TOP

Duke Johnson &  James Conner

z-James-ConnerI due RB di Miami e Pittsburgh per la ennesima settimana han dimostrato di essere due dei migliori RB della nazione. Il primo ha vissuto l’ennesima prestazione incredibile contro North Carolina, 177Y corse e 49 ricevute, andando a tabellone per ben 3 volte, coronando il tutto con un TD spettacolare da 90Y. Fermare Johnson al momento pare impossibile, forse solo sparandogli nelle gambe.
Conner, nella sconfitta della sua Pittsburgh, corre per ben 263Y e segna per ben 3 volte. Nei momenti decisivi, i Panthers si sono affidati a lui e lui non ha deluso le attese, massacrando la difesa di Duke. La cosa interessante è che è ancora un sophomore e ha ancora molti margini di miglioramento.

Duke Blue Devils

Che dire di questi Blue Devils? Oramai non sono più una sopresa però superano un gran esame di maturità, battendo Pittsburgh in trasferta dopo due Overtime. La difesa ha faticato e ha concesso qualsiasi cosa all’attacco dei Panthers ma l’attacco invece ha dominato alla grande. Gran protagonista è stato Jamison Crowder, il WR ha ricevuto per 165Y per 2TD. Ma chi ha fatto la differenza è stato Thomas Sirk, il 2° QB del team, usato in situazioni di goal line o redzone, è riuscito a segnare il TD decisivo della vittoria con una corsa da 5Y.
Duke oramai non è più una cenerentola, è una realtà.

FSU – Louisville

parkerTra i top entrano di diritto la partita andata in scena Giovedì. Partita molto bella ed emozionante con una FSU in difficoltà nel primo tempo, con un Winston da ben 2 intercetti, mentre da parte dei Cardinals dominavano Dyer e Davante Parker. Sotto di 21-0, i Seminoles escono e vincono la partita di grinta e carattere, significativo per la partita il terzo INT di Winston dove il QB riesce a recuperare la palla forzando un fumble come un LB. Da li in poi, FSU è entrata in ritmo e ha messo alle corde Louisville conquistandosi la vittoria. Match molto bello ma che ha fatto bene all’ACC, che fatica al momento a proporre match ad alto livello.

Menzione d’onore: NC State.
Finalmente tornano alla vittoria contro Syracuse. Dopo un periodo difficile riescono a vincere una partita col carattere in rimonta.

Worst

Virginia

Ennesima brutta prestazione di Virginia che non riesce mai a far vedere un bel gioco continuativo per permettergli di vincere. Con Georgia Tech, i Cavaliers sono stati sotto sotto ogni aspetto, subendo 35 punti e facendone solo 10. E’ mancato il solito running game con una OL che ha fatto acqua in ogni dove e Grayson Lambert non ha brillato, lanciando ben due INT. La difesa non ha potuto contenere le falle dell’attacco ed alla fine ha dovuto subire la prepotenza degli Yellow Jackets. Da potenziale sorpresa, Virginia rischia di deludere, e di molto, le attese.

Syracuse

Brutta sconfitta casalinga per gli Orange che soccombono contro una NC State che era in un periodo pessimo. La partita si era pure messa bene per loro a cavallo tra secondo e terzo quarto, trovando due TD di Ben Lewis e Steve Ishmael, entrambi imbecati ad AJ Long. Syracuse cede però quando deve amministrare con Long e che si fa intercettare da McKever riportando il pallone in endzone per 82Y. Dopo questo TD gli Orange vanno in bambola e subiscono un ulteriore TD. Nel finale provano a rientrare in partita ma è oramai + troppo tardi.
Syracuse mostra i soliti limiti che si sono visti per tutta la stagione, soprattutto in attacco e la stagione dovrebbe essere negativa, almeno di miracoli.

Chris Blewitt

Blewitt si ricorderà per molto tempo la partità contro Duke ed il suo FG sbagliato a tempo scaduto. Pittsburgh era riuscita a costruire un drive in grado di dare al proprio un K una buona posizione per un FG, dalle 26Y. Precedentemente era riuscito ad andare a segno dalle 38 e 43Y, quindi si prospettava un FG facile per lui. Prima del calcio però il Coach di Duke, David Cutcliffe attua l'”Icing the Kicker” chiamando due Time Out consecutivi appena prima del calcio di Blewitt. Il K di Pittsburgh si “ghiaccia” e a tempo scaduto calcia un pessimo FG che esce di molto sul lato destro, il calcio veniva dal lato sinistro del campo. Vittoria Duke e partita da dimenticare per il K dei Panthers.

Post By lucadome (36 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta