DISCLAIMER: Il mock è stato fatto prima dell’inizio delle firme della Free Agency.

jameis-winston-ncaa-football-rose-bowl-florida-state-vs-oregon10-850x560#1 Tampa Bay Buccaneers – Jameis Winston (QB, FSU)

Winston è per noi il prospetto più pronto tra i QB del Draft a fare il salto i NFL e Tampa Bay non dovrebbe lasciarselo sfuggire anche perchè lui è un idolo della Florida visto cosa ha fatto ad FSU. Con Koetter, l’OC, potrebbe formare una bella coppia ed i Bucs potrebbe finalmente trovare il loro Franchise QB, visto anche le armi che hanno a disposizione.

#2 Tennessee Titans – Leonard Williams (DE/DT, USC)

La decisione è stata ardua tra il prodotto di USC e Mariota. Abbiamo scelto lui perchè Wisenhunt non pare l’HC adatto a Mariota come filosofia. Williams invece potrebbe fare la differenza, straripante, potente, talento innato. Alcuni dicono sia il nuovo Suh, altri il nuovo Gerald McCoy però questo ragazzo potrebbe essere il nuovo incubo dei QB della NFL.

#3 Jacksonville Jaguars – Randy Gregory (DE, Nebraska)

Gregory qua è stata una scelta unanime. Nella 4-3 di Gus Bradley potrebbe far faville, pass rusher pazzesco e carriera collegiale di altissimo livello. Potrebbe essere devastante anche come “LEO” e dare una mano enorme alla difesa dei Jaguars in cerca assolutamente di talento.

#4 Oakland Raiders – Amari Cooper (WR, Alabama)

I problemi tra i WR nei Raiders sono sotto gli occhi di tutti. Amari Cooper a detta di Saban è il più grande prospetto che gli sia mai passato tra le mani, e lui ha avuto un certo Julio Jones. WR completo e più talentuoso del Draft, passarlo potrebbe essere un errore ma con McKenzie non si sa mai.

#5 Washington Redskins – Landon Collins (S, Alabama)

Scelta che ricade sul prodotto di Alabama che potrebbe dare nuova linfa ad un reparto molto povero. Collins potrebbe essere il DB più forte dai tempi di Patrick Peterson per noi e potrebbe già migliorare questo reparto sin dalla sua stagione da Rookie riportandola ad un livello per lo meno decente.

Marcus-Mariota-#6 New York Jets – Marcus Mariota (QB, Oregon)

A cosa manca ai Jets? Un QB. L’esperimento Geno Smith pare arrivato al capolinea ed il prodotto di Oregon potrebbe essere la soluzione. Ci sono dubbi sul suo effettivo valore ma l’upside è notevole e passarlo potrebbe essere un madornale errore (Eagles permettendo).

#7 Chicago Bears – Vic Beasley (OLB, Clemson)

I Bears quest’anno sono passati alla 3-4 e di OLB puri a roster latitano. Jared Allen pare non adatto, Shea McClellin è un punto di domanda mentre Lamarr Houston dovrebbe essere usato come DE 5-tech. Beasley potrebbe essere la soluzione con le sue doti da edge rusher.

#8 Atlanta Falcons – Dante Fowler (DE/OLB, Florida)

Dan Quinn è stato uno dei suoi mentori a Florida, lui l’ha reclutato e portato alla corte di Muschamp prima di passare ai Seahawks, fattore per cui l’abbiamo preferito a Shane Ray. La pass rush è il primo need dei Falcons e uno come Fowler potrebbe essere l’ideale.

#9 New York Giants – Shane Ray (DE/OLB, Missouri)

E’ stata una scelta difficile ma alla fine abbiamo optato per lui anche perchè è il nostro BPA a questo punto. Opposto a JPP potrebbe fare molto bene producendo sin dal primo giorno in NFL. E’ vero che è un 6’2 ma pure Dumervil e Mathis non sono dei giganti ed entrambi quando schierati come DE, soprattutto il secondo, sono stati devastanti.

#10 St. Louis Rams – Brandon Scherff (OT, St. Louis Rams)

La linea dei Rams è tra le peggiori in NFL e dare protezione a Bradford, o chi per lui sarà vitale. Scherff potrebbe anche essere schierato come guardia senza problemi ed insieme a Saffold, Robinson e Long dare finalmente continuità ad un reparto che ha fatto troppa fatica.

hi-res-9e1aeffb2f06c741ec54f4978b4997e1_crop_north#11 Minnesota Vikings – DeVante Parker (WR, Louisville)

Chi ha mai visto una partita di Louisville del 2013 non può non aver notato la connection tra Parker e Teddy Bridgewater. Jennings e Patterson non hanno passato un 2014 di alto livello ed un aiuto del genere potrebbe essere fondamentale per il nuovo QB dei Vikings.

#12 Cleveland Browns – Danny Shelton (NT, Washington)

Cleveland necessita di un ricambio in DL dove perderanno il NT Rubin ed il prodotto di Washinton potrebbe fare al caso loro. Bravo in ogni fase del gioco e potrebbe far salire ulteriormente il livello della difesa di Cleveland.

#13 New Orleans Saints – Shaq Thompson (LB, Washington)

Ai Saints serve assolutamente talento in difesa. Shaq Thompson viene considerato da noi il miglior playmaker difensivo del Draft ed in una 3-4 come ILB potrebbe essere adattissimo e portare un miglioramento importante in difesa.

#14 Miami Dolphins – Kevin White (WR, West Virginia)

A Miami il reparto WR è stato rivoluzionato e pure Wallace potrebbe fare le valigie. White potrebbe essere la pick ideale a questo punto, veloce, ottime mani, bravo come ricevitore di possesso e potrebbe essere un ottimo target per Tannehill.

#15 San Francisco 49ers – Trae Waynes (CB, MSU)

Le secondarie dei Niners dovranno essere ritoccate, soprattutto tra i CB ed ecco perchè Trae Waynes potrebbe essere il loro target. CB fisico, bravo nel man-to-man, veloce e buone ball skills. Con lui i Niners potrebbe trovare il loro CB principale in lui.

#16 Houston Texans – Lae’el Collins (OT/G, LSU)

A Houston un innesto in linea servirebbe. Collins è duttile e può giocare sia come tackle che guardia, ad esempio potrebbe essere un upgrade rispetto a Brandon Brooks. Dare protezione al prossimo QB per i Texans sarà fondamentale, soprattutto se non sarà di primissimo livello.

2019168599#17 San Diego Chargers – Marcus Peters (CB, Washington)

Peters potrebbe completare un terzetto di CB potenzialmente favoloso con Flowers e Verrett. Il prodotto di Washinton è il CB migliore per talento e tecnica ma le red flag fuori dal campo peseranno anche se inizia ad esserci chiarezza su quello che successe durante la stagione.

#18 Kansas City Chiefs – Jaelen Strong (WR, Arizona State)

Lo scorso anno i Chiefs han faticato troppo sui passaggi, lo si è notato con i zero TD ricevuti dai loro WR. Bowe pare vicino all’addio se non ristrutturerà il suo stipendio e uno come Strong potrebbe essere adatto al “dink and dunk” di Alex Smith con le sue doti di possesso.

#19 Cleveland Browns – Erek Flowers (OT, Miami)

Non ce la siamo sentiti di dare loro Dorial Green-Beckham dopo il fallimento Gordon, la testa calda Gilbert ed i guai di Johnny Manziel. Abbiamo optato per un innesto in linea, anche come guardia potrebbe fare molto bene oppure sostituire Schwartz come RT.

#20 Philadelphia Eagles – Kevin Johnson (CB, Wake Forest)

Le secondarie di Chip Kelly devono essere ritoccate. Kevin Johnson è un prospetto poco chiacchierato ma molto efficiente e ha giocato ad alti livelli contro i WR più forti che ha incontrato. Però sceglieranno alla 20 o saranno più in alto?

#21 Cincinnati Bengals – Alvin Dupree (DE/OLB, Cincinnati)

Il DE opposto a Dunlap per Cincinnati è ancora un punto di domanda. Margus Hunt non ha ancora fatto i passi in avanti sperati mentre chi si è alternato non ha mai fatto bene con continuità. Dupree è un prospetto intrigante e a Cincinnati potrebbe essere un fit ideale.

#22 Pittsburgh Steelers – Jalen Collins (CB, LSU)

Le secondarie di Pittsburgh sono state deficitarie lo scorso anno. Collins è un prospetto molto intrigante, DB dal fisico ideale ma è ancora un po’ acerbo e pure il ruolo potrebbe essere da individuare, ha pure skills da safety oltre a quelle da cornerback.

20121006_lbm_sh2_404.0#23 Detroit Lions – Malcom Brown (DT, Texas)

Detroit al momento è praticamente senza DT, Farley è una incognita mentre Suh ha praticamente lasciato, e Malcom Brown potrebbe essere un punto di ripartenza ideale. Brown è un DT che sa far bene tutte le fasi ed perfetto per giocare come 3-technique.

#24 Arizona Cardinals – Arik Armstead(DT/DE, Oregon)

I Cardinals hanno perso Dockett lasciando un buco importante nel DE, anche se non ha giocato nel 2014 per infortunio. Armstead potrebbe essere il degno sostituto, come tipo di gioco lo ricorda però è un prospetto che a livello tecnico è ancora molto grezzo.

#25 Carolina Panthers – Andrus Peat (OT, Stanford)

Carolina ha tre need conclamati, i WR, la OL ed i DB. Peat a questo punto potrebbe essere il migliore giocatore a disposizione e dare un upgrade notevole alla linea, sia se giocherà come guardia sia come tackle, e dare più protezione a Newton.

#26 Baltimore Ravens – Dorial Green Beckham (WR, Missouri)

DGB con Baltimore potrebbe essere un matrimonio perfetto. Potrebbe finire in uno spogliatoio che potrebbe tenerlo a bada e far esplodere il suo potenziale. A livello di talento non si discute ed in mano a Flacco potrebbe diventare letale.

#27 Dallas Cowboys – Eddie Goldman (DT, FSU)

I DT sono un ruolo critico per i Cowboys. Melton non ci sarà più e pure il materiale presente non è eccezionale. Goldman ad FSU è stato dominante come NT oppure 1-tech potrebbe fare cose fantastiche e Dallas potrebbe finalmente trovare un DT degno dai tempi di Ratliff.

#28 Denver Broncos – Devin Funchess (TE, Michigan)

A Denver al momento i TE latitano. Funchess potrebbe essere proprio la soluzione ibrida alla Julius Thomas, un’arma per Manning potenzialmente devastante con le sue doti in ricezione proprio come faceva Thomas. Il problema è in fase di bloccaggio ma il materiale per lavorare c’è.

#29 Indianapolis Colts – Eli Harold (OLB, Virginia)

La pass-rush dei Colts è stata deficitaria l’anno scorso. Mathis ha un’età avanzata e torna da un infortunio al tendine d’achille mentre l’esperimento Werner al momento pare fallimentare. Harold potrebbe essere la soluzione ideale e dare una spinta in più in pass-rush.

#30 Green Bay Packers – Eric Kendricks (LB, UCLA)

Green Bay ha perso AJ Hawks e ha tagliato Brad Jones ed il reparto degli ILB è vuoto in questo momento. Kendricks potrebbe essere un ottimo punto di partenza per rifare il reparto, duttile, completo ed una presenza in ogni punto del campo incredibile.

Devin-Smith#31 Seattle Seahawks – Devin Smith (WR, Ohio State)

Seattle ha denotato una carenza tra i WR lo scorso anno anche con la perdita di Harvin via trade. Devin Smith potrebbe essere ideale nel loro attacco molto verticale che vive di big play, la sua velocità è incredibile, le sue mani sono sicurissime ed è il migliore come ricevitore sul profondo.

#32 New England Patriots – Todd Gurley (RB, Georgia)

I Patriots sono anni che non hanno un RB degno. Ridley dovrebbe fare le valigie e Gurley potrebbe essere perfetto nel loro attacco. Runner incredibile, potente, esplosivo, veloce ed accanto a Brady potrebbe fare la differenza.

 

Post By lucadome (36 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta