Pocket

Harvick non si ferma più. In questo frangente tiene a bada il rientro di Kyle Busch nelle battute finali e per la prima volta in carriera ottiene la terza vittoria consecutiva. Diventa così il pilota più recente a compiere tale impresa, da quando Joy Logano completò il trittico dei playoff nel 2015.

Harvick, che aveva dominato le due gare precedenti a Las Vegas ed Atlanta, conquista la 40° vittoria in carriera eguagliando Mark Martin ed è il 19° pilota nella storia ad agguantare tale traguardo. Tra i piloti attivi, solo Kyle Busch (43 vittorie) e Jimmie Johnson  (83 vittorie) hanno più vittorie di lui.

Questa volta però ha dovuto faticare più del previsto per conquistare la nona vittoria (Record Assoluto) su questo ovale, perchè ha dovuto sudare parecchio con le agguerritissime Toyota di Hamlin e Kyle Busch che hanno dato vita ad una spettacolare battaglia per la prima posizione nelle fasi centrali, con Harvick (38 giri) braccato tra Hamilin (33 giri), in testa e Busch (128 giri) in terza posizione. Una situazione che ha beneficiato il rientro di Chase Elliott, giusto per essere il quarto incomodo di giornata.

Alla fine Stewart Haas piazza i suoi 4 piloti nel top ten (Harvick vincitore, Bowyer sesto, Almirola settimo e Kurt Busch decimo), Toyota piazza i quattro di Gibbs, ed il campione 2017 Martin Truex Jr nel top ten, mentre ancora contro corrente Chevrolet con il solo Chase Elliott a salvare la giornata piazzandosi al quarto posto. Per la cronaca dopo quattro gare il glorioso team di Rick Hendrick ottiene il primo top 5 stagionale.

Il californiano entra nel weekend della gara in California con la possibilità di eguagliare grandi nomi dell’ elite. I piloti che finora hanno conseguito quattro vittorie di fila sono 8: Cale Yarborough nel 1976 ( Richmond, Dover, Martinsville, North Wilkesboro), Darrell Waltrip nel 1981 (Martinsville, North Wilkesboro, Charlotte, Rockingham) Dale Earnhardt Sr nel 1987 (Darlington, North Wilkesboro, Bristol, Martinsville), Harry Gant nel 1991 (Darlington, Richmond, Dover, Martinsville),  Bill Elliott nel 1992 (Rockingham, Richmond, Atlanta, Darlington), Mark Martin nel 1993 (Watkins Glen, Michigan, Bristol, Darlington), Jeff Gordon nel 1998 (Pocono, Indianapolis, Watkins Glen, Michigan) e per ultimo Jimmie Johnson nel 2007 (Martinsville, Atlanta, Texas, Phoenix).

 

 

Post By Davide Sarti (247 Posts)

Sono un grande appassionato di motori americani, che a 27 anni ha seguito le orme dei grandi campioni. Tramite la mia passione e le mie conoscenze cercherò di raccontarvi il mondo della NASCAR nel modo più dettagliato possibile. Possibilmente, cercherò di farvelo amare

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.