Kevin Harvick ha dovuto sudare più del previsto per ottenere l’ ottava vittoria sull’ ovale dell’ Arizona, battendo in volata un determinatissimo Carl Edwards.

Nell’ ultimo giro il pilota del Joe Gibbs Racing Carl Edwards ha tirato la corda per avvicinarsi il più possibile a Harvick, tanto da fare a sportellate sull’ ultima curva e ed il rettilineo conclusivo prima della bandiera a scacchi finale.

I due piloti si sono toccati ben tre volte negli ultimi metri e di “rimbalzo” dopo l’ultimo contatto Harvick ha avuto la meglio di soli 0,010 centesimi di secondo, il più ristretto finale nella storia sul miglio di Phoenix.

Harvick, come detto in precedenza conquista per l’ottava volta il desertico ovale diventando il pilota con il maggior numero di successi nella storia di Phoenix.  Il campione 2014 ha condotto la gara per il maggior numero di giri ma la foratura di Kasey Kahne a pochi giri dal termine ha portato al Green-White e Checkered flag ricompattando il gruppo nel tentativo di dare del filo da torcere a Harvick, vero maestro del Phoenix International Speedway.

Si tratta del settimo finale più ristretto nella storia  Sprint Cup Series a parimerito con quella avvenuta tre settimane a Daytona tra Hamlin e Truex Jr .

Dietro il primo ed il secondo classificato giungono in parata Denny Hamlin, autore di una grande rimonta, e Kyle Busch, deluso di giornata causa un problema ai pit stop che lo ha costretto a rimontare.

Quinto Dale Earnhardt Jr strepitoso nella rimonta iniziale fino alla sua leadership per ben 34 giri risalendo ben 25 posizioni. Il top ten è completato da vecchie e nuove facce del circuito  in cui troviamo nell’ ordine: Kurt Busch, Matt Kenseth, Chase Elliott, Austin Dillon e un ottimo Ryan Blaney.

La NASCAR Sprint Cup Series torna in pista questo weekend all’Auto Club Speedway di Fontana, California, per la Auto Club 400. Bisognerà vedere come si comporterà il basso profilo aerodinamico sul gigante ovale californiano che negli anni scorsi ha regalato innumerevoli sorprese.

Al  momento dopo quattro gare abbiamo già 4 diversi vincitori in 4 gare, di conseguenza già qualificati per il Chase : Johnson ( Atlanta), Keselowski ( Las Vegas), Hamlin ( Daytona)  e Harvick ( Phoenix).

Questa è la classifica dopo 4 gare e coloro che al momento farebbero parte del Chase:

1) #4-Harvick [1 win], 154
2) #18-Busch, 154
3) #48-Johnson [1 win], 140, -14
4) #41-Kurt Busch, 137, -17
5) #19-Edwards, 136, -18
6) #11-Hamlin [1 win], 131, -23
7) #22-Logano, 127, -27
8) #3-Dillon, 122, -32
9) #78-Truex, Jr., 117, -37
10) #88-Earnhrdt, Jr., 115, -39
11) #2-Keselowski [1 win], 110, -44
12) #21-Blaney, 104, -50
13) #43-Almirola, 100, -54
14) #5-Kahne, 96, -58
15) #1-McMurray, 94, -60
16) #20-Kenseth, 90, -64

Post By Davide Sarti (201 Posts)

Sono un grande appassionato di motori americani, che a 27 anni ha seguito le orme dei grandi campioni. Tramite la mia passione e le mie conoscenze cercherò di raccontarvi il mondo della NASCAR nel modo più dettagliato possibile. Possibilmente, cercherò di farvelo amare

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta