20130908-153413.jpgAd Atlanta nello stato della Georgia si è svolta la penultima gara della stagione regolare dove il pilastro di Gibbs, Kyle Busch ha preso le redini della gara quando serviva.

All’ ultimo restart ha bruciato Truex jr e il fratello Kurt, lasciando ad un ottimo Logano la fatica della rimonta. Infatti il pilota di Las Vegas, ha dovuto solo controllare il ritorno dell’ ex compagno di squadra nei giri finali andandosi a prendere con tutta la comodità del mondo la bandiera a scacchi: una vittoria esaltante che lo porta a pari merito con Johnson a quota 4 ad una gara dal Chase.

Logano dal canto suo, ha avuto una prestazione oltre le sue possibilità inserendosi automaticamente all’ interno della Top 10, posizione che però non conferma la sua presenza definitiva in post season.

Terzo posto per Truex Jr che continua a sperare come Wild Card per il Chase e che dopo l’incidente a Bristol guida con una frattura al polso destro, quarto Kurt Busch autore di un restart pazzesco dove ha superato otto auto in mezzo tracciato ed in lotta per il Chase.

Quinto e sesto altri due veterani in battaglia per la post season: Jeff Gordon, ancora senza vittorie ed il primo tra i “tagliati” fuori dal Chase virtualmente e Ryan Newman, che se la vede con Truex jr per punti.

Malissimo invece i vari leader: Johnson continua ad avere delle prestazioni di basso livello e lo si vede relegato al 28° posto. Bowyer oltre il 30° quando comandava allegramente la prova ha avuto problemi all’ auto; Kenseth invece fuori dalla top 10.

Situazione Chase: chi è dentro chi no

Sei piloti al momento sono all’ interno del Chase: Jimmie Johnson, Clint Bowyer, Carl Edwards, Kyle Busch, Kevin Harvick e Matt Kenseth. Kasey Kahne da parte sua avrebbe almeno in tasca una wild card.

Quattro di loro sono nella Top ten ancora a rischio:

Dale Earnhardt Jr: attualmente settimo, entrerebbe al Chase se finisce 32° o meglio a Richmond, 33° con almeno un giro in testa
Record Richmond: 3 vittorie, 9 top 5, 12 top 10 e una pole in 28 partenze.

Joey Logano:attualmente ottavo ed entrerebbe nella Top 10 se finisce 11° o meglio, 12° con almeno un giro in testa.
Record Richmond: 2 Top 5, 2 Top 10 in 9 partenze

Greg Biffle: Nono attualmente, il prodotto di Roush avrebbe bisogno di un nono posto o meglio, decimo con un giro in testa o 11° con il maggior numero di giri al comando
Record Richmond: 2 top 5, 6 top 10, 1 pole in 22 partenze

Kurt Busch: Attualmente decimo, entrerebbe nella top 10 se vince oppure secondo con almeno un giro in testa, o terzo con il maggior numero al comando,

Richmond Record: 1 vittoria, 4 top 5, 8 top ten in 25 partenze.

Oltre a loro altri piloti potrebbero fare qualche brutto scherzo:
Jeff Gordon: 2 vittorie, 16 top 5. 25 top ten e 5 poles in 41 partenze
Brad Keselowski: 2 top ten in 8 partenze
Jamie Mcmurray: 3 top 10 in 21 partenze
Paul Menard: nessuna vittoria, top 5, top ten o poles in 13 partenze
Ryan Newman: 1 vittoria, cinque top 5, 13 top 10 ed 1 pole in 23 partenze
Martin Truex Jr: 1top 5, 2 top ten in 15 partenze

Solo 5 di questi entreranno per il rush finale di stagione: chi saranno? A voi la scelta.

Post By Davide Sarti (236 Posts)

Sono un grande appassionato di motori americani, che a 27 anni ha seguito le orme dei grandi campioni. Tramite la mia passione e le mie conoscenze cercherò di raccontarvi il mondo della NASCAR nel modo più dettagliato possibile. Possibilmente, cercherò di farvelo amare

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

2 thoughts on “Atlanta: vince Kyle Busch

Commenta