Siamo a meno di un mese dal Draft ed il team di First Pick torna con la sesta versione del mock post Free Agency.

L’audio con la spiegazione di tutte le pick

  1. Tennessee Titans – Jalen Ramsey, DB, FSU
    Come in un paio di mock fa, rimettiamo Ramsey in cima alla lista. Nativo del Tennessee, è nato a 20 miglia da Nashville, ai Titans pare piaccia parecchio ed il DB di FSU ha il talento giusto per essere un game changer difensivo che a Tennessee servirebbe.
  2. Cleveland Browns – Carson Wentz, QB, North Dakota State
    RG3 secondo noi non cambierà i piani dei Browns, non gioca da 3 anni, è una scommessa ed ha un contratto facilmente tagliabile. Wentz si adatterebbe perfettamente al freddo dell’Ohio e Hue Jackson potrebbe sviluppare un QB
  3. Los Angeles Rams (via Chargers) – Jared Goff, QB, California

    LA riceve la 3° da SD -> SD Riceve la 15°, 43°, 3° round 2016 + 2° round 2017california-quarterback-jared-goff

    Abbiamo provato ad azzardare una trade. Ai Rams serve un nuovo QB giovane, con talento e che possa far infiammare le speranze dei nuovi/vecchi tifosi Los Angelini. Goff potrebbe avere il talento per trascinare finalmente ai playoff i Rams in breve tempo.

  4. Dallas Cowboys – Joey Bosa, DE, Ohio State
    Nella NFL attuale è fondamentale portare pressione al QB. Con l’addio di Hardy, la squalifica di Gregory ed un Lawrence con alti e bassi, Joey Bosa potrebbe essere il fit perfetto. DE che calzerebbe perfettamente negli schemi di Marinelli e darebbe quella spinta in più in pass rush.

  5. Jacksonville Jaguars – Miles Jack, LB, UCLA
    Dopo aver finalmente messo giù delle buone basi in attacco serve rifondare la difesa che dovrebbe ricevere già un innesto importante dal ritorno di Dante Fowler. Jack può giocare tutti e tre ruoli di LB nella 4-3 di Jacksonville e darebbe un impatto alla Wagner come LB in copertura.
  6. Baltimore Ravens – Laremy Tunsil, OT, Ole Miss
    Il calo di rendimento della OL dal 2014 al 2015 e` stato notevole e in FA han perso Kelechi Osemele. Tunsil ha un potenziale immenso e potrebbe riportare la OL e l’attacco ad un livello alto per riportare la squadra ai playoff.
  7. San Francisco 49ers – Ronnie Stanley, OT, Notre Dame
    Proteggere Kaepernick è fondamentale per il successo futuro dei 49ers. Kelly quando si insediò a Phila draftò un OL, la storia potrebbe ripetersi con Stanley. Prospetto dall’enorme potenziale che potrebbe iniziare come RT per poi sostituire Staley tra qualche anno.
  8. Philadelphia Eagles (via Dolphins) – Ezekioll Eliott, RB, Ohio State.
    Phila è stata, ancora una volta, una delle grandi protagoniste di questa offseason. Doug Peterson è delle scuola Andy Reid che centralizza il proprio attacco su un RB, come McCoy a Phila o Charles ai Chiefs, ed Elliot è quel talento speciale in grado di fare la differenza, un playmaker incredibile.
  9. Tampa Bay Buccaneers – DeForest Buckner, DE, Oregon
    Tampa Bay in questa offseason non ha risolto il problema del DE e della Pass Rush. Buckner potrebbe essere quel talento in grado di fare sia il DE e spostarsi internamente a seconda della situazione viste le caratteristiche e dare una spinta in più alla pass rush.
  10. New York Giants – Jack Conklin, OT, Michigan State
    La OL dei Giants ha perso elementi importanti in questa offseason e nella Free Agency si sono concentrati solo sulla difesa. Conklin formerebbe una delle coppie più giovani ed interessanti di OT e soprattutto dare più respiro a Eli Manning e un miglioramento nel gioco di corsa.
  11. Chicago Bears – Sheldon Rankins, DL, Louisville
    Nella 3-4 di Vic Fangio manca quel giocatore sulla DL in grado di dominare come faceva Justin Smith a San Francisco. Rankins ha tutto il talento per essere quel pass rusher interno elite che farebbe la differenza per i Bears.
  12. New Orleans Saints – Mackensie Alexander, CB, Clemson
    Secondo noi ai Saints manca un vero e proprio CB #1, quelli presenti a noi non convincono. Alexander ha il potenziale per esserlo, un potenziale shutdown CB perfetto per giocare man to man all’esterno ed innalzare il livello di una difesa che lo scorso anno ha subito tanto.
  13. Miami Dolphins (via Eagles) – William Jackson III, CB, HoustonHOUSTON, TX - DECEMBER 05:  William Jackson III #3 of the Houston Cougars celebrates after a defensive stop against the Temple Owls at TDECU Stadium on December 5, 2015 in Houston, Texas. Houston won 24-13 to win the AAC Championship over the Temple Owls.  (Photo by Bob Levey/Getty Images)


    Miami in offseason ha perso Grimes ma ha acquisito via trade Maxwell, però mancano un CB #2 e profondità nel reparto. Jackson è un CB dal grande talento, molto grosso e fisicato, è uno dei migliori Senior della classe ed ha la possibilità di contribuire in maniera importante sin da subito.

  14. Oakland Raiders – Vernon Hargreaves, CB, Florida
    DJ Hayden non pare dare i risultati sperati e manca un giocatore opposto al nuovo Sean Smith. Hargreaves potrebbe essere l’uomo adatto per loro, l’upside è notevole e ha tutte le possibilità per diventare uno dei migliori del ruolo ed uno come lui serve nella black hole.
  15. San Diego Chargers (via Rams) – Andrew Billings, DT, Baylor
    In questa ipotetica trade i Chargers andrebbero a parare su Andrew Billings. A San Diego un uomo di livello accanto a Liuget serve in quel fronte dispari ed il prodotto di Baylor sembra un vero talento, freak atletico clamoroso, pass rusher incredibile e upside interessante.
  16. Detroit Lions – Darron Lee, LB, Ohio State
    Un trio di LB composto da DeAndre Levy, Kyle Van Noy e Darron Lee a noi intriga molto. Lee è un LB da tre down che può dare un contributo in qualsiasi fase ed avere un impatto sin da subito, cosa che i Lions necessitano visti i problemi difensivi del 2015.
  17. Atlanta Falcons – Shaq Lawson, DE, Clemson
    L’unica squadra ad aver creato meno di 20 sack e` proprio Atlanta. Migliorare la pass rush è essenziale per far funzionare la difesa di Quinn. Per questo Lawson, che esce da una stagione fantastica a Clemson, e` anche una buona value pick per i Falcons a questo punto. Lawson ritroverebbe anche due ex compagni come Vic Beasly e Grady Jarrett.
  18. Indianapolis Colts – Tyler Decker, OT, Ohio State
    Per quanto servono aggiunte in difesa l’obbiettivo numero uno per i Colts e` proteggere la franchigia, ovvero Andrew Luck. Decker esce da una buonissima stagione, ed e` già abbastanza pronto per fare da subito il RT titolare e poi essere sviluppato per giocare a sinistra.
  19. Buffalo Bills – Emmanuel Ogbah, DE, Oklahoma State
    Il talento e la production di Ogbah non si possono discutere. Il motore e anche la tecnica, sopratutto le counter moves, vanno sviluppate. Rex Ryan cerca un erede a Mario Williams e un upgrade importante ad una pass rush deludente lo scorso anno, e l’HC dei Bills può essere l’uomo giusto per tirare fuori tutto il potenziale di Ogbah. Potrebbe essere un matrimonio che aiuta entrambe le parti.
  20. New Jork Jets – Eli Apple, CB, Ohio State
    I Jets hanno altri need e le alternative alla scelta di Apple non sono mancate. Ma nella difesa di Bowles i CB sono essenziali e con la perdita di Cromartie ed il calo di Revis servirebbe anche guardare al futuro. Apple e` solo un redshirt sophomore ed e` quindi ancora grezzo, ma ha la stazza e la velocità per giocare da press CB, ed essere sviluppato alla grande.
  21. Washington Redskins – A’Shawn Robinson, DT, Alabama
    Robinson e` un prospetto che potrebbe anche andare più in alto, ed ha anche lui un potenziale veramente notevole (rieccoci!). A solo 20 anni ha già giocato tre anni da titolare ad altissimi livelli ad Alabama vincendo anche tantissimo. Il gruppo di edge rusher messo insieme negli ultimi anni dagli Skins e` molto interessante, Robinson può essere l’aggiunta all’interno che rende questo front seven davvero pericoloso.
  22. Houston Texans – Corey Coleman, WR, Baylor
    Con Brock Osweiler e Lamar Miller Houston ha fatto due aggiunte importanti all’attacco che ha già visto esplodere Hopkins quest’anno. Con Coleman si completerebbe il reparto dei playmaker, ed aggiungerebbe anche un bel po di velocità e abilita di big play sul esterno per Houston. Sperando anche di rendere vita più facile ad Osweiler e di aprire più spazi a Hopkins.
  23. Minnesota Vikings – Laquon Treadwell, WR, Ole Miss
    gettyimages-489230938
    Che Treadwell non fosse il più veloce si sapeva, eppure si vede ogni anno come talenti indiscussi vengano penalizzati per 40 troppo lente. Minnesota ne può approfittare considerando che hanno già un paio d’armi da big play in Cordarrelle Patterson e Stefon Diggs, con Treadwell completerebbero l’attacco con un arma nella red zone e un ricevitore affidabile su terzi down ed in catch contestate.
  24. Cincinnati Bengals – Josh Doctson, WR, TCU
    I Bengals hanno bisogno di WR dopo questa free agency in cui hanno perso Sanu e Jones. La scelta di Doctson alla 24 sarebbe una grandissima presa, dando a Cincinnati un WR acrobatico e fantastico nelle catch contestate. Con Green, Eifert e Doctson, Dalton avrebbe uno dei migliori arsenali offensivi dell’intera lega.
  25. Pittsburgh Steelers – Von Bell, FS, Ohio State
    Gli Steelers non hanno grandi scelte rimaste con i 4 migliori CB tutti presi nelle prime 15 pick. Con Bell pero` riescono a scegliere la miglior Safety in copertura che a volte sembra anche avere l’abilita per giocare sull’esterno da CB. Non e` la Safety più completa della classe, ma rinforza Pittsburgh nel loro più grande need, ovvero l’aiuto in coverage.
  26. Seattle Seahawks – Jason Spriggs, OT, Indiana
    I Seahawks potrebbero essere intrigati da certi dei talenti difensivi ancora rimasti sulla Board in questo mock. Ma con la perdita di Okung ed una linea che già nel 2015 era il più grande punto di debolezza della squadra, non si può ignorare la OL. Spriggs ha un grande potenziale che lo rende perfetto per giocare da LT in NFL, i Seahawks hanno anche uno dei migliori coach di OL in Tom Cable che potrebbe aiutare molto la crescita dell’ancora grezzo Spriggs che gioca da poco nel ruolo essendo stato prima TE.
  27. Green Bay Packers – Vernon Butler, DT, Louisiana Tech
    Green Bay ha come sempre adottato una tattica del Draft and develop ignorando la maggior parte la free agency. Con il ritiro di BJ Raji serve trovare un altro uomo che possa inguaiare i centri avversari dal ruolo di NT. Butler ha abilita` immense ed una combinazione fisico atletica abbastanza rara, se sviluppato per bene potrebbe essere un aggiunta importante per rifondare la difesa dei Packers.
  28. Kansas City Chiefs – Reggie Ragland, LB, Alabama
    Ai Chiefs serve sopratutto un CB2 per sostituire l’ormai ex Sean Smith. Ma come con Pittsburgh mancano le opzioni coi migliori 4 nel ruolo già scelti. Con Derrick Johnson che ha ormai 33 anni e l’altro ILB mai stabile nelle ultime stagioni, e` anche questo un need che KC non può ignorare. Ragland esce da una stagione fantastica, e` il QB della difesa ed è uno che potrà imporsi contro la corsa da subito. Forse non adatto ad ogni difesa NFL, ma coi Chiefs potrebbe replicare abbastanza velocemente quello che fa già Johnson.
  29. Arizona Cardinals – Ryan Kelly, C, Alabama

    Con la trade per Chandler Jones i Cardinals sono all in quest’anno. Uno dei pochi need rimasti è sull’interno della OL dove l’ex Jonathan Cooper non ha mai soddisfatto le aspettative. Kelly ad Alabama ha completato una carriera quasi perfetta, anche se senza le attenzioni di tanti altri. Ha anche mostrato d’avere abilità fisico-atletice per giocare pure da OG in NFL, dandogli una versatilità che lo potrebbe spingere anche al primo giro. Non una pick che farà esaltare nessuno, ma una safe pick che ti aiuta da subito, esattamente quel che serve ad una squadra che vuole vincere adesso.

  30. Carolina Panthers – Kevin Dodd, DE, Clemson
    I Panthers fanno un bel sospiro di sollievo con Dodd ancora rimasto, perché a loro i DE più grossi piacciono, e a parte Dodd non ce ne sono molti in questa classe.  Con la partenza di Jared Allen e un Charles Johnson che compirà 30 anni a luglio serve un altro pass rusher esterno da mettere opposto a Ealy per creare la coppia del futuro. Dodd esce da una stagione che ha finito al meglio, dominando nel National Championship contro Alabama, ha ancora un po di crescita da fare, e Carolina sembra una piazza perfetta che sa sviluppare gli uomini di linea.
  31. Denver Broncos – Paxton Lynch, QB, Memphis
    Luca ed io non siamo convinti di questa scelta, ma se pensiamo a cosa faranno Elway (con la trade per Kaepernick che ad ora non e` ancora andata in porto) e Kubiak e` questa la scelta. Se la situazione QB non cambia, e Lynch è ancora on the board, sembra una scelta abbastanza fatta. Lynch e` molto grezzo ma sa lanciare bene in corsa, aspetto che per l’attacco di Kubiak conta moltissimo. In più Lynch assomiglia ad un Osweiler più atletico.
    OUT: Noah Spence, Will Fuller, Cody Whitehair, Jarran Redd, Kamali Correa.IN: Tyler Decker, Corey Coleman, Reggie Ragland, Ryan Kelly, Kevin Dodd.

    2nd Round:

  32. Cleveland Browns – Michael Thomas, WR, THE Ohio State
  33. Tennessee Titans – German Ifedi, OT, Texas A&M
  34. Dallas Cowboys – Connor Cook, QB, Michigan STate
  35. San Diego Chargers – Cody Whitehair, G/C, Kansas State
  36. Baltimore Ravens – Noah Spence, DE, Estern Kentucky
  37. San Francisco 49ers – Tyler Boyd, WR, Pittsburgh
  38. Jacksonville Jaguars – Leonard Floyd, OLB, Georgia
  39. Tampa Bay Buccaneers – Jarran Redd, DT, Alabama
  40. New York Giants – Robert Nkemdiche, DT, Ole Miss
  41. Chicago Bears – Kamali Correa, DE/OLB, Boise State
  42. Miami Dolphins – Derrick Henry, RB, Alabama
  43. San Diego Chargers (via Rams) – Darian Thompson, FS, Boise State
  44. Oakland Raiders – Karl Joseph, S, West Virginia
  45. Los Angeles Rams (via Eagles) – Shilique Calhoun, DE, Michigan State
  46. Detroit Lions – Kendall Fuller, CB, Virginia Tech
  47. New Orleans Saints – Jonathan Bullard, DE/DT, Florida
  48. Indianapolis Colts – Joshua Garnett, OG/OT, Stanford
  49. Buffalo Bills – Javon Heargreaves, DT, South Carolina State 
  50. Atlanta Falcons – Deion Jones, OLB, LSU
  51. New York Jets – Joshua Perry, LB, Ohio State
  52. Houston Texans – Hunter Henry, TE, Arkansas
  53. Washington Redskins – Su’A Cravens, LB/S, USC
  54. Minnesota Vikings – Jerald Hawkins, OT, LSU
  55. Cincinnati Bengals – Kenny Clark, DT, UCLA
  56. Seattle Seahawks – Jalen Mills, CB/S, LSU
  57. Green Bay Packers – Jaylon Smith, LB, Notre Dame
  58. Pittsburgh Steelers – Sean Davis, CB, Maryland
  59. Kansas City Chiefs – Chris Jones, DE/DE, Mississipi State
  60. New England Patriots – Kyle Fackrell, OLB, Utah State
  61. New England Patriots (via Cardinals) – Jeremy Cash, SS, Duke
  62. Carolina Panthers – LaRaven Clark – OT, Texas Tech
  63. Denver Broncos – Jihad Ward, DT, Illinois

*Si lo sappiamo, manca Will Fuller

Post By Andre & Dommi (7 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “2016 NFL MOCK DRAFT 6.0 POST FREE AGENCY

  1. se Tunsil non va nelle prime 3 Dallas nn se lo lascia scappare per metterlo RT al posto di free e formare OL piu forte della lega

Commenta