Denny Hamlin ha conquistato a Loudon la 30° vittoria in carriera dopo aver resistito al forsennato rientro di Larson negli ultimi 16 giri.

Hamlin, partito con la monoposto di riserva causa il testacoda nelle libere del sabato, è riuscito nella fase finale a prendere in mano la gara grazie alla foratura di Truex Jr ad 86 giri dal termine ed al passo falso in pit lane di Kyle Busch a 38 giri dal termine.

Assetato di vittoria, Hamlin ha preso il controllo totale della gara solo a 25 giri dal termine e dopo aver messo distanza tra sè e suoi diretti rivali, ha solo controllato il rientro forzato di Larson.

Larson dal canto suo doveva recuperare un gap enorme di oltre due secondi e mezzo su Hamlin, un distacco quasi incolmabile per chiunque a così pochi giri dal termine. Ad ogni modo il californiano ha nuovamente mostrato la sua grande capacità di risalire il plotone quando conta conquistando addirittura il settimo secondo posto stagionale.

Terzo Martin Truex Jr colpito sfortunatamente dalla foratura nel terzo stage ma capace di essere al top come ha dimostrato finora in queste 18 gare stagionali.

Completano il Top 10 Matt Kenseth, leader per 4 giri, Kevin Harvick, il rookie Daniel Suarez, Clint Bowyer, Kurt Busch, Brad Keselowski  e Jimmie Johnson.

Ancora una volta sfortunato Kyle Busch che non riesce a cogliere il successo da ormai un anno ed è stato penalizzato dai commissari per doppio eccesso di velocità in pit lane.

Infine, da rimarcare il vero dominio della Toyota con ben 290 giri in testa sui 301 disponibili.

Post By Davide Sarti (236 Posts)

Sono un grande appassionato di motori americani, che a 27 anni ha seguito le orme dei grandi campioni. Tramite la mia passione e le mie conoscenze cercherò di raccontarvi il mondo della NASCAR nel modo più dettagliato possibile. Possibilmente, cercherò di farvelo amare

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta