei celtics… in teoria, sanno quello che stanno facendo… io da tifoso non posso far altro che riporre la mia fiducia in loro…

  20. Gallo

    Io ho preso questa decisione già da qualche tempo. Comunque se hai l’account facebook chiedi di iscriverti al gruppo Cultura Cestistica. Siamo circa 750, in continuo aumento. Gruppo fondato per discutere civilmente di pallacanestro, anche con esperti di livello internazionale. I nomi e i cognomi li scoprirai al momento dell’iscrizione. Se non ci credete, Sasipunk può confermarvi tutto ciò.
    L’invito è rivolto a tutti.

  21. fabio
    Sta succedendo che stanno rifiatando, soprattutto allen e garnett che hanno tirato la carretta tutto l’anno, inutile per loro arrivare ai play–off davanti ai lakers o a miami se poi non ne hanno per battagliare!!!Purtroppo gli oneil hanno giocato pochissimo da gennaio in poi se non nulla e oggettivamente garnett( che per me è il giocatore su cui si reggono i celtics) ha dovuto giocare troppo rispetto al previsto!
    Se si analizza la trade, oltre che per l’aspetto economico che secondo me non è basilare, va considerato che perkins ha giocato solo le ultime 3 o 4 ed erden se non sbaglio ha giocato pochissimo, quindi si è anche pensato di prendere kristic e green perchè sani e potevano far rifiatare soprattutto garnett e pierce( che dopo i vari infortuni erano scoperti).Tutto questo è andato a discapito delle vittorie nell’immediato ma se recuperano gli oneil o almeno quello grosso, gli permetterà di arrivare più sani e con meno minuti nelle gambe alle partite che contano!!!

  22. Fabio
    Ti faccio un esempio: credi che i Lakers perdessero felici a dicembre contro i Bucks in casa o a Natale con Miami oppure a Cleveland? no, ce lo vedi Kobe andare in campo senza interesse? quello secondo me manco alla playstation accetta la sconfitta! e come lui, anche un Garnett, non sono personaggi che vanno in campo per “perdere”! la questione è un’altra, sono roster che hanno un’età media elevata, che giocano 82 partite in pochi mesi, e poi dopo tutta questa corsa si inizia a fare sul serio! come puoi pensare di essere sempre al massimo? pensa che in Italia, siena per preparare una partita stasera (martedì) ha chiesto ed ottenuto di non giocare in campionato domenica scorsa, e ricorda che giocano 40 minuti qui e non 48 e non fanno certo i viaggi che si fanno dall’altra parte dell’oceano…! è chiaro che i celtics e tutte le franchigie avranno preparatori atletici che si concentrano per farti arrivare al massimo quando conta, cioè a maggio! poi chiaro che wade, bosh, lebron sono molto più giovani, e possono esprimere i loro picchi più spesso (in regular) di quanto non possano fare garnett, kobe, ray e compagnia…! i celtici quel record così buono lo hanno costruito senza Perkins, quindi è inutile che stiamo qui a discutere se l’assenza di quel ciccione sia alla base della loro flessione, e poi l’anno scorso sembra che lo abbiate già dimenticati tutti! lebron mvp, fermate il prescelto, macchina cavs, e poi calci nel culo quando contava! già quest’anno i celtici hanno mostrato i loro picchi, e miami si è presa tanti calci nel sedere! ora la mia domanda non è se i celtici tornino quelli che conosciamo (ne sono quasi certo) ma se Miami è migliorata a tal punto da fermare i verdi…

  23. O poi se avrai ragione tu tanto meglio, i verdi fuori dalle palle non è mai una cattiva notizia…

  24. Celtics

    Coscientemente o meno stanno rifiatando rischiando la terza piazza ma quello che non mi convince è l’apporto di Krstic che presumibilmente giocherà minuti importanti. Su Green ho pochi dubbi mentre ne nutro per il “pachiderma” O’Neil. Insomma il pacchetto lunghi dei Celtics sarà tutto da scoprire. Dal mio punto di vista lo vedo meno accessoriato rispetto allo scorso anno che aveva tra gli altri il signor Wallace.

    Certo se tornasse sarebbe un’acquisizione con i fiocchi.

    Magic
    Quarto posto va bene. Affronteranno i morti di sonno Hawks, brutti brutti per poi affrontare i Bulls. Non male come antipasto per una finale di conference che vedrebbe la superstite tra Celtics e Heat. Se ci sarà e da non perdere.
    Ovvio che una serie tra Bulls e i magci sarebbe equilibrata. Non vedo un favorito.

  25. Gallo ti leggo sempre volentieri

    hai visto come ho fatto il bravo e non ho parlato di infortuni e della simpatica amichevole in salsa texana con i trail blazers. l’ho fatto perchè attendo di vedere se gli Spurs intendono rimborsare parte del biglietto agli spettatori o a fare delle partita di ieri un DvD sull’arte surrealista degli Spurs.
    Bisogna dire che al Pop il giochino ( le assenze puzzano un poco che dici? ) è riuscito abbastanza con l’insperato concorso dei Bulls e dei Celtics.
    Permettimi solo un breve accenno, non tecnico visto che Artest non si è ancora sclerato del tutto, sulla tua frase : “influenza di Parker”
    complimenti per la precisione con cui hai colpito senza alcuna pietà ed al primo colpo con pure il bonus del mal di schiena a totò ( guai a chi me lo tocca). nemmeno Nostradamus ci sarebbe riuscito! sperando che non ti arrabbi e che non faccia delle previsioni sul mio stato di salute ( tocco…………… ferro ) ti saluto con affetto.
    dimenticavo come erano i patti? ah già ora Kobe almeno un ginocchio c’è lo deve.

  26. Certo che sti Spurs che perdono solo di 8 senza Duncan, Parker e Ginobili contro una squadra fortissima come i Blazers….

  27. Vi quoto sui Celtics.
    Tutte storie, sono un pò in difficoltà e la mancanza di Perkins e Shaq rimpiazzati da Krstic si fa sentire.
    Ai playoff saranno quelli veri, ho ancora gli incubi se ripenso alla lezione che ci hanno dato nelle prime tre partite della scorsa finale di eastern conference.
    Però attenzione, il loro valore complessivo si è leggermente abbassato causa età avanzata, infortuni vari e mercato.
    Ad est può succedere davvero di tutto.
    Di sicuro saranno delle semifinali roboanti (sempre ad est), come ho detto qualche settimana fa le migliori del dopo-Jordan…
    Anche quelle dell’ovest si prospettano spettacolari.
    Speriamo in bene, l’anno scorso non abbiamo visto grandi playoff…

  28. bodi
    detesto facebook per cui non mi iscrivo,..mi dispiace non leggerti più qua..magari la situazione si rasserena e si può ricominciare a parlare tranquillamente..
    i verdi..ovvio che stian rifiatando..li vedo ancora favoriti a est,ma non pehè anno scorso bla bla bla.ogni anno fa storia a sè..unico dubbio è sotto canestro..krstic è penosetto,e shaquillo..bò?
    gli speroni stan palesemente facendo i furbi..e giustamente..riposano i 3 amici in attesa dei po…

  29. A proposito di lasciarsi da buoni amici. La città di Sacramento ha spedito una lettera “simpatica” alla municipalità di Anaheim cheidendo di desistere dall’accordarsi economicamente con i Kings fino a quando la stessa franchigia non risarcirà la città di 77 mln che è il debito contratto.

    Maloof non l’ha presa bene sostenendo che i loro affari con Anaheim sono affari loro e che il debito contratto con la città lo pagheranno come è logico.

    Qualcuno crede ancora che i Kings rimarranno nella capitale? Il 14 aprile (se non sbaglio) ci sarà il canto del cigno contro gli “odiati” Lakers. Non so perchè ma prevedo un’ostilità del pubblico nei confronti dei Kings che avranno la sensazione di giocare in trasferta.

  30. Salve leggo spesso questo forum e volevo dire che è solo un bene se questo personaggio grottesco è statto bannato, un tizo che passa le giornate scrivendo papiri inutili e ripetitivi, un tizio che confonde il sapere di basket con la conoscenza di aneddoti del cazzo, un tizio che spesso è la causa del degenerare delle discussioni perchè è semplicemente un ossessionato, un tizio che probabilmente sfoga qui le sue frustrazioni da aspirante giornalista di basket fallito dato che sostanzialmente non dice mai nulla di davvero rilevante ma elenca nei suoi papiri solo informazioni spesso inutli senza la minima capacità di sintesi in un pessimo italiano e spesso e volentieri si autocelebra su delle emerite cagate.
    Per questo ci tengo a dire agli autori del forum che avete fatto bene a bannarlo e spero di non leggerlo mai più per il bene di questo utilissimo sito per appasionati di sport americani.

  31. L’unico difetto di Gallo è che ama troppo il basket.

    Ognuno è libero di scrivere cosa vuole, quando vuole.

    Gallo ti aspettiamo all’inizio dei play-off.

  32. Ripeto solo una cosa che è stata già detta: non ci vuole Freud a capire che qualcosa non quadra di fronte a certi comportamenti.Non ho mai notato nessuno degli altri utenti passare tante ore a scrivere tutti quei ripetitivi papiri che dopo due righe cadono le palle solo a leggerli, e sono in tanti ad averglielo ovviamente fatto notare in vari modi se non altro perchè diventa fastidioso per la fruibilità del servizio, questo al di là della sua vita privata della quale non penso che importi a qualcuno qui. Anche uno che non ha un emerito cazzo da fare per tutto il giorno trova modi alternativi di passare il tempo, altrimenti mi sa che siamo in presenza di mitomani o di veri e propri ossessionati.

  33. brazzzz

    L’aspetto curioso dei Celtics non è il tirare i remi in barca come gli Spurs di oggi ma è la consistenza del pacchetto lunghi che tanto ha dato ai verdi. Indubbio che hanno costruito un record notevole senza Perkins, che non va eretto a chissà chi, buono nel sistema ma non un fenomeno però ora hanno un Krstic-Murphy che non mi sembra diano garanzie. Shaq se non lo vedo non ci credo. Poi in campo ci andrà ma come? A loro peserà come un macigno l’assenza di Wallace.

    Spero si ringalluziscano per rendere i PO spettacolari almeno dal secondo turno.

    Spurs

    Fanno bene a fare i furbi. E’ la loro ultima chance. L’anno prossimo ci saranno ma altre franchigie faranno passi in avanti e l’età pesa specie se non sei integro e devi stringere i denti per andare avanti. Quindi se ne stanno in panca, fingono infortuni per arrivare integri alla post season. Come dargli torto.

  34. Salve a tutti,
    come altri anche io ho preso ad intervenire meno a causa dei dibattiti che troppo spesso si sono accessi su temi extra basket. Un minimo di rispetto verso gli utenti ci vuole, da parte di tutti.
    Se Tizio scrive un papiro e Caio una cavolata, se vogliamo controbattiamo, parlando di basket ovviamente, altrimenti si passa al post successivo.

    Gli ultimi post poi sono davvero stucchevoli, azzardare pensieri del genere è da brividi… A prescindere o meno dalle simpatie verso l’utente “analizzato”.

  35. alert
    infatti penso anche io che gli speroni facciano bene..fan rifiatare i 3 e aspettano..se sono in condizione possono vinceee ovunque..io sinceramente non li vedo..nessuno mi ha ancora spiegato come fa a essere meno vecchio un cristo qualsiasi nel 2011 rispetto al 2010..per cui penso che giocare partite vere ogni 2 o 3 giorni non sia nelle loro possibilità..comunque si vedrà..i verdi..perkins è un fabbro,ma se sotto non hai più rasheed, se germano è un ex gioccatore da sempre,se shaquillo pesa 687879707 chili..bè….

    • degli spurs continua a non convincermi questo loro cambio di stile di gioco. Discorso molto banale ma lo vedo meno adatto ai PO.

      I verdi hanno portato a casa Green sperando che pesi quanto posey e quanto non hanno inciso i daniels e i wafer vari. Il sacrificio di Perkins è dettato tanto dalla voglia di guardare al futuro quanto (penso) alla pessima condizione fisica dello stesso.
      Hanno puntellato gli esterni a scanso di una possibile (sottolineo possibile) superiorità sui lunghi.

      Ora sono più leggeri e dovranno “correre” un po’ di più”.. fra poco vedremo se hanno le gambe per farlo.

    • Si è sempre più vecchi. Se ci fosse un modo per ritornare giovani fatemelo sapere. Però lo questo stato di forma non si era visto da anni. Partendo dal presupposto che hanno giocato pochi minuti proprio per preservarli e si sono ritrovati con quel po pò di record c’è da dare qualche credito. Ovvio la RS conticchia il giusto ma alcune indicazioni le da.

      Tu parli dei due giorni e della stanchezza. Vero però non dimentichiamoci, come già detto da qualcuno giorni fa, i viaggi saranno più brevi e si rimane 3/4 giorni nella stessa città per cui puoi rifiatare e recuperare. Non so alla fine gli speroni verranno fatti fuori al 1° turno come arrivare alle finals.

      Shaq pesa così poco, 687879707 chili? Pensavo di più…………….ehehhehehehehe

  36. Ci tengo a precisare che il Lettore Abituale nn sono io (visto che c’è un riferimento a Freud, da me precedentemente usato). Lettore Abituale nn te la prendere, nn mi interessa se sei un utente camuffato o altro, nè sto qui a contestare le cose che dici o meno, però visto che il Gallo ha già le sue manie di persecuzione, mi ci manca solo che inizi a pensare che uso dei falsi nick per prenderlo per il culo. Cosa che già faccio con quello vero, di nick, quindi nn ne avrei molto bisogno

    Comunque complimenti per la sintesi, devi essere uno della scuola Junghiana (o come cazzo si scrive)

  37. personalmente sono convinto che senza gallo il blog sia più tranquillo, più aperto e più gradevole da leggere.

    ma questa è solo una mia opinione personale. non mi sognerei mai di obbligare nessuno a non scrivere, quindi se è stato bannato secondo me non è giusto.

    ognuno deve essere libero di scrivere quello che vuole (in un blog pubblico), per quanto l suo comportamento possa dare (e in questo caso a me personalmente da) fastidio.

    altrimenti se qualcuno vuole fare selezione si apre un sito privato e decide lui chi ammettere o no.

    spero che la questione si risolva e che gallo torni ad essere libero di scrivere, se vuole.

    se poi per motivi suoi deciderà che non gli va più (in tanti, me compreso hanno smesso di scrivere assiduamente perchè infastiditi da varie cose) è un’altra questione.

  38. Tornando alla NBA…

    Credo che gli Spurs, come in molti mi pare, stiano facendo bene a “mantenersi”, dato che comunque i PO potrebbero essere lunghi e duri già dal primo turno, soprattutto contro i Grizzlies.

    Sono un po’ stupito dai C’s, dato che ritenevo che la trade non avrebbe cambiato gli equilibri, ma cedere il passo a Heat, Lakers, Mavs e Bulls è un po’ troppo.
    Che siano vere le voci su di uno spogliatoio spaccato?

  39. dai brazz io ti aspetto sempre a braccia aperte su facebook!ps volevo dirlo ma mi son sempre dimenticato, questo blog ha perso la mia stima quando nella classifica dei migliori pezzi della storia al primo posto(1!!!) c’è uno spudorato plagio!!!ma come si fa?

  40. “Per questo ci tengo a dire agli autori del forum che avete fatto bene a bannarlo e spero di non leggerlo mai più per il bene di questo utilissimo sito per appasionati di sport americani.”
    Guarda che è già tornato usando un’altra mail

  41. karl

    mi va bene tutto non un plagio…la mia n 1 heroin o angie, atmosphere, love,qualcuna di dylan,hurt dei NIN, è troppo difficile e infatti non sono riuscito a farne una completa…ma non il plagio!meglio kashmir a sto punto….e STH era nella tua top ten se non erro è!

    • No, Stairway non era nella mia. Non sta neanche nelle prime 50, ma quale è il plagio? Non ho mica capito…

  42. Prima di tutto,mi sembra quantomai ovvio che,appena venuto a conoscenza del misfatto accaduto stamane,ho pianto e ho invocato gli dei affinchè trovassero una soluzione.
    Gli dei mi hanno ringraziato facendo registrare il nostro eroe con un’altra mail.
    Detto questo passiamo alle cazzate..

    Gallo,ho una teoria su di te,perchè se davvero ti hanno bannato,vuol dire che eri tu che con finti link ti facevi il contraddittorio,nonchè ti insultavi a non finire,il che sarebbe insensato/ossessivo-compulsivo MA assolutamente stimabile per il coraggio.

    Resta il fatto che,escludendo questa eventualità sopracitata,l’azione di bannarti sia stata una gran cazzata,per quanto tu spesso possa scartavetrare le balle.

  43. Ma scusate, capisco che nn vederlo scrivere per più di 30 secondi sia un evento epocale, e possa dare adito ad una serie di teorie più o meno fantasiose, ma mi dite in base a cosa il Gallo sarebbe stato bannato? Può essere palloso da farti passare la voglia di vivere, però nn usa mai parolacce, nn è volgare, ed anche quando offende, lo fa con le modalità tutto sommato “raffinate”…

    oh, lo so che sarebbe strano eh, però magari è solo uscito a farsi una birra…

  44. Tra parentesi a me hanno fatto secchi diversi commenti con bersaglio in your weis, ma non mi hanno bannato…

  45. Beh grazie per avermi illuminato sul fatto che cambiando nick possa scrivere ancora quanto voglia, credo il gesto sia più che altro simbolico e tanto sarebbe impossibile non riconoscere i suoi commenti.Comunque non sono ovviamente inyourweis nè capisco granchè di psicologia ma la citazione riassumeva bene il concetto. E poi allzi la mano chi leggendo questo forum non abbia pensato nemmeno una volta : “Ma come è messo questo??”. Molti lo hanno pensato e i commenti parlano chiaro,siate sinceri.

  46. @Karl: il plagio o presunto tale di Stairway to Heaven è di un pezzo che si chiama “Taurus” degli Spirit, ma solo nell’intro

  47. Premesso gli interventi del Gallo provocano attacchi di orchite anche a me, mi dispiace che sia stato bannato. Ognuno è libero di vivere la vita come gli pare, non è affar mio giudicare come Gallo vive la sua. Per quel che mi riguarda mi limito a saltare a piè pari i suoi interventi e leggere quelli di persone più equilibrate.
    Il bello di questo forum è condividere l’amore per questo grande sport, talvolta anche cogliendo spunti interessanti in ambiti extracestistici (a proposito: grazie a Tunz Tunz e gli altri compilatori della lista “top song” per avermi fatto scoprire un gruppo interessantissimo come i King Crimson che sinora non conoscevo).
    Ciò che non mi piace sono le diatribe campanilistiche, es: pro o contro Lakers o “Bargnani è un supercampione o un superminchione?” (2 argomenti che spesso accendono gli animi più infiammabili) che talvolta spingono questo forum ad un approccio allo sport simil “calcistico” (mi si passi il termine) e infantile.
    Dimentichiamo questo incidente di percorso e riprendiamo a parlare di basket senza mandarci reciprocamente a cagare.

  48. Parlando di basket ma qualcuno si è accorto che è tornato Redd? Credo abbia fatto uno 0 su 5 dal campo con 5 assist.
    Forse non è tardi per i Bucks ma il suo apporto potrebbe essere decisivo. Una bocca da fuoco in più per i sorprendenti (in negativo) Bucks serve come il pane. E pensare che due mesi fa Skiles neanche balenava l’idea di schierarlo. Evidentemente il suicidio tecnico della squadra, condizionata dagli infortuni, lo ha fatto venire a miti consigli.

    Vedremo domani sera come giocherà contro i Raptors.

    Magette
    Pensavo fosse un’addizione buona per dare maggiore varietà al gioco oltre che punti invece è naufragato come gli altri. Un vero peccato. Giocatore uscito troppo presto da Duke.

  49. Ah regà, nn è stato bannato, è lui stesso che dice “basta, nn posto più per un po’, mi avete rotto le palle, IYW è un rosicone, Er Pupone è sopravvalutato, si però er goal de Turone era valido…”

    Detto per inciso, quando qualche tempo fa sparì per un paro de mesi, io fui uno dei pochi che disse apertamente di nn sentirne la mancanza. Se è stato bannato, nn condivido. Se è una scelta personale, beh, spero che sia un anno sabbatico vero, nel senso che se ne stia lontano 12 mesi. In questo la vedo come Oak, la gente come lui provoca più danni che altro su di un blog

    Ora tanto potrà andare ad inondare di parole quel simpatico gruppo su FB, il Gallo senza il suo feticcio NBA nn potrebbe mai stare, visto che nn ha una vita sociale, quindi se nn sta qua, sta su quell’altro blog

    Comunque lo aspetto con ansia qui a Giugno, quando i Lakers avranno magari il loro Three Peat, e lui verrà fuori col petto gonfio, con i suoi “ve lo avevo detto”, “W Los Angeles”, “in your wais rosica”, e le altre frasi di circostanza

  50. vittoria che da un minimo di morale,carmelo dopo le critiche(giuste) ha risposto,bravo.

    • Colpo di cu….. ma NY se non fosse NY quante volte avrebbe fatto la fine di Charlotte, seattle, sacramento, new orleans ecc….
      ancora con sto melo….almeno hai ammesso il diritto alla critica per lo scambio + brutto degli ultimi anni.
      Coach Karl non si perde una partita di Melo perchè i Knicks sono una squadra che mette allegria per tutti i tifosi che hanno nonostante il team ( a loro cap non cap che se ne fregano) e perchè vedi loro e la tua squadra ti sembra meglio.
      Pure i cavs, in un angolino della loro testa, si ricordano di dover vincere il titolo prima degli Heat e sono molto tristi perchè si accorgono della difficoltà e poi vedono NY con quei contratti e dicono: “siamo ultimi ma non partiamo da ultimi se indoviniamo al draft un paio di player”. e per quanto assurdo appaia i cavs con lo spazio salariale che hanno e con i free agent e le scelte che hanno possono sicuramente superare i Knicks che sono condannati all’immobilità per almeno 2 anni, salvo miracoli o brogli tramite lockout. lo ripeto e forse non ci credo nemmeno io ma per quanto assurdo sembri i cavs hanno + futuro dei Knicks.

  51. 81 a 72. Due a uno della Montepaschi. E pensare che avevano preso una scoppola niente male. Protagonista Jaric.

    La strada per le final four è più vicina. Speriamo e lo dice un tifoso di Cantù.

    • che partitone!!!!!! grande jaric, assolutamente rivalutato!!!! e grande siena, gara 4 è in casa ancora giusto?? speriamo bene…

  52. jaric gioca ancora?
    cioè ma io a quell’età starei tutto il giorno a fare sesso con adriana lima,altro che giocare per la montepaschi… eheheh

    • anch’io, ma stasera ha fatto veramente l’impossibile, un sacco di tiri che non stavano nè in cielo nè in terra, e sono entrati quasi tutti, fai che all’inizio del 4° quarto era 10/11 complessivo con 2 di questi che erano triple e usciva dalla panca…

  53. No ma quello è Jaric, J A R I C !!!!!!!

    A sto punto, spedirei a Siena qualche altro giocatore finito… non si sa mai…

    Paurosa Mensana pure stasera, nonostante gli altri abbiano un roster molto più profondo e con talento medio più elevato, questi in un modo o nell’altro riescono quasi sempre a portare a casa la W…

  54. tifoso

    Fidati il tempo per le “porcherie” lo trova.

    Al solito il talento conta ma conta l’organizzazione e lo staff tecnico. Quello di Siena è due piste avanti ai Greci. Greci che spendono un capitale senza quagliare mai. Ovvio manca gara 4 a Siena ma i presupposti tecnici psicologici ci sono per andare alle FF.

    • evidentemente quella gran figa della Lima resuscita anche i morti!
      Dovrei provarci io, magari riprendo anche a saltare…

  55. Comunque non sono male neanche quelli che vengono qui per parlare di Gallo tutto il tempo, complimenti!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Io mi ci sono preso pure ieri, però preferisco lui a chi fa provocazioni inutili solo per aizzare i toni come sta succedendo anche ora…..
    E poi che spunti cestistici di altissima scuola che stanno uscendo…………..!!!!!!!

  56. BLOCKSTEAL

    Fai ridere, cerchi di provocare ma non ti si fila nessuno…E’ talmente stupido ciò che scrivi che non merita nemmeno una risposta…Bravo tifoso a non rispondere

  57. Uahuahuahuahuahuahuah! Non serve nemmeno rispondere…Che tristezza

    Parlando di Knicks in maniera seria e intelligente, un ritorno di Barron come lo vedresti? Walsh ha giustamente detto che un centro serve assolutamente, purtroppo sul mercato non c’è granchè e lui non è il centro di cui avremmo bisogno per caratteristiche ma se fossi in Walsh non aspetterei e lo firmerei subito…Rapporto qualità prezzo per me ci può stare, non è di certo il centro su cui puntare per il futuro ma anche come panchinaro per me qualcosa di buono lo può fare…Sempre meglio di Shelden Williams voglio dire :)

    Te che ne pensi? Per l’estate si parla di M.Gasol o D.Jordan, unico problema è che sono entrambi RESTRICTED free agent

  58. Buona sera a tutti!!!
    Ci siamo calmati oggi?
    Ieri abbiamo rischiato di perdere con la versine C, nemmeno la B, ma la C degli Spurs!!! McMillan aveva ragione nel ritenere la partita una trappola.
    Venivamo dal B2B pesante contro OKC, ma anche gli Spurs!!! Con tutte quelle riserve (Quinn, da quanto non giocava tutto quel tempo???) nel terzo quarto ci hanno tenuto a 9 punti, minimo stagionale per gli Spurs!!!
    Troppo rilassati. Roy 3 palle perse consecutive, anche banali…
    Poi per fortuna la concentrazione è tornata e l’abbiamo vinta, grazie anche a un giocatore come Wallace che in campo fa davvero tutto!!!!
    Grazie Michael!!!
    Io non sarei così drammatico con gli Spurs: se con tutte quelle riserve ieri hanno giocato così…
    Celtics hanno perso una grande occasione, come i Bucks…Questo finale di stagione è un buon antipasto per i Playoff…

  59. Ragazzi, accendete la tv e guardate almeno gli ultimi 2 minuti di Barca-Panathinaikos, gara 3. Spettacolo puro!

  60. Giulio
    la domanda sorge spontanea, se prendete uno di quei due, come lo pigliate il terzo big????
    E poi un’ultima cosa, cosa pensi dell’involuzione di stat da dopo l’arrivo di melo?????
    Giocando in questo modo stat perde tanto e non è più una stella vera, secondo me melo deve monopolizzare meno il pallone, ieri ha preso tiri che definirli forzature credo sia riduttivo, forse solo al peggior kobe ne ho visti prendere di simili!!!

  61. barron rimane quello che è,ma tanto per firmarlo al minimio per me ci può stare,alunga un minimo la rotazione dei lunghi.
    de andre jordan stuzzica parecchio,CI FOSSE la possibilità a fine stagione,proverei a firmare a poco oden per dargli una chance(mi sembra sia FA),chissà che non ci scappi il colpaccio…
    gasol male non sarebbe però mi sa che il suo bel contratto lo vuole

    • Oden potrebbe diventare FA a tutti gli effetti se entro il 30 giugno Portland non farà l’offerta che lo renderebbe restricted FA. Probabilmente lo lasceranno andare se le sue condizioni fossero pietose. Il salario scenderà perchè anche da restricted non credo che nessuno si sognerà di spendere più di 4-5 mln.

      Jordan è libero di andare dove vuole. Però non credo che verrebbe per delle noccioline nonostante lo giudichi scadente come giocatore. Però è probabile che 5 mln se li possa portare a casa.

  62. gatzu

    dobbiamo aggiungere che stat è in calo pure dal punto di vista fisico,in pratica non si è mai fermato.
    vero che la convivenza tra i 2 non è facile,servono dei compromessi,anche dall’arrrivo di anthony qualche gara vicino ai 35-40 stoudemire l’abbia fatta.
    miami ha iniziato non bene ad inizio anno e poi hanno invertito la rotta,e loro avevano pure training camp e allenamenti vari alle spalle,ny con anthony a amare è andata subito in campo.
    io un minimo di fiducia ce l’ho,non posso non averla

  63. Oh regà, il Vecchio Jaric c’ha 33 anni, mica 70, cavolo sembra che parliamo della Montalcini…

  64. Tifoso
    Capisco il vostro ottimismo e sono in linea di massima daccordo con questo!!!!!
    Vedendo il prima e il dopo trade però sono sincero, da esterno, mi sembra foste più vicini prima ad essere una squadra competitiva rispetto ad ora!!
    O meglio mi sembra che vi mancassero meno pezzi del puzzle, comunque forse dobbiamo aspettare quest’estate per capirci qualcosa!!!

  65. Belle domande Gatzu!!!

    Allora, number 1, effettivamente il discorso salary cap è complicato, Walsh dovrà fare numeri per far quadrare i conti…Io credo che si farà di tutto per prendere uno tra CP3 e Deron ed è a uno dei due che va la precedenza, però effettivamente come dici te se arrivasse uno dei due con uno stipendio del genere le cose si complicherebbero non di poco…Io rimango comunque della mia idea, finchè c’è questa regola e non il salary cap rigido, se un giocatore vuole andare a NY, o a LA, o a Miami, insomma dove vuole, non ci sarà salary cap che tiene…Detto ciò Walsh non è stupido e ha chiaramente in testa il fatto che un centro in fianco a Stat serve come il pane, forse ancora di più di quanto serva un play vero e proprio…Per cui il primo obiettivo sarà si CP3 o Deron, ma trovare un centro da affiancare a Stat sarà comunque nei primi pensieri di Walsh

    Sul discorso Stat con Melo, come dissi già qualche giorno fa non è che perchè tifo Knicks devo prendere tutto quello che fanno per oro colato, ammetto senza problemi che Stat e Melo non sono due giocatori che per caratteristiche si amalgamano perfettamente, anzi si può proprio dire che si pestano i piedi…Stat sembra dipendere molto dal run&gun, c’era addirittura qualcuno che sosteneva che non fosse in grado di giocare in un sistema di gioco diverso: ora, fosse cosi sarebbe un disastro, io non lo escludo, penso però che abbia il naturale bisogno di provare e di adattarsi a un sistema di gioco diverso…Se per 10 anni giochi con il solito schema ti adegui, ci vorrà tempo ma non credo che un campione di una simile levatura non riesca a giocare in un sistema diverso dal run&gun! Per me il non brillante periodo che sta passando Stat è frutto di una serie di fattori: la stanchezza, il cambiamento di gioco e compagni, l’arrivo di un altro giocatore come Melo che gli “ruba” possessi…Io dico: non sono i due migliori giocatori da accoppiare per caratteristiche, ma se guidati in modo intelligente, troveranno il modo di giocare insieme…Serve solo tempo!

    Quello dei possessi di Melo è un suo grande limite: lo era a Denver e lo è anche adesso, è sempre stato un giocatore che ha bisogno di molti possessi per salire di intensità…Dovrebbe imparare a fidarsi di più dei compagni, se riuscisse a trovare un equilibrio saremmo a metà dell’opera…Il problema è che questa è un pò la caratteristica che hanno sia Stat che Melo: devono mettersi in testa che o “scendono a patti”, o non vinceranno mai niente…

  66. Mamma mia regà, ho dato un’occhiata ai commenti di sti due giorni… datevi na regolata, qua si passa dal parlare di basket agli insulti personali… ma come si fa? coglione qua, testa di cazzo la, frustrato dall’altra parte. Ma perchè?? Mah

    Non per rigirae il dito nella piaga, ma lanceri un piccolo spunto sulla gestione economica della lega. Ho letto che i Lakers (giuro, non l’ho fatto apposta..) hanno un contratto VENTENNALE di 3 BILIONI (ossia, miliardi) di dollari con la Cable (di proprietà di Dolan, sì, proprio l’owner dei Knicks…) per i diritti tv delle proprie partite. Ma per caso, la gestione dei diritti tv non è collettiva? O ogni franchigia fa come gli pare? Non sarebbe più saggio ridistribuire gli utili ricavati in maniera equa, così da evitare che alcuni abbiano budget infiniti e altri (tipo Kings) faticano a riempire il cap? Per favore, non ritirate fuori la storia del rosicare, cerchiamo di slegare certi discorsi dal tifo, qua mi soffermo solo sulla gestione economica della lega. grazie

