Cleveland cerca il pass per le Finals, ma, per farlo deve espugnare il campo dei Toronto, evento tutt’altro che probabile alla luce delle due sconfitte rimediate in terra canadese nella scorsa settimana. Toronto, dal canto suo, vuole mantenere inviolato il proprio parquet per poi giocarsi il tutto per tutto in gara 7.

Dopo i primi 5’ di studio, con le squadre in perfetta parità, Lebron prova l’allungo in solitario ma i suoi 14 punti valgono soltanto un +6 alla fine del quarto perché dall’altro lato Lowry e DeRozan hanno la mano calda.

Cleveland continua  a macinare gioco nel secondo periodo e con percentuali dall’arco che si avvicinano a quelle dei primi due turni(10 su 15 da 3 nel primo tempo) piazza il primo parziale rilevante della partita. Toronto reagisce bene costruendo buoni tiri ma la cattiva serata al tiro dei comprimari(2/12 da 3) pregiudica la prestazione di tutto il team che all’intervallo lungo è sotto di 14 punti ad un passo dall’eliminazione.

Lowry è l’ultimo a mollare e con un terzo periodo da 18 punti risponde ai 22 della coppia Irving-Love mantenendo ancora vive le speranze di un’epica rimonta per i suoi.

Rimonta, però, che non arriva perché i Cavs non cedono un centimetro e controllando agilmente il quarto periodo si prendono la chance di sfidare la vincente tra Oklahoma e Golden State per diventare campioni NBA.

Per i Cavs è la seconda finale consecutiva mentre per LeBron è la sesta(non accadeva da 50 anni!).  Dopo l’onorevole sconfitta dello scorso anno, hanno di nuovo la possibilità di centrare il bersaglio grosso e con il roster al completo non c’è alibi che tenga.

Man of the match: Lebron James

Memore delle sconfitte in gara 3 e 4, il prescelto, parte subito forte attaccando con costanza il ferro e non disdegnando le conclusioni dalla lunga quando la difesa gli dava la possibilità di prendere la mira.

 Chiude la partita con 33 punti, 11 rimbalzi, 6 assist e 3 stoppate che aggiunti ai 30 di Irving e ai 20 di Love fanno 83 sui 113 totali segnati dai Cavaliers che ci fanno capire quanto siano fondamentali i big 3 nello schema tattico di Lue.

Post By francescop (76 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta