Un Rose spettacolare batte gli Spurs e si prepara all' All Star Game!

Chicago ferma gli Spurs e Dallas espugna Phoenix nell’ultimo notte NBA prima dell’All Star Game di Los Angeles.

Vediamo com’è andata.

SPURS 99, BULLS 109
Derrick Rose legittima la sua candidatura per l’MVP e trascina i suoi Chicago Bulls alla vittoria più prestigiosa della stagione. Il suo bottino è sensazionale: 42 punti (nuovo career high) con 18/28 dal campo, 8 assist ed una sola palla persa in 38’ di gioco. Impressionante. Per San Antonio arriva la doppia cifra di sconfitte (10a in stagione) e deve sempre rincorrere Chicago per tutto l’arco del match. Non bastano i 26 punti di Parker ed i 16 dalla panchina di Gary Neal.

MAVERICKS 112, SUNS 106
Un favoloso Dirk Nowitzki consente ai Dallas Mavericks di espugnare Phoenix e s’avvicina ulteriormente ai San Antonio Spurs, distanti ora solo 6 gare. La terza vittoria consecutiva dei Mavs porta la sua firma (9 punti dei suoi 35 nel 4° quarto) e quella di Jason Terry che mette a referto 16 punti con 3 delle 10 triple di squadra. Phoenix tira il 50% dal campo ma non è efficace in difesa con Frye che infila 24 punti e Nash che chiude con la solita doppia doppia (15 pts, 14 asts).

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

82 thoughts on “NBA – Favoloso Rose, Spurs ko. Dallas corsara a Phoenix

  1. mvp 2010/11?

    testa: rose
    croce: lebron

    da questi due nomi non si scappa…

    ma ad oggi il favorito numero 1 non può che essere rose,che ha portato i bulls ai vertici nba nonostante i diversi infortuni che hanno tenuto fuori prima boozer ed ora noah…

    contro gli spurs è stato semplicemente illegale.
    ammetto che nel draft 2008 ero stato uno di quelli che si chiedeva del perchè rose fosse stato preferito a beasley,questo quasi indipendentemente dalla squadra che si sarebbe presa la scelta numero 1.
    visto che anche gli heat in caso di prima scelta avrebbero accoppiato rose a wade.
    avevo visto rose alle final four di quell’anno,bella impressione,dinamite nelle gambe,ma onestamente non pensavo che potesse raggiungere simili livelli,soprattutto era impensabile che ci riuscisse dopo così poco tempo.
    finisse oggi la r.s. lui sarebbe l’mvp,questo al suo terzo anno di nba,qualcosa di irreale nella nba di oggi…

    occhio ai bulls,perchè attorno a questo fuoriclasse potranno costruire una squadra assolutamente devastante per i prossimi anni.
    contro gli spurs è stato semplicemente spettacolare,in più come al solito da vero leader si assume le responsabilità quando conta.
    i suoi ultimi minuti contro gli spurs sono stati uno show,con quell’arresto e tiro sempre più letale,dove sembra poter arrivare in cielo mentre rilascia la palla,il tutto con un equilibrio del corpo in aria assolutamente perfetto,proprio come i tifosi dei bulls si erano abituati a vedere tra gli anni 80 e i 90 con un certo numero 23 che ieri ha compiuto 48 anni.
    ogni squadra rimpiangerebbe per l’eternità un giocatore come mj,ma la sensazione è che i bulls hanno finalmente trovato uno che farà rimpiangere molto meno quel periodo d’oro…

    nowitzki trascina i suoi contro i suns.
    altro candidato mvp che meriterebbe grande considerazione.
    vittoria importantissima,anche perchè viste le recenti sconfitte dei lakers,gli permette di fare l’ennesimo allungo ai danni dei campioni del mondo.
    lo scorso anno resuscitarono i suns,quest’anno è toccato agli spurs e ai mavs,chi l’avrebbe mai detto?
    chissà,magari l’anno prossimo toccherà ai pistons…eheh

  2. comunque in questi giorni si è discusso molto se il passaggio di wade per lebron contro i pacers fosse effettivamente il miglior passaggio di sempre come l’ha definito mj…

    per me il miglior passaggio di sempre nella storia,resta sempre questo nel video.
    fatto in una gara di finale nba,in un momento decisivo,con difficoltà maggiore rispetto a quello di wade,perchè fatto in corsa ad una mano dal palleggio…

    perla di un certo john stockton.
    playmaker incredibile.
    un giorno qualcuno disse che se cercate nel vocabolario la parola playmaker, come significato uscirebbero due parole,una john,l’altra stockton.
    ancora oggi trovo ingiusto che un simile giocatore non abbia mai vinto un titolo nba…

    comunque questo assist è stato fatto in un finale perfetto di stockton,forse il miglior finale di un singolo giocatore in una gara di finale nba,dove in due minuti fece l’impossibile.
    guardate che effetto riesce a dare al pallone,davvero un gesto tecnico impressionante…

    • bellissimo!! fatto quando la palla pesava 15 kg, nei PO contro MJ (auguri per ieri!), ma d’altronde, è o non è il miglior play della storia? max rispetto per john…

  3. naturalmente come l’ha definito lebron e non mj…

  4. Spero proprio che lo vinca rose, tre titoli mvp consecutivi per James sono eccessivi, già due mi hanno fatto storcere il naso come per nash, con tutto il rispetto per nash.
    Se no per coerenza bisognava darne 4 consecutivi a jordan dall’89-93 e come minimo un altro a shaq.
    Cmq questi Bulls danno soddisfazione e faranno strada nella post season. Sarà curioso vedere gli abbinamenti per le semifinali di conference. A mio parere in una serie di 7 gare come minimo e sottolineo come minimo se la giocano alla pari con miami. Li vedo come seconda potenza dell’est.
    Più li osservo e più mi domando quanto sia stato folle lebron a scegliere miami, se voleva vincere facile doveva scegliere i bulls…cmq meglio così altrimenti la stella di derrek sarebbe stata oscurata.

  5. SI SI grande Rose grande il passaggio di Wade e pure quest’altro…ma che partita ha giocato benigni ieri all Ariston!!IMMENSO!!Nonostante tutto orgoglioso di essere Italiano!!!
    p.s. scusate la parentesi ma da qualche parte dovevo scrivere…

    • ciao, io ero su raidue, come ogni giovedì cerco di farmi un’informazione che non sia di destra, cioè rai1, un pò il tg di rai2, e poi le tre mediaset, però posso solo immaginare che come al solito il più grande poeta e filosofo del 21° secolo abbia fatto da solo una puntata eccezionale, oramai vale la pena di pagare il canone solo per quando da qualche parte invitano benigni…
      PS: spero tu abbia anche visto Vieniviaconme, se non l’hai fatto cercati le puntate intere, sono state qualcosa di spettacolarmente colto, altro che GF…

      • Visto visto non me lo perdo mai…cmq su youtube già ci sn i video del suo Show!
        Da ridere e piangere nella stessa mezz’ora,Imparagonabile!
        Forse con Wade versione mvp finals 2006 ;)

  6. mamma mia rose, ora sta anche mettendo su quel tiro dalla media che è impressionante, se migliora anche il tiro da 3 possiamo chiudere baracca e burattini per un bel pò d’anni, che giocatore!

    • infatti! l’ho appena letto anche io! il russo fa sul serio, offrirebbero harris,favors,murphy(12 mln in scadenza!!), ben uzoh e 4 future prime scelte per melo billups, balkman e ely..
      a questo punto l’offerta mi pare più che dignitosa e se fossi nel gm nuggets male non sarebbe, più che altro bisogna vedere se melo accetta!

      • a sto punto penso che sia solo un problema sulla idea di melo… cioè, 4 PRIME SCELTE!?!? ma sono fuori a NJ? va bene perchè come giocatori perdono poco, non tolgono il loro centrone e va anche bene così, anche perchè a parte (appunto) harris, che è un buon play, si prendono billups, che penso possa ancora essere considerato un pelino superiore a harris, carmelo e poi i classici 2 bidoni per pareggiare gli stipendi, poi danno un rookie che non è ancora esploso come favors, quindi tutti cazzi di denver se poi gli va male, e con lo spogliatoio dei nuggets senza chauncey che mi sembra uno con un pò di sale in zucca, non so quanto possa maturare il derrick, poi un contrattone in scadenza e uzoh, che con tutto il rispetto ORA vale come balkman, poi anche lui SE esploderà, vedremo…
        per ora però a parte le 4 prime scelte, che mi sembrano eccessive, poi se gli hanno già fatto l’offerta con 3 prime scelte e denver ha detto no allora ok, ma così, a parte quelle, mi sembra ci guadagni molto NJ… cioè alla fine è harris, favors, qualche milione per l’anno prossimo e le scelte per carmelo anthony e chauncey billups…

  7. Se Rose mantiene questo standard di gioco per le ultime 30 partite sul discorso Mvp non si inizia nemmeno a discutere. Suo a mani basse. Non c’è Lebron che tenga (se l’ex 23 fosse andato a Chicago si chiudeva baracca, altro che Heat..)!

    • bè però rimane sempre il discorso fatto col se… cioè mi spiego se lebron andava a chicago, chi te l’avrebbe detto che rose ne avrebbe fatti 42 contro questi spurs? solo una constatazione, resta un fenomeno eccezionale, e oggi (senza lebron “tra i piedi”) sta dimostrando DA SOLO di valere una franchigia da 3 posto dell’est, anche perchè chicago penso abbia giocato poche partite col quintetto titolare, se a thibodeau danno una guardia tipo (il solito) rudy fernandez, o anche un jr smith, questi ai PO, chiaramente col roster completo, riescono sicuramente a battere gli heat, sono MOOLTO più completi e forti sotto canestro, la differenza di roster sarebbe un pò compensata con una guardia buona, e sotto canestro se li mangierebbero…

      • Io credo che, se guardi i soli numeri Lebron lo meriterebbe più di lui (ma se si guarda solo i numeri questo discorso vale non solo per Lebron), ma l’impatto che ha Rose sui Bulls di quest’anno è eclatante. Hanno avuto boozer fuori, noah fuori, eppure gli bastava vedere il numero 1 in campo per avere la sensazione che c’è sempre una possibilità di portarla a casa. Poi se serve un canestro allo scadere Rose c’è. A livello di forza mentale questo è uno dei top non solo nel ruolo ma della lega (e ha una carriera intera davanti). Per questo secondo me meriterebbe l’Mvp (mi ricorda Iverson nella stagione 2001, come livello di fiducia che emanava sui compagni). Per tornare a James, la forza di Rose (mentale prima e come giocatore dopo) è uguale anche se avesse un Lebron in squadra. Le cifre sarebbero più basse (forse, doveva valere per Lebron a Miami ma siamo stati smentiti) ma non l’impatto emotivo. Ti quoto in pieno sul discorso ” se a thibodeau danno una guardia tipo (il solito) rudy fernandez, o anche un jr smith, questi ai PO, chiaramente col roster completo, riescono sicuramente a battere gli heat, sono MOOLTO più completi e forti sotto canestro, la differenza di roster sarebbe un pò compensata con una guardia buona, e sotto canestro se li mangerebbero”.

        • e io ti quoto sul resto!!!! :-D
          l’unico appunto è che molto probabilmente rose è molto meno “egoista” di AI…

          • Diciamo che Allen I. era un guardia nel corpo di un play, Rose è un play nel corpo di un play. :) Tira spesso tanto (con percentuali non fenomenali, stanotte non ha sbagliato nulla ma recentemente si) ma più per esigenza che per istinto. Tra l’altro gli 8 assist di media di Rose sono tantissimi in un sistema del genere in cui è lui la prima e spesso anche la seconda opzione offensiva..

  8. ah, comunque se non si era capito anch’io voto per Rose MVP, tra l’altro è proprio dall’ultimo di Sua Maestà che alla windy city non arrivano mvp della RS… ma che caso!!!! per citare spike lee, e penso che per questo giocatore ce lo possiamo permettere, He got game!

  9. ho letto poco fa di una possibile operazione dei blazers.

    portland darebbe przbylla-miller e fernandez ai nets per harris ed uno tra morrow/outlaw (ovviamente i nets spingono per cedere outlaw, piuttosto deludente, mentre i blazers vorrebero che fosse incluso morrow, ma i nets sono titubanti).

    secondo me per portland sarebbe un’operazione incredibile, che ringiovanirebbe anche la squadra, riprendendo un pò di quel progetto originario fondato su roy-aldridge-oden che si è bruscamente interrotto. spero che roy e oden possano tornare all’attività agonistica, se lo meritano loro personalmente e se lo merita portland che in quanto a sfiga credo non sia seconda a nessuno!!!

    • penso che almeno debbano chiedere harris e morrow, sarà che a me (e non sono il solo…) rudy piace tantissimo… anche perchè sarà si buono harris, però per i PO io sinceramente mi sento più sicuro se ho un andre miller che un harris, poi lo scambio tra rudy e morrow (sperando che portland chieda lui) è forse alla pari, anche se io pendo dicendo che ci guadagnerebbe NJ, e poi c’è comunque un centro dalla panca discreto come przybilla… naaaa….

      • alla Crozza che imita Bersani…o viceversa, non l’ho ancora capito…
        MA SIAM PASSSSSSIIIIII!!!!!
        Rudy non si deve muovere….e poi Outlaw, ok che è amato da tutti a Portland, più o meno, ma non mi piace tantissimo come cavallo di ritorno…

  10. Scandaloso Nowitzki: 1 solo rimbalzo e in difesa ha concesso 24 punti a Channing Frye!!!
    Questo avrebbe talento ma finchè gioca così da mozzarella non andrà da nessuna parte. Insomma, non è pensabile che un giocatore di 2,13 m prenda solo 6,6 rimbalzi a partita…

  11. mirco
    per me invece ci guadagnerebbero i nuggets in quella trade e non poco.. melo oramai o lo perdono prima della deadline o a giugno, quindi deve andare via, e anche con melo il titolo non lo vinceranno mai.. billups ok che è un ottimo giocatore ma rimarrà ottimo ancora per un paio di anni perchè ha la sua età anche lui, 35 quest’anno..
    nuggets invece inizierebbero la rifondazione, harris che è un play già buonissimo adesso con tanti anni ancora davanti, favors che ha grandi potenzialità, poi vedremo se esploderà o meno, murphy che comunque fa scadere 12 mln che son tanti sul salary cap, e uzoh che è un rookie ma è più per far quadrare i conti! e aggiungendo 4 scelte future direi che l’offerta è altissima, anche perchè quest’anno i nets anche se dovesse arrivare melo sono comunque da lottery, i playoff sono ormai una chimera visto che mancano solo 25 partite..

  12. riprendo di nuovo il mercato dei blazers: interesse anche per Speights dei Sixers, contropartita cunningham più una seconda scelta…ma a philadelphia sembrano non voler accettare.

    • nonostante dante cunningham non sia male, credo che per speights ci voglia altro.. da tifoso sixers contento che non hanno accettato..

      • Cunningham è un giocatore sottodimensionato, troverebbe difficoltà ad inserirsi anche in una squadra dell’eurolega…
        Da noi gioca solo perché non abbiamo altro…

        • boh a me non dispiace poi così tanto!!! speights lo vedo più talentuoso con più margini di crescita, però il buon dante è dai tempi di villanova che mi piace!

          • Se tu lo consci dai tempi di Villanova alzo le mani
            Se dovesse andare via il buon Dante mi dispiacerebbe molto, perché mi ci sono affezionato, e credo che sia anche un ragazzo simpatico, visto che indossa anche il paradenti a mo di sdentato…:-)
            Però come 5 non ci siamo come dimensioni, come 4, oltre un buon tiro dalla media stile Aldridge, non ha tantissimo,
            poi per carità, buon difensore, grande tenacia e grinta, ma di talento ne vedo poco…rispetto poi a tanti 4 che girano nella lega
            Parere mio naturalmente…:-)

          • sì sì d’accordissimo però come riserva diciamo che non sfigura.. certo non sarai più che una buona riserva però comunque il suo te lo porta.. speights senza dubbio più talentuoso e con più margini di crescita è molto più altalenante ad esempio..

  13. Rose il tiro da tre l’ha già migliorato e di molto, basta guardare le percentuali, 35% quando nelle precedenti due stagioni non arrivava nemmeno al 27%.

  14. Mad mel
    Ti hanno fatto storcere il naso i due MVP di fila a james?
    Che non se li strameritava? Come fai a paragonarli ai due di fila di nash? Quelli sì che hanno fatto storcere il naso pure a me.
    James rimane con rose il primo candidato all’MVP e credo che continuerà ad esserlo per tanti tanti anni.

    Comunque rose è fantastico, ecco, la differenza tra lui e un durant, è l’ala dei Thunders se non segna 28-30pts non riesce a incidere, perché di fatto lui in campo scende solo per segnare. Rose sta incominciando a giocare delle gare in cui domina senza arrivare a 20pts e in cui magari fa 10-12 assist. Ma ha dimostrato anche che se serve può anche sparare un quarantello in faccia al miglior team della lega.

  15. procionide

    Dirk in passato faticava a scendere sotto i 9, 9.5 rimbalzi di media a gara, quindi ha dimostrato di essere un buonissimo rimbalzista. Ah guardati la media che ha tenuto fino ad ora nei plyaoffs…10.9.

  16. Trade vantaggiosissima per Denver che non credo abbia molto da pensarci su…Relativamente fuori di testa i Nets, perchè si smembrano una squadra, ma d’altra parte si prendono uno dei top-10 della lega con la possibilità di richiamare future stelle!

    Il discorso qua è Anthony! Cosa ci guadagna ad andare ai Nets? Tanto vale a sto punto restare ai Nuggets…Più senso trovo abbia andare ai Knicks, ai Bulls, ai Mavs o per assurdità ai Lakers o Houston…Se alla fine andasse veramente ai Nets mi scadrebbe tantissimo, perchè più che una scelta vincente, mi sembra una scelta dovuta ai soldi

    • giàgià… resta il punto fermo che anthony disse di voler andare a competere per il titolo, e vuole passare dai nuggets ai nets… questo la dice tutta su come sia convinto di quello che dice… ehhhhh…. probabilmente unisce i soldi alla vicinanza a casa, che non è comunque da sottovalutare, è un fattore emotivo non di poco conto…
      un pò tipo (mi sembra) jordan farmar, che se ne andò dai lakers dicendo di volere avere più spazio per far vedere il suo valore, e passa da essere riserva di fisher (e comunque i tuoi 20 min ad allacciata li hai) della squadra bicampione in carica a essere la riserva di harris (che essendo più giovane di fisher comunque i suoi 30 min se li tiene sempre), pensando forse di essere più forte di devin e che quindi la squadra puntasse su di lui, nella squadra peggiore dell’nba degli ultimi anni, e una delle più perdenti storicamente di sempre…. ma bravo….. contento lui….

  17. Tempo fa dicevo che se LeBron fosse andato ai Bulls avrebbe dato tanto fastidio quando andare agli Heat. Ritenevo che la coppia LeBron-Derrick fosse potenzialmente pazzesca. Qualcuno giustamente sostiene che se James voleva vincere facile doveva andare a Chicago.

    Rose non è un play, ma è un fuoriclasse assoluto. Secondo me arriverà a livelli altissimi forse superiori al duo James-Wade.

    Questo sta rendendo una squadra buona una contender. E non dimentichiamo che nello spot due non hanno nessuno.

    Parliamo di Celtics-Heat-Magic come giusto che sia ma questi difensivamente sono tostissimi e hanno un ragazzo che eleva il proprio rendimento ai PO. Cosa non proprio facile. Vedrete che con il ritorno di Noah faranno fatica a perdere le gare. Per me il primo posto è alla loro portata.

  18. Melo

    Meglio non pronunciarsi. Si stanno scrivendo tanto cose. Se l’offerta dei Nets fosse vera tenderei a classificarla come una boiata. Capisco il talento di Melo ma 4 scelte? E chi è MJ?

    • seeeee per MJ non bastavano nè quattro scelte, nè tutta la squadra, per tradarlo… tanto ha dimostrato di poter vincere anche 1 vs 5, il buon michael… :-)

  19. Beh insomma Alert non esageriamo!

    Che Rose sia un fuoriclasse non si discute, nemmeno sul fatto che possa arrivare ai livelli di Wade, già tempo fa espressi questo concetto quindi mi trovi d’accordo…Su LeBron non mi esprimo, penso abbia qualcosa in più di tutti ora come ora…

    Però in primis Chicago è qualcosa in più di una “buona squadra”…Voglio dire non è da tutti avere nel roster uno tra i primi 5 della lega, condito da un all star (Boozer), condotto da un mancato all star ma altro fenomeno indiscusso (Noah) e in più da un altro buon giocatore come Deng!!! Ok, gli manca la guardia, sul punto non si discute, ma anche la panca non fa schifo! Secondo, non si può negare che Rose abbia il 50% dei meriti di quello che sta facendo Chicago, ma l’altro 50% va a T.T.

    Sono fan di Chicago, è da inizio anno che sostengo che ai playoff fossi in Miami avrei paura ad incontrarli…E li vedo come una validissima outsider per la vittoria della eastern conference! Primo posto non credo, anche se sarebbe stato interessante vedere cos’avrebbero combinato con Noah…Però ai playoff li eviteri come la peste!!!

    • bè però lebron ha anche un vantaggio fisico-atletico non indifferente nei confronti di quasi tutti i giocatori nba…
      anzi è uno dei pochi, se non l’unico, nella storia dell’nba, a correre velocissimo il campo, nonostante sia 113 kg per 2.03m, e a saltare in testa a chiunque, perchè dotato di una forza muscolare e di un’agilità assurde, fuori dal comune… insomma, il dominio di lebron nella nba odierna non è tanto tecnico, perchè io penso che tecnicamente in attacco ad esempio carmelo anthony sia molto più affidabile, ha un tiro in ogni situazione molto più preciso di lebron, spesso i tiri del prescelto (ok oggi un pò di meno, ma fino a due anni fa) vanno a conludersi con uno “sdeng” sul ferro lontano, mentre tecnicamente in difesa non vale la metà di shane battier o di ron artest, ma neanche lontanamente, e nonostante ciò nell’ultimo quintetto difensivo di RS c’era lebron… questo non toglie nulla al suo valore, però per me lebron ha principalmente un dominio fisico piuttosto che tecnico nella lega, anche rose atleticamente è superdotato, ma rimane comunque un 1.91 X 86 kg, è quasi 15 cm più basso di lebron, e ha quasi 30 (30!!) kg di muscoli in meno di james, quindi è chiaro che abbia qualcosa in più, è logico, però questo rose, vedendo come ha aumentato in maniera spaventosa la percentuale di centri da oltre l’arco in una sola estate, posso solo immaginare se si impegna per altre 2 o 3 off-season cosa può diventare… nel senso che (CHIEDO SCUSA PER LA POSSIBILE BESTEMMIA) magari in uno contro uno james riusciva a schiacciare in testa a MJ, però nei PO sarebbe stato buttato fuori subito con un cappotto… rose potrà arrivare ai vertici assoluti della lega tra due o tre anni, gli daranno direttamente le chiavi, perchè probabilmente se avrà una squadra all’altezza (e siamo già sulla buona strada) questo vincerà parecchi anelli a fine carriera…
      concludo dicendo che secondo me, se non cambiano squadra, chiaro, nei prossimi 15 anni nell’albo d’oro degli anelli nba compariranno molte più volte i thunder e i bulls che gli heat…..

  20. ALERT

    Sul discorso Melo sono d’accordissimo…Riportavo solo la notizia…E’ ovvio che noi sappiamo solo quello che riportano i giornalisti, però volevo porre l’attenzione sulla eventuale scelta di Melo! Se fosse i Nets per me sarebbe da criticare

    Voglio dire: vi immaginate se un LeBron avesse scelto i Nets? Obiettivamente in quanti lo avrebbero accusato di pensare solo al denaro?!

  21. grandissimo rose…dopo anni di avarissime soddisfazioni avere un giocatore così nel tuo team è qualcosa di sensazionale.
    Chiaro che lo giudico con l’occhio di riguardo ke avrà sempre un tifoso per la stella della sua squadra ma credo che l’mvp lo meriti veramente anke se lebron è un alieno.

    Detto questo concordo con voi che potenzialmente siamo ad un tassello dall’essere una contender fatta e finita.

    Profonda stima per tom thibodeau e per il suo lavoro fantastico.

    Mi dissocio solo su Benigni, francamente a me non piace minimamente, non mi fa ridere e non mi trasmette niente ma queste sono opinioni personali e rispetto le vostre.
    Poi 250 mila euro per mezzora di cazzate a me fanno girare abbastanza.

    • scusa ma a parte il 1 primi 15 minuti da Comico che può nn piacere… definire cazzata l’esegesi sull’Inno fatta in quel modo così passionale e umana mi sembra eccessivo!NOn sono l’unico a pensare che studiare con persone che rendono le cose cosi vere sarebbe perfetto…
      Ha preso i soldi perchè sapeva che li poteva prendere,la RAI con quegli ascolti e spazi pubblicitari ha quadagnato 10 volte tanto.
      NOn crediamo che sia un venale dato che pochi mesi fa su rai 2 è andato GRATIS!!!

    • i prezzi, gli stipendi che girano a sanremo sono tutti sbagliati…
      se pensi che la coppia di “boc***nare” che ci sono quest’anno prendono 150000 euro a testa, per non fare un cazzo, allora l’uomo dei record se ne merita tranquillamente di più… concordo che sia un pò alta, però a sanremo tutti gli stipendi sono esagerati…
      resta poi il fatto che ovviamente rispetto i tuoi gusti, però se porti gli ascolti televisivi come dato di confronto e valutazione, vedi che la sera prima sanremo è arrivato a 12 mln di telespettatori, con una media di 10 mln, mentre ieri sera con benigni sono arrivati sopra i 17 mln, con punte di quasi 20mln, cioè quasi il doppio di ascolti comunque altissimi (come sempre il festival ha…), questo secondo me giustifica tantissimo i soldi dati a benigni, contando che mamma rai avrà incassato milioni di euro di pubblicità…
      restano gli stipendi altissimi, a morandi tipo 600000 euro per sei serate, cioè 200 mln di vecchie lire al giorno, e che a me benigni fa morire, cioè lo adoro non solo quando fa ridere, ma anche quando ad esempio spiega la Divina commedia con una precisione e una capacità che ti trascinano, è impossibile non farselo piacere, ma anche ieri sera, nei pochi secondi che ho visto nei tg, mi è sembrato molto significativo, se poi oggi pure quel pezzo (di me…) di roccia di masi dice di essersi emozionato, allora… scusami ma io resto della mia idea, che se li meriti tutti, almeno lui…

      • primo i soldi che ha guadagnato ieri benigni li ha subito devoluti in beneficienza ad un ospedale a firenze se non sbaglio..
        secondo definire “cazzate” il discorso di benigni mi fa subito capire con che tipo di persona sto parlando..

  22. io penso che nei PO, nella metà Est, questi bulls se sono al completo sono molto più cazzuti e pericolosi di qualunque altra squadra, forse anche dei miei celtics, perchè oramai sono abbastanza temprati, giovani e freschi atleticamente e con la coppia noah-thibodeau potrebbero avere già fatto loro il concetto “offense sells tickets, but defense wins championships”… occhio a rose, che sono SICURO nei PO sarà devastante, penso anche a un 30pts/gm, secondo me non farà fatica a tenerli, se poi, più magari per incertezze altrui, dovesse diventare ancora più profilico e puntare a segnare da solo per due o tre possessi in più a partita, ci potremmo spingere verso i 35-38pts/gm, robe spaventose…
    poi queste sono solo mie elucubrazioni, vedremo cosa succederà, ma comunque occhio perchè anche secondo me rose può arrivare moooolto in alto…

  23. tra rose e james non esiste proprio paragone per la corsa all’ MVP. il primo non ha un wade al suo fianco. comunque secondo me derrick deve avere qualche spia che gli riferisce i commenti del forum. perchè da quando chi lo ha paragonato a wade è stato deriso l’ex tiger ha ulteriormente alzato l’asticella delle sue prestazioni……

    • magari ci sentisse!!!!!!! gli chiederemmo di andarci piano contro i nostri C’s… anche se temo non ci ascolterebbe… :-(

        • doveva stare con noi……. mannaggia a chi l’ha lasciato andare… e l’ha fatto così diventare un avversario… vabbè, speriamo di non dovercene pentire troppo… e soprattutto speriamo che non passi per la testa a riley o a kupchak di portarselo nei loro staff, sennò siamo nella cacca, però per ora sono contentissimo di quello che sta facendo, della serie che qualcuno diceva che senza di lui avremmo fatto molta più fatica in difesa, e almeno per ora non mi sembra sia proprio così, mentre altri dicevano che come head coach non sarebbe mai stato all’altezza, e almeno per ora non mi sembra sia proprio così… :-)

  24. Se Melo andrà ai Nets è solo per soldi, perché è evidente che ci sono squadre molto più forti di NJ, con Melo diventerebbero solo un’ottima squadra da playoff ma nulla più del primo turno.

    Ieri avevo lanciato questa idea di trade:
    Blake e Walton ai Wizards in cambio di Hinrich
    Hinrich+scelte ai Grizzlies per Marc Gasol e OJ Mayo
    Bynum, Artest+scelte per Melo e Andersen.
    Cosa ne pensate? E’ fattibile come trade?

    • non male.. eventualmente dall’ anno prossimo si può anche non giocare il campionato ed assegnare di default l’ anello a LA. :-S

  25. Rose MVP, Chicago bravissima, Thibo un genio…ma 1 vs 3 non vinci. Miami è troppo superiore con il secondo e il terzo di squadra.

    Discorsi da bar, ma se rose se la gioca con wade; boozer con bosh; chi pareggia un certo lebron?
    Va bene la difesa, il contesto di squadra, ubunto e altre cazz@te varie, ma massimo 4-1 pro Miami e tutti a casa.

    Diamo Carmelo ai Bulls (altro che Nets melo, non scherziamo!!!) e poi se ne discute.

  26. UBOLDO

    C’è questa tendenza in primis a sottovalutare la difesa di James, cosa di cui sinceramente non capisco il motivo…Se si vuole continuare a dire che non sa difendere ok, ma la realtà è un’altra…In secondo luogo non capisco perchè si continui a ribattere sul fatto del fisico di James: ma se madre natura gli ha dato simili doti, cosa dovrebbe fare, non sfruttarle?

    Il dominio di James in NBA non è dato solo dal suo fisico, ma da una combinazione di fisico, atleticità e tecnica che lo rendono devastante! Poi sono d’accordo con te che Melo offensivamente ha più soluzioni tecniche di James, ma nel complesso tra i due c’è una bella differenza! E nascondersi dietro la boiata del fisico, dicendo che è grazie al fisico che James domina, mi sembra alquanto ipocrita! Ora per favore basta parlare di James, non se ne può più, magari se si evitasse di scrivere sempre le stesse cose per attaccarlo sarebbe più interessante! UBOLDO non ce l’ho con te…Però se almeno il 50% delle persone che gli tirano merda addosso ammettessero che gli sta sulle balle e lo fanno SOLO per quello…Per me si sentirebbero meglio pure loro stessi! ;)

    Che poi voglio dire…Cos’avrà mai fatto di cosi grave sto ragazzo per meritarsi tutto sto odio, non lo capirò mai…PER FAVORE, DISCORSO CHIUSO

    • scusa ma mi permetto di ripetere una frase che ho scritto prima…
      “lebron ha principalmente un dominio fisico piuttosto che tecnico nella lega”
      non vuol dire che lebron domina di fisico e basta, vuol dire (e io continuo a pensare che sia innegabile) che se ho davanti ray allen, kevin durant, carmelo, kobe e lebron, per me quello meno tecnico è sicuramente lebron, anche se poi è altrettanto certamente il più dominante, il più “unstoppable”, dei tre… ma questo non toglie che se domina ed è così “unstoppable” non è perchè tira veloce e preciso come ray ray, ma perchè quando penetra nessuno può frenarlo fisicamente o saltargli sopra per stopparlo… penso sia questo che si intende quando si dice che lebron è “il più dominante”, penso anche sia idiota ammettere (o anche solo cercare di farlo) il contrario, ma secondo me è anche vero questo… poi sulla costanza e sulla capacità in difesa, mi permetto di dire che se qualcuno (non tu chiaro) ha messo lebron in un primo quintetto difensivo, allora siamo fritti, o no? è veramente superiore a shane battier secondo te?
      PS: io ho iniziato a seguire l’nba relativamente poco tempo fa, e più precisamente quando sportitalia trasmetteva delle fantastiche serie di PO tra Lebron e il “trio delle meraviglie” dei wizards arenas, butler e jamison, tre che tenevano tutti più di 20 punti a partita di media in RS… e io tifavo chiaramente per lebron, vederlo vincere e dominare contro i wizards mi esaltava un casino, solo che ad oggi ho imparato (personalmente) ad apprezzare molti altri giocatori, tipo quello che ho nella foto, e lebron non lo considero tecnicamente il migliore della nba, tutto qui, poi nessuno ha detto che non debba sfruttare al meglio una fisicità devastante donatagli da madre natura, però penso che sia il più dominante senza essere il più tecnico, se poi diventasse un tiratore come ray allen, allora 82-0 e anello con 4 serie 4-0…
      PS-2: potresti gentilmente chiamarmi col mio nome, Mirco, che sentirmi chiamare col nome del paese mi fa un pò strano??? grazie :-)

  27. FABIO R

    Ma che dici? Non è che si gioca a battaglia navale, per cui Rose deve pareggiare Wade e Boozer deve pareggiare Bosh…

    La realtà è che Chicago ha un roster molto più equilibrato di quello di Miami, il che la rende pericolosissima…In particolare Chicago ha una coppia di lunghi che può ridicolizzare quella di Miami: ma ce li vedi Ilgauskass e Bosh contro Noah e Boozer?! Ma dai non scherziamo…Sotto canestro Miami contro Chicago non può che soffrire, il problema casomai, come dici te, sarà sugli esterni dove difficilmente riesci a fermare Wade e James! Ma questo non è un problema di Chicago, ma di tutti…Chicago qui deve essere brava: nel trovare un bilanciamento tra gioco sotto canestro e sugli esterni…Se ce la fa, Miami ha davvero poche speranze…Senza contare che la panchina di Chicago da una certa affidabilità con nomi come Thomas, Gibson e Korver, mentre se Miami toglie quei 3 che succede?

    La realtà è che in molti si sono accorti che questa Miami è tutto meno che imbattibile! Però da una parte ci sono i tifosi sfegatati degli Heat che non lo ammetterebbero mai, dall’altra c’è un’azione di gufonaggio inaudita, perchè d’altronde, una squadra che schiera James, Wade e Bosh, fa venire la strizza!

  28. si ho enfatizzato i toni con il termine “cazzate” ragazzi, non volevo sminuire eccessivamente solo che a me dice poco o niente e non amo il suo intercalare…non lo discuto come artista in generale perchè non sono sufficentemente competente per farlo però non lo apprezzo, del resto sono solo gusti personali.
    Sui stipendi scandalosi di sanremo vi quoto tutti, assolutamente in accordo con voi sul fatto che sono meglio investiti i 250 su benigni piuttosto di quello che percepiscono altre “star” per fare metà dello share del premio oscar o fare le bambole gonfiabili.

    detto questo go bulls!!!

  29. UBOLDO

    Ti quoto sui Bulls, sono d’accordissimo su quello che dici, tant’è che lo dico da inizio anno! Certo che però, avessero una guardia seria farebbero ancora più paura

  30. Capitolo BENIGNI (che in un blog di basket si parli di Benigni è veramente assurdo)

    Personalmente lo adoro, è un genio assoluto, ma di quelli veri, come li conti sul palmo di una mano…Però si è troppo politicizzato, non si può sentire, putroppo questi “personaggi” quando diventano di parte perdono sicuramente qualcosa, per lo meno ai miei occhi, e cosi è stato per lui…250 mila euro per andare a Sanremo? Chi predica bene razzola male, ma non c’è nulla di nuovo in situazioni del genere…Meglio 250 mila euro a Benigni per mezzora, che chissàchefraconadadeschei per Justin Bieber per cantare due canzoni da adolescenti voglio dire…Poi che il personaggio di Benigni intaschi 250 mila euro per mezzora, si, sono d’accordo fa storcere il naso

    Semmai sarebbe da criticare il fatto che Sanremo sia condotto da due showgirl (nulla contro di loro, anzi) e da due comici…D’altronde nessuno lo seguirebbe se fosse altrimenti…Io personalmente non lo ho mai guardato! Ma d’altronde se si pensa che una volta si esibivano i vari Battisti, De Gregori, Vasco Rossi e company, mentre adesso si esibisce Arisa e francamente non so chi altro…Che tristezza!

    PS mi da sempre fastidio quando gli altri pretendono di decidere su cosa si deve discutere, ma volgo un invito: non sarebbe meglio lasciare da parte sanremo, la POLITICA, e parlare solo di basket ;)

    • i 250.000 euro sono stati devoluti all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze
      quindi informatevi prima di giudicare

  31. Giulio

    e infatti avevo fatto la premessa “discorso da bar” ;-)
    Però dai, ad oggi anche questi bulls sotto le plance non è che li veda così strabordanti, anche nei confronti dei pur mediocri lunghi heat. In difesa Boozer è un buco nero e in attacco Noah ha le mani peggiori della lega.
    In entrambe le fasi del gioco dubito possano impensierire più di tanto, la difesa thibo gira di squadra ma in attacco tutto passa dall’1.
    Due franchigie che hanno il meglio sul reparto dietro e lì gli Heat non li freghi mica. Boston e lakers possono invece loro si giocarsela con la palla dentro, ma a Vhicago manca quella dannata pedina (un po’ come i Magic) per completare il puzzle.
    Ai Bulls una guardia tiratrice degna di tale nome (o, sogno, il carmelo from baltimore).

    Ripeto, questi bulls li vedo sotto 4-1 contro gli heat in una ipotetica serie playoff (massimo 4-2, se Rose diventa il nuovo MJ) ma nulla più.
    Quelli del south beach, come dici tu, fanno venire la strizza.

    • se però è vero che a chicago manca una pedina per essere completa, è anche vero che a miami sappiamo tutti che oltre ai tre amigos, qualche tripla di jones e house, poi chi c’è? insomma, è dal primo giorno dopo the decision che si dice tutti quanti che questi heat oltre a quei tre sono pochissima roba, tanto più la panca, con un fuoriclasse degli zeri nel tabellino come joel anthony, e non mi sembra che dall’inizio della stagione si siano rinforzati più di tanto, anzi sono fermi come quest’estate con una marea di problemi di profondità… pensi davvero di andare a vincere il titolo (perchè è dall’estate che si dice che se miami non vince il titolo, è fallimento) con questo roster? per me è impossibile, poi lebron e wade magari mi smentiranno, sarei felice per due dei più grandi fenomeni del dopo-jordan, ma per ora… coi bulls li vedrei in seria difficoltà, magari addirittura fuori… subirebbero troppo sotto il ferro, e da tifoso celtics dalla scorsa gara 7 ho brutti ricordi di cosa voglia dire andare sotto vicino al tabellone…

  32. FABIO R

    Che a Orlando e Chicago manchi una pedina siamo d’accordo! Ma Chicago è uno squadrone, altro che 4 a 1 contro Miami…Noah è scarso offensivamente, verissimo, ma difensivamente è quanto di meglio ci sia nella lega! E lo rende perfetto per giocare con Boozer, Noah difende, Boozer attacca! Deng è buono, Rose stratosferico…La panchina è più che buona…L’allenatore ne sa!

    Putroppo sembra che per quest’anno resteranno questi i Bulls, ma se già adesso sono cosi pericolosi (vedi record, e non dimentichiamoci che Noah non gioca dal giurassico), immagina cosa possono fare se prendono una guardia degna di questo nome…Per me a Est Boston regna sovrana, seguono gli Heat distaccati ma solo di un millimetro da Chicago…Prossimo anno, se si muovono bene, saranno i Bulls i favoriti a Est, non Miami

  33. Benigni io l’ho amato un mondo ai tempi di Tu Mi Turbi, Non ci resta che piangere, i suoi show di fine anni ’80, da siciliano ho adorato Johnny stecchino……

    Purtroppo nel tempo lo ha rovinato B (si, lui). Come tutti gli artisti, è andato solo dietro alla propaganda politica ed è morto tutto il suo estro. Un vero peccato.

    Io non odio B., per me è un politico come altri, non mi faccio suggestionare da tutte le scemenze che si dicono, ma se ho un motivo per odiarlo è quello di aver ucciso la carriera di benigni.
    Spero vada presto in pensione, o in esilio da qualche parte, non importa, così torna il roberto vero, quello che mi faceva morire dal ridere spaziando da argomenti vari e mai monotono.
    Era un genio.
    Ora è solo l’ennesima parodia qualunquista contro-B. Che palle….

  34. @ Giulio

    a bhe, in prospettiva Chicago e Miami sono messe benino direi.
    4-1 forse quest’anno, ma se sanno dare a Rose una decente guardia e sanno sostituire il “millenario” e non eterno K.Thomas con un decente lungo dalla panchina, allora i Bulls diventano sul serio una contender.

  35. Ai Bulls basterebbe il mostruoso Gordon della serie coi Celtics di due anni fa…., a posteriori c’hanno perso entrambi a lasciarsi.

  36. Domanda a tutti voi che sicuramente siete più esperti di me..
    Nell’ipotesi in cui melo decidesse di andare a chicago, credo sia necessario trovare una guardia molto brava difensivamente magari con un buon piazzato sugli scarichi piuttosto che una guardia con punti nelle mani.
    Ed in ogni caso, chicago può attualmente mettere sotto contratto uno come carmelo o è necessario liberarsi del contratto di deng per firmare un giocatore come anthony che viaggerà sicuramente al massimo salariale?

  37. io direi jr smith ai bulls..ma anche, se non meglio, oj mayo, questo sa difendere e ha molte soluzioni offensive, così i bulls sarebbero veramente fortissimi e mooolto futuribili

  38. sui Bulls

    credo che O.J.Mayo sia la miglior guardia in circolazione (di quelle possibili ) per migliorare e far diventare una contender i bulls

    su Melo ai Bulls credo sia possibile solo con una trade per poterlo firmare al massimo salariale dopo e a quel punto cerchi l’accoppiata Melo-Afflalo il problema e che a quel punto chi metti come contropartita ? io sacrificicherei pure Boozer +deng

    tanto d’avere
    Rose-Afflalo-melo-Gibson-Noah e magari prendere qualche altro lungo al minimo salariale tipo Diaw e quello che c’è in giro un Dalembert credo che male non farebbe con un contratto adeguato naturalmente .

    naturalmente ci sarebbe anche un Tmac che potrebbe essere molto affascinante o una scommessa come Redd che firmeresti sicuramente a poco ..
    con un po’ di fortuna questi potrebbero veramente fare il botto…

  39. NOAH -Boozer

    secondo me il buon Noah sicuramente ha un ottima propensione difensiva e si trova in un ottimo sistema difensivo ma per ora ( e direi molto difficilmente ) non è certo un difensore che sposta come RODMAN,GARNETT,SHEED,BEN WALLACE. quindi ci andrei cauto col ragazzo voglio dire calma non è facile per nessuno dover mettre una pezza alle lacune di Boozer sopratutto nei p.o. contro gente come gasol -bynum-kg e compagnia bella …

    su Boozer dico che e vero mette i punti e prende rimbalzi ma per quanto noah metta una pezza e il sistema difensivo lo salvaguardi non è certo uno che metta i punti quando contano o che nei p.o. riesca ad essere decisivo come in R.S.
    in sostanza voglio dire che sicuramente il reparto lunghi dei bulls non è male ma credo ci sia parecchia differenza con il reparto di boston o lakers e si troveranno sempre a limitare i danni .

    • ma difatti nessuno pensa che i bulls sotto canestro (e più in generale, per quel che mi riguarda) in una serie battano i (miei) celtics o i lakers, però io penso che a battere miami sotto canestro (e poi chissà… magari anche in una serie completa) con noah e boozer ci vai a nozze, sono più che sufficenti secondo me…

  40. della serie “PLAYITUSA A SANREMO”: monica bellucci e robert de niro… lei bellissima, come sempre, lui uno dei più grandi in assoluto, un mostro, un genio, anche se purtroppo oggi con quei capelli bianchi lunghi sembra il mio nonno…

  41. celtics e bulls interessati ad anthony parker.

    potrebbe essere il tassello perfett per chiudere il cerchio e quindi l’anello per boston ….
    peccato che non vedo come i celtics possano avere la contropartita adatta ….

    er bulls sarebbe lideale in caso Melo altriment cerchere qalcosa di pi ambzziso.

  42. Negare che lebron ha un dominio piu’ fisico che tecnico nell’nba e’ una cosa incredibile, se poi lo si vuol far sembrare la fusione tra bird magic nash mj e kobe col fisico di shaq allora si puo’ fare tutto. Poi sembra un insulto dire che ha un dominio fisico e atletico sugli altri giocatori…

Commenta