  67. Giustissimo quanto dice tifoso: quelli di Miami con l’estate a disposizione ci hanno messo un anno, anzi di più visto che ancora non sono una squadra vera e propria, a trovare un modo in cui non pestarsi i piedi…Non si può pretendere che Stat e Melo lo trovino dopo due mesi e dopo una trade che ha stravolto la squadra nel mezzo della stagione…

    La speranza è l’ultima a morire!!! Mi sembra però che nei nostri confronti ci sia un pessimismo generale, io dico, cavolo, aspettiamo…Voglio dire, se qualcosa poteva andare male è sicuramente andato male, il peggio lo abbiamo toccato, vediamo che succede…Però ribadisco, finchè in panchina c’è D’Antoni, mi sembra riduttivo parlare di “futuro” perchè il futuro (anche se spiace) passa anche per l’arrivo di un nuovo allenatore

  68. Grandissima serie Pana-Barca, bellissima, speriamo che i greci riescano a far fuori i catalani così avremo una final four dal pronostico non scontato! jaric incredibile (pianigiani sarebbe capace di rendere utile anche me su un campo di basket), grande siena, merita le final fuor, speriamo perchè poi lì probabilmente anche mccalleb sarebbe sano…

  69. BigO
    Sinceramente non so come funzionino i diritti televisi nell’ nba ma credo che come in tutte le leghe del modo siano divisi e le gestisca stern dividendoli equamente.
    Credo che la differenza la facciano le differenze di marketing date dalla grandezza dei mercati e dall’appetibilità che le società hanno, di sicuro quei proventi non sono divisi, ma non lo sono in tutte le leghe del mondo

  70. Big O

    Ci sono i contratti collettivi in aggiunta alle televisioni locali delle franchigie. Anche gli stessi Kings ne hanno una. Ovvio che il bacino d’utenza di LA sponda Lakers è enorme mentre ai Kings no. Comunque non è quello il problema: è il salary cap da vincolare che eviterebbe sporporzioni tra i Lakers ed altri team che spendono 90 mln e i Kings redarguiti dalla lega ad acquisire un contratto per salire sopra il minimo.

    Il salary cap rigido permetterebbe alle franchigie di avere la stella che oggi non hanno e di riempire conseguentemente le arene. D’altronde se hai Henderson (Cats) non è che ti stracci le vesti per vederlo al contrario di un Wade, Rose… La concentrazione di talenti può avere effetti positivi nelle Finali NBA ma a detrimento del sistema. Il grosso problema della NBA è questo e Stern lo sa perfettamente. Come sa che i proprietari non vogliono spendere una barca di soldi se il francising va male, la vendita dei biglietti pure per non parlare degli introiti commerciali delle TV locali. E’ talmente critica la situazione che i Pacers in lotta per i PO poche partite fa avevano 9 mila spettatori a seguirli o i Cats che non fanno un esaurrito neanche a pagarlo. E parlo di Indianapolis capitale dello stato del basket e della Carolina del nord che annovera Duke, NC, Wake Forest etc…

  71. OK provocazione ridicola! faccio ammenda ma solo perchè sono i Cavs ma se dimenticate il nome della squadra e, permettetemi di insistere, facciamo due conti e vediamo 2 scelte tra i primi 10 il quartultimo cap di tutta la lega ( 53 mln $ ) e Jamison e Baron con 1 e 2 anni di contratto che li rendono ancora interessanti per degli scambi con delle squadre che hanno bisogno di contratti per occupare spazi e poi ricostruire o oppure Baron e jamison sono adatti ad un allungamento con relativo spalmo ( come richard jefferson ad es. ). ora con free agent interessanti e tanti $ da usare e scelte alte da usare mi pare fattibile la possibilità di un rilancio che poi non ci riescano e non ne siano capaci io sono il 1° a pensarlo mentre i Knicks, fatevene una ragione, questi sono e questi + o – restano perchè Billups gratis non te lo togli e becchi o un pacco economico o tecnico, devi necessariamente allungare un roster cortissimo ( Mason jr. quasi titolare ) e non hai scelte altissime ( ad oggi 17 secondo Hoopshype) e allora ecco che i cavs non ce la faranno mai ma nemmeno New York………………..

  72. Incredibile “toppaculo” degli sfigatissimi Cavs ai danni dei 3 caballeros!!!
    Non c’è stata partita, gara sempre in controllo per Cleveland alla prima del Barone nello starting five. Per i Cavs 9 giocatori a referto con 5 in doppia cifra.
    King James (fischiatissimo) perde nel suo ex-regno, Bosh maltrattato da Ryan Hollins (dico Hollins!) tira col 35%, si becca 4 stoppate e colleziona un eloquente -24 di plus/minus. Partitone di A.Parker che ne mette 20 in 29 minuti sbagliando solo 2 volte dal campo, impatto molto positivo del Barone.

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